Press ESC to close

3 consigli per lucidare i tuoi mobili in legno

Il legno è un materiale nobile ma rimane fragile se non ben mantenuto. Ecco perché è necessario prendersi cura di tutti i mobili in legno della casa. Per mantenere il loro nuovo aspetto e lucentezza si possono utilizzare prodotti naturali. Ti permettono di lucidare i tuoi mobili ed evitare che si danneggino nel tempo.

Che siano realizzati in legno grezzo, cerato o verniciato, i mobili richiedono un’attenzione particolare per mantenerli in buone condizioni. E per una buona ragione, col tempo si appannano. Oltre alla spolveratura che deve essere effettuata regolarmente, è importante prendersene cura con prodotti già presenti negli armadi, e farli così brillare in un solo gesto . Con i prodotti a portata di mano, spesso non è complicato farlo . Inoltre, con queste soluzioni naturali, è possibile evitare prodotti commerciali che contengono sostanze chimiche: un vero pericolo per l’ambiente.

Cosa può danneggiare i tuoi mobili in legno?

Innanzitutto c’è come si pulisce il legno. L’acqua e l’umidità  possono danneggiare il legno dei mobili e penetrare nella pellicola di vernice. E per una buona ragione, fanno gonfiare il legno, lo fessurano e contribuiscono alla comparsa di macchie grigie sulla sua superficie.

Inoltre  i funghi o alcuni insetti cosiddetti “noiosi”,  come termiti, larve o tarme, danneggiano il legno e se ne nutrono.

Prodotti fatti in casa per prendersi cura del vostro legno 

Prima di iniziare qualsiasi operazione di pulizia del vostro mobile, è fondamentale spolverarlo prima con un panno pulito e morbido.

1.  Per far risplendere il legno

I tuoi mobili sembrano opachi e vuoi riportarli alla loro vecchia giovinezza? A questo scopo, l’olio di mandorle è efficace nel donargli una sferzata di lucentezza. Oltre alle sue virtù cosmetiche, questo olio,  ricco di acidi grassi , aiuta ad ammorbidire la superficie dei tuoi mobili e a donargli un aspetto brillante, come nuovo.

Per fare questo, mescola 10 ml di olio di mandorle dolci con 10 ml di acqua, scalda questo preparato quindi versalo in uno spruzzatore. Spruzza questa soluzione sui tuoi mobili e poi strofina con un panno di cotone morbido. Noterai la differenza.

2.  Per pulire un tavolo di legno

Non c’è niente di più semplice che pulire i tuoi mobili proteggendoli. Per fare questo, hai bisogno  di una parte di aceto bianco, mescolata con tre parti di olio d’oliva . Con questa soluzione, strofina i tuoi mobili utilizzando un panno in microfibra pulito per non graffiarli. L’aceto bianco pulirà grazie alle sue proprietà antibatteriche e l’olio d’oliva lavorerà per farlo sembrare nuovo e lucente. È possibile sostituire l’aceto con il limone che ha lo stesso effetto. 

3.  Per lisciare e proteggere i tuoi mobili

I vostri mobili in legno hanno bisogno, ovviamente, di manutenzione, ma anche di essere protetti dagli insetti che li danneggiano. Per fare questo, avrai bisogno della cera d’api. Oltre a nutrire il legno,  respinge gli insetti e dona un aspetto lucido alla superficie.

Iniziate sciogliendo a bagnomaria la cera d’api grattugiata e mescolate con una spatola di legno per evitare la formazione di grumi. Lasciare raffreddare prima dell’uso. 

Successivamente, versa la cera su un panno in microfibra e passa i mobili con movimenti circolari, fino a quando non sembreranno lucidi. Lascia asciugare per 2 ore prima di applicare una seconda mano per sostenere il colore dei tuoi mobili.

Lucidare e lucidare i tuoi mobili rimane un compito facile, grazie a questi consigli fatti in casa. Da oggi in poi la tua casa sarà più calda e accogliente.