Press ESC to close

3 consigli per rimuovere il calcare dai WC

Il water richiede una manutenzione quotidiana. Per avere servizi igienici puliti e ben mantenuti, puoi optare per ingredienti naturali che hanno dimostrato di rimuovere il calcare da diverse superfici della casa.

Perché si accumula il calcare nei WC?

L’acqua dura contiene elevate quantità di minerali, tra cui calcio e magnesio. Quando l’acqua scorre attraverso i tubi, vi si depositano minerali (calcio e magnesio). Con il passare del tempo, questi minerali si accumulano, causando depositi e incrostazioni nella tazza del WC.

Per pulire il bagno

Come rimuovere i depositi di calcare dai WC?

I servizi igienici devono essere puliti e disinfettati regolarmente. Innanzitutto perché è una zona soggetta a batteri e germi, ma anche per garantirne la longevità e preservarne la lucentezza. Per un’efficace manutenzione della toilette, l’acido citrico è il tuo grande alleato.

Acido citrico

Per pulire il bagno

Ottimo anticalcare, l’acido citrico elimina tutte le macchie gialle che si accumulano sulle pareti della vasca. Per fare questo, aggiungi semplicemente 3 cucchiai di acido citrico in un secchio di acqua calda prima di versarlo nel WC. Se lo lasciate agire tutta la notte, basterà un solo risciacquo per rimuovere tutte le fastidiose tracce e depositi di calcare.

Attenzione: si consiglia di indossare guanti, occhiali e una maschera prima di utilizzare l’acido citrico.

Per potenziarne gli effetti positivi,  questa polvere può essere miscelata anche con altri prodotti . Per fare questo, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 100 grammi di acido citrico
  • 100 grammi di bicarbonato di sodio
  • 20 grammi di sapone di Marsiglia grattugiato
  • 2 cucchiai di cristalli di soda

Mescolare gli ingredienti e ottenere una polvere sbiancante e detergente. Per profumare i vostri bagni ed eliminare i cattivi odori è possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone, tea tree o limone eucalipto.

Se si opta per una pulizia del WC efficace e naturale, è possibile preparare in casa altri consigli naturali. Gli ingredienti elencati di seguito sono proprio ciò di cui hai bisogno per avere WC bianchi come nuovi!

Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio nel WC

Sicuramente il bicarbonato è un prodotto versatile! Permette di sbiancare, pulire, disinfettare e smacchiare. Per beneficiare delle sue molteplici sfaccettature, versare nella ciotola l’equivalente di un bicchiere, cospargendone le pareti interne, quindi lasciare agire tutta la notte. Il giorno dopo, tutto ciò che devi fare è tirare lo sciacquone e  il tuo WC sarà immacolato.

aceto bianco

aceto bianco

L’aceto bianco è sicuramente un classico che ha dato prova di sé in diversi lavori domestici. Utilizzato principalmente come detergente per diversi rivestimenti o in lavatrice, può rivelarsi efficace anche per pulire ed eliminare i cattivi odori dai WC. Prima di utilizzarlo, sciacquare una volta il wc e poi  posizionare della carta assorbente sulle pareti del vaso.  Quindi, versaci sopra una o due tazze di aceto bianco. Lasciare agire per un massimo di 6 ore e, utilizzando uno scopino, strofinare la ciotola durante il risciacquo.

Come prevenire i depositi di calcare nei WC?

• Pulire regolarmente
• Applicare aceto bianco una volta alla settimana nel serbatoio del WC
• Evitare prodotti chimici
• Installare un addolcitore d’acqua