Press ESC to close

3 motivi per non spazzare di notte

Se sei un maniaco dell’ordine, fai fatica a dormire sapendo che polvere e sporco persistono in casa. Dai, anche se sei stanco, sei motivato a uscire dalla scopa o dall’aspirapolvere per andare al lavoro. Lentamente, lentamente… Faresti meglio ad andare a letto e aspettare fino a domani mattina per pulire. Oh beh, perché? Per diverse ragioni. Spazzare il pavimento di notte non è così innocuo come potresti pensare. Te lo spiegheremo.

Perché non è bene spazzare di notte?

Spazzatura dei rifiuti

Quando arriva la sera, sia che pensiate di usare lo spazzolone, la scopa o  l’aspirapolvere , astenetevi. Per quello ? Tra superstizioni, possibili problemi di salute e il rumore notturno che rischia di esasperare il vicino di casa, ci sono non pochi motivi per dissuadervi dal fare le pulizie così tardi. È merito tuo voler tenere la casa pulita a tutti i costi, ma per tutto c’è un tempo…e in questo caso non è il momento più opportuno!

  • Salute : sicuramente, ad oggi, nessuno studio scientifico ha dimostrato un particolare legame tra spazzare il pavimento di notte e problemi di salute. Ma siamo logici, pensi davvero che sia una buona idea sollevare tutta quella polvere di notte, con le finestre chiuse, quando hai delle allergie o tuo figlio ha l’asma? Non pensi che questo potrebbe peggiorare i sintomi respiratori? Soprattutto perché di regola è soprattutto la sera che si verificano attacchi di tosse, respiro sibilante e difficoltà respiratorie. Allora perché tentare il diavolo?
  • Buon vicinato  : alcune persone hanno il sonno così leggero che il minimo rumore di tacchi può svegliarle all’improvviso. Quindi puoi immaginare che il rumore assordante dell’aspirapolvere possa svegliare tutti i vicini nelle vicinanze. Dì a te stesso che questi suoni risuonano di più a causa del silenzio della notte. I tuoi vicini di casa o anche quelli del piano di sotto ti malediranno di più! Ok, quindi pensi che la scopa farà al caso tuo. Non commettere errori, potrebbe sembrarti tranquillo, ma quando spazzi  , inevitabilmente colpisci i mobili e le pareti. Prego, fa un sacco di rumore! Senza contare che per sradicare la polvere negli angoli difficili da raggiungere si spostano i mobili… no, è una pessima idea. Tra di noi la gentilezza e il rispetto verso gli altri sono essenziali. Quindi fai violenza a te stesso, anche se sei un maniaco, e aspetta fino a domani mattina!
  • Superstizione  : nell’Africa occidentale, il semplice atto di spazzare la casa di notte è un gesto che allontana buone vibrazioni, ricchezza e fortuna. Si dice che “non solo spazzi via la polvere, ma anche la tua fortuna”! Secondo alcune credenze popolari, in India, spazzare il pavimento tardi è associato alla sfortuna, perché spaventa “Lakshmi”, la dea dell’abbondanza, della giovinezza, della bellezza e della fortuna. Allo stesso modo, quasi ovunque in Asia, pulire dopo il tramonto porta sfortuna agli ospiti.

Lo sapevate ?  Ma, in effetti,  da dove viene questa famosa superstizione? Infatti è nata nel Medioevo. Poiché non c’era la luce elettrica, i servitori usavano le candele per spazzare di notte. Una pratica che non piaceva affatto ai nobili: erano particolarmente infastiditi dal rumore inquietante dei mobili in movimento. Tanto che finirono per introdurre punizioni per chiunque si avventurasse a pulire il pavimento dopo il tramonto. Da qui il simbolismo della “sfortuna” che deriva da questa punizione.

Come spazzare correttamente?

Polvere per terra

Ora sei più illuminato su questa pratica che non è consigliata durante la notte. Ma quando arriva il mattino, sei perfettamente libero di pulire a fondo i tuoi interni! A proposito, sei sicuro di aver spazzato bene il pavimento? In teoria, niente è più basilare che rimuovere la polvere e lo sporco  superficiale dal pavimento. La tecnica è addirittura molto semplice: basta spingere la spazzola sul pavimento, trascinando lo sporco fino allo stesso punto, dove verrà poi raccolto utilizzando un’apposita pala. E finisci il lavoro versando tutta la sporcizia nella spazzatura. Tuttavia, ci sono ancora alcune precauzioni da prendere. Sì, ti sorprende sentirlo, ma è proprio ciò che ti farà risparmiare qualche inconveniente. Capirai subito il perché. Già quando si spazza è consigliabile non spazzare verso se stessi, ma piuttosto di lato, facendo attenzione soprattutto a non calpestare la terra. Se visualizzate la scena, potete capire di cosa stiamo parlando: sono questi piccoli errori che rischiano di disperdere ulteriormente la polvere. A proposito, una regola d’oro è che mentre spazzi la casa, assicurati di tenere le porte e le finestre chiuse, altrimenti avrai molti spifferi che renderanno difficile il tuo lavoro. Oh sì, la polvere si disperderà in tutte le direzioni e durerai più a lungo del previsto! Un altro consiglio: più sei vicino al luogo di riconsegna, meglio è. Non vuoi perdere ciò che hai raccolto lungo il percorso, altrimenti avrai fatto solo metà del lavoro!

Come spazzare velocemente?

Aspetti ospiti a casa e vuoi spazzare velocemente il pavimento prima di andare a fare la doccia? C’è una piccola tecnica che salverà la situazione. Spazza verso di te, invece che lontano, per controllare meglio il cumulo di sporco e limitare la quantità di polvere che si disperde nell’aria. Inizia dagli angoli, usa movimenti brevi e fluidi. Successivamente, usa una paletta per evitare di trascinare mucchi di sporco sul pavimento pulito.

NB:  probabilmente già sai che esiste una differenza tra le scope da interni (con setole più fini che funzionano molto bene su legno duro o piastrelle) e le scope da esterno (le cui setole sono più rigide per spostare i detriti più grandi su cemento o cemento).

Suggerimento per rimuovere tutta la polvere dal pavimento

Hai delle vecchie calze di nylon già ben filate? Non buttarli via subito! Ti saranno molto utili in modi inaspettati. Sì, questo potrebbe sorprenderti, ma questo tessuto ti aiuterà molto a evitare di sollevare polvere mentre spazzi. Curiosi di provare questo suggerimento? Bene, prendi un paio di forbici e taglia in due la calza di nylon. Quindi posizionane un po’ attorno alla scopa e l’elettricità statica farà tutto il lavoro. Infatti, strofinando il collant sul pavimento, attirerà ogni tipo di particella: polvere, lanugine, capelli, avanzi di cibo… Che risparmio di tempo inaspettato!