Con solo un po’ di fai da te a disposizione di tutti, quest’inverno potrai risparmiare elettricità.

Poiché le temperature iniziano a scendere e l’energia diventa sempre più costosa, qualsiasi suggerimento che possa contribuire a ridurre la bolletta del riscaldamento e dell’elettricità, ma anche a combattere il freddo estremo, è il benvenuto. Quando si parla di risparmio sul riscaldamento o sull’elettricità, la prima cosa che viene in mente è abbreviare le docce, coprire le pentole quando si cucina, abbassare il riscaldamento di un grado in inverno, rannicchiarsi in una coperta per guardare la TV, ecc. Non sempre con lo scaldabagno, sistema che equipaggia molti appartamenti e case. Eppure lo scaldabagno è la seconda fonte energetica dopo il riscaldamento domestico! È quindi più che saggio prendersene cura.

Come ridurre questa voce di spesa sulla bolletta energetica? Semplicemente isolando il tuo scaldabagno. Molti idraulici e ingegneri del riscaldamento elencano i vantaggi facili da vedere. Il primo è che questo ti permetterà di mantenere l’acqua calda più a lungo nel serbatoio, e quindi in definitiva consumarne di meno. Come isolare facilmente il buon vecchio serbatoio dell’acqua calda lasciandolo facilmente accessibile in caso di problemi? Non è necessario essere un esperto fai-da-te per farlo, è accessibile a tutti! Realizza semplicemente una copertura per il tuo dispositivo in modo che mantenga il calore.

Per questa operazione avrete bisogno di:

  • 2 coperte di sopravvivenza;
  • Pluriball;
  • Nastro biadesivo;
  • Filo.

Inizia appendendo una coperta di sopravvivenza, con il lato argentato, al serbatoio dell’acqua calda con il nastro adesivo. Ricopri questa coperta di sopravvivenza con il pluriball (crea due strati di pluriball per una maggiore efficacia), quindi aggiungi la seconda coperta di sopravvivenza, sempre con il lato argentato rivolto verso il palloncino. Lega tutto strettamente con il filo. Come farà questo sistema a mantenere il calore? Il lato argentato della coperta di sopravvivenza rifletterà il calore, il che aiuterà a mantenersi al caldo all’interno del serbatoio dell’acqua calda.

Ancora più semplice, e non molto più costoso, puoi anche installare nello stesso modo una pellicola isolante per acqua calda e cumuli intorno al tuo serbatoio, che puoi facilmente trovare in un negozio di bricolage. Costa circa 50 euro, ma verrà rimborsato in tempi brevissimi perché può farvi risparmiare fino a 5 kWh al giorno, ovvero poco più di un euro al giorno in base al prezzo regolamentato dell’elettricità comprensivo di tasse nell’ottobre 2023 come opzione BASE ( prezzo di 1 kWh EDF: 0,2276 € / kWh), o fino a circa 30 euro al mese in pieno inverno, o tra 100 e 150 euro. Questo è un risparmio facile e veloce da effettuare.