Press ESC to close

4 consigli per tenere gli uccelli lontani dal tuo giardino e dal tuo orto

Non sempre gli uccelli sono i benvenuti nel nostro orto o frutteto. Infatti, possono causare danni notevoli alle nostre piante. Grandi uccelli come i piccioni possono attaccare piantine o giovani piante. I merli, dal canto loro, sono piuttosto ghiotti dei frutti rossi del frutteto. Possono rovinare il raccolto di fragole, ciliegie o lamponi. Scopri come tenere lontani gli uccelli dal tuo orto, senza usare uno spaventapasseri.

Per prendersi cura delle piante dell’orto o del frutteto è importante tenere lontani parassiti e animali nocivi che rovinano il raccolto. Questo è particolarmente vero per gli uccelli. Piccioni, merli o storni, questi uccelli rappresentano una vera minaccia per le piante. Beccano bacche rosse, attaccano le piantine e si nutrono di verdure a foglia come insalate o cavoli. Tuttavia, puoi proteggere le tue piante da questi parassiti senza nemmeno installare uno spaventapasseri. Scopriamo insieme questi consigli pratici. 

Come tenere lontani gli uccelli dall’orto?

Lo spaventapasseri è da sempre la soluzione più utilizzata per evitare che gli uccelli attacchino l’orto. Oltre allo spaventapasseri, vengono utilizzati altri trucchi che si basano sul rumore e sulla luce, in modo da spaventare gli uccelli e farli scappare.

  • Usare i CD per spaventare gli uccelli

CD per spaventare gli uccelli

Per tenere lontani gli uccelli dal tuo orto, appendi semplicemente i vecchi CD a una corda, mantenendo i lati riflettenti rivolti verso l’esterno. Quindi, appendili a coppie su un albero o appendi la corda su supporti, al centro delle tue piante. Quando il vento soffia sui cd, questi si scontrano ed emettono riflessi e rumori che spaventano gli uccelli.

Tieni presente che puoi sostituire i CD con pezzi di carta stagnola o qualsiasi oggetto argentato, poiché è la luce riflessa che spaventa gli uccelli e impedisce loro di avvicinarsi.

  • Installa teste di gatto in metallo per tenere lontani gli uccelli

Puoi acquistare teste di gatto in metallo e appenderle ovunque nel tuo orto. Gli occhi sono fatti di perle che brillano alla luce e potrebbero quindi spaventare gli uccelli. Nota che puoi creare i tuoi gatti deterrenti. Per fare questo, ritaglia semplicemente le teste dei gatti dal cartone, preferibilmente usando un cartone spesso e nero. Quindi incolla le perle di vetro sulla testa del gatto di cartone per imitare gli occhi.

Piccione vicino alle piante
  • Installare un filo di nylon per scacciare gli uccelli

Per tenere lontani gli uccelli e soprattutto proteggere le vostre piante, è consigliabile installare del filo di nylon spesso, come ad esempio un filo da pesca. Per fare questo, puoi allungare i fili di nylon 10 cm sopra i giovani germogli di verdure in foglia e piantine. Questi fili devono essere paralleli e distanziati di circa 10 cm l’uno dall’altro. Questo ostacolo invisibile disturberà gli uccelli e li spaventerà.

  • Rumore per spaventare gli uccelli

Uccello

Il rumore è un modo efficace per spaventare gli uccelli e spaventarli. Per fare questo, puoi piantare dei paletti nel tuo orto e appendere all’estremità un sottile sacchetto di plastica. Quando il vento soffia e si riversa nel sacchetto di plastica, produce un rumore e un leggero movimento, che può spaventare gli uccelli. Puoi anche mettere una radio sotto l’albero preso di mira dagli uccelli o vicino alle tue piantagioni scegliendo un canale che trasmetta musica, ma anche notizie. Infatti, la radio sarà più dissuasiva se il contenuto sarà vario.

Oltre a questi consigli, puoi anche tenere lontani gli uccelli utilizzando repellenti olfattivi, come l’olio di cade, l’olio essenziale di lavanda o l’odore di alcune spezie come la cannella, il pepe di cayenna, il curry e il pepe. Gli uccelli non sopportano questi odori che li spaventano.

Grazie a questi consigli potrai tenere lontani gli uccelli parassiti che devastano il tuo orto, ma anche gli alberi da frutto del tuo frutteto, senza dover installare uno spaventapasseri e senza utilizzare sostanze chimiche che potrebbero danneggiarli.