Press ESC to close

4 consigli per tenere lontani gli scarafaggi da casa

Non appena gli scarafaggi invadono la tua casa, è il panico! Oltre ad essere fastidiosi quotidianamente, questi insetti dannosi possono trasportare numerosi batteri. Per fortuna, un consiglio semplice e naturale della nonna aiuta a tenerli lontani velocemente.

Questi parassiti amano i luoghi caldi e umidi. Si riproducono rapidamente e si presentano a qualsiasi ora del giorno, attraversando tutte le stanze della casa in cerca di cibo. Esistono sul mercato molti insetticidi per combattere questi insetti, ma anche le soluzioni naturali sono efficaci, soprattutto perché presentano meno rischi per la salute e sono meno tossiche per l’ambiente.

Come eliminare gli scarafaggi da casa?

Continuano a comparire i rimedi della nonna per rendere più semplice la vita quotidiana delle famiglie. Tra questi rimedi, un consiglio naturale permette di eliminare gli scarafaggi, questi dannosi compagni di stanza. Tuttavia, prima di utilizzare un rimedio contro gli scarafaggi, è fondamentale pulire regolarmente la propria casa in modo da eliminare briciole e residui di cucina che possono essere la prima causa della loro comparsa.

Zucchero e bicarbonato di sodio

Scarafaggio e zucchero

Lo zucchero è un ingrediente da cucina efficace contro gli scarafaggi. Può essere utilizzato sia all’interno della casa che su terrazzi e balconi. Per utilizzarlo è sufficiente mescolare in un contenitore un bicchiere di zucchero e un bicchiere di bicarbonato. Dividete il tutto in tazze prima di posizionarle nelle zone infestate o nelle zone calde e umide della casa. Lo zucchero aiuterà ad attirare questi insetti mentre il bicarbonato, una volta ingerito, eliminerà definitivamente gli scarafaggi.

È possibile utilizzare soluzioni alternative  per eliminare questi insetti indesiderati.  È possibile preparare repellenti fatti in casa con ingredienti naturali al 100%.

Acqua di peperoncino

Peperoncino secco

La polvere di pepe di cayenna è un repellente naturale per gli scarafaggi. Può essere cosparso da solo nei luoghi frequentati dagli scarafaggi oppure mescolato con altri ingredienti. Per fare questo, mescolare in una casseruola 1 cucchiaio di pepe di cayenna, uno spicchio d’aglio e una piccola cipolla. Fate bollire il tutto o lasciate riposare per un’ora prima di spruzzare il liquido nelle zone più frequentate dagli scarafaggi.

Fette di cetriolo

Cetriolo

Il cetriolo è infatti un ottimo repellente per insetti. È possibile raccogliere le bucce di cetriolo e metterle su un foglio di alluminio. Lasciare riposare una notte.  La combinazione di questo vegetale e dell’alluminio produce una reazione chimica che emana un odore repellente per gli scarafaggi. È anche possibile disporre le fette di cetriolo su piccoli piattini e distribuirle negli angoli principali della casa. Ricordatevi però di sostituire regolarmente le fette di cetriolo per un’efficacia duratura. Questo insetticida naturale respinge anche i gasteropodi, comprese le lumache e le lumache.

Piante aromatiche

Lavanda

Anche alcune piante che hanno un effetto repellente  possono aiutarti a eliminare gli scarafaggi. Questi sono principalmente lavanda e alloro. Gli scarafaggi odiano il loro odore che li allontana rapidamente. Basta posizionare qualche foglia negli angoli della casa, in giardino e sui davanzali delle finestre.  È possibile trarre beneficio da queste piante negli oli essenziali. Sui pezzi di cotone, versare da 5 a 10 gocce di olio essenziale di lavanda o di olio essenziale di eucalipto e limone prima di posizionarli negli angoli frequentati dagli scarafaggi, in particolare negli armadi.

Le soluzioni anti-scarafaggi sono numerose e varie. Il dolce trucco aiuta a eliminare questi parassiti dalla casa. Altri metodi efficaci e naturali possono essere provati a casa. Fate la vostra scelta !