Press ESC to close

4 consigli repellenti per tenere lontani gli insetti da casa tua

Sei vittima di un’infestazione di mosche in casa? È difficile sfuggirgli in questo periodo. Con il ritorno delle giornate soleggiate e dei frutti estivi, arrivano anche questi insetti! Finché si lasciano le finestre aperte durante il giorno o ci si gode le serate in terrazza, è un vero incubo essere disturbati ogni cinque minuti da queste creaturine invasive e spesso molto appiccicose. Non importa, non hai detto la tua ultima parola. I metodi per sbarazzartene in modo efficace e goderti appieno la tua estate senza problemi non mancano!

Sebbene siano innocue, poiché toccano tutto, le mosche trasportano batteri e malattie. Pertanto,  è sempre bene cercare di tenerli lontani , soprattutto dalla nostra alimentazione. Sei ostile agli insetticidi, troppo tossici per i tuoi gusti? Nessun problema: esistono alternative naturali che faranno perfettamente il lavoro, senza danneggiare l’ambiente. Senza contare che esiste un consiglio molto semplice, quello di utilizzare un barattolo, che sicuramente adotterete rapidamente.

Mosche sul cibo – fonte: spm

Spray antimosche

Questo metodo è molto efficace per eliminare le mosche  : consiste nel preparare un macerato con aceto e menta, due prodotti naturali che probabilmente avete già in casa. Altrimenti sono accessibili ovunque.

Come preparare questa miscela? È quindi sufficiente:

  1. Versare l’aceto in un barattolo di vetro
  2. aggiungete poi qualche foglia di menta fresca e lasciatele macerare per circa una settimana.
  3. Trascorso questo tempo, bisognerà filtrare il composto ottenuto, prima di versarlo in uno spruzzino, avendo cura di diluirlo con un po’ d’acqua.
  4. Successivamente, spruzzatelo nelle zone della casa dove sono più presenti le mosche: il forte odore di aceto e menta, insopportabile per questi insetti, li farà fuggire molto velocemente.

NB  : se volete tenerli lontani da voi durante i vostri pasti, vi basterà filtrare questa soluzione e metterla in un altro barattolo da posizionare direttamente sul piano della tavola o almeno vicino a voi. Non sarai più disturbato mentre mangi!

Dopo aver scoperto il metodo spray per eliminare le mosche in modo semplice e veloce, vediamo ora altri consigli molto approfonditi per sbarazzarvene una volta per tutte!

Pianta basilico – provenienza: spm

Con Basilio

Ami il suo profumo inebriante e il suo sapore unico che esalta deliziosamente il tuo sugo per la pasta? Sì, solo che di gusti e colori non si discute. Le mosche odiano il profumo del basilico. Bene, ti divertirai! Se non hai mai pensato di piantarli sul tuo balcone, potrebbe essere il momento di cambiare idea. Questa erba non solo sarà utile per esaltare i vostri piatti culinari, ma vi aiuterà a tenere lontani tutti i tipi di insetti, sia mosche che zanzare.

Vi basterà posizionare qualche mazzetto di basilico nei punti più strategici della casa, soprattutto vicino alla porta d’ingresso o accanto alle finestre. E noterai che le mosche non torneranno più in giro!

Spicchio d'aglio

Con aglio e aceto

Come abbiamo già visto, l’odore dell’aceto è intollerabile per le mosche. Ma per rinforzare l’effetto repellente potete abbinarlo ad un altro ingrediente dal profumo altrettanto forte e pungente: l’aglio.

La preparazione è molto semplice: private della buccia 2 o 3 spicchi d’aglio e versateli in uno spruzzino contenente circa 50/100 ml di aceto. Riempite poi il resto della bottiglia con acqua, mescolate il tutto e il gioco è fatto. Il tuo insetticida fatto in casa, speciale contro le mosche, è pronto all’uso!

Allora non ti resta che spruzzare questa miscela nei punti di ingresso della casa per scoraggiare l’arrivo delle mosche!

Unico piccolo problema: l’odore di questa miscela è piuttosto sgradevole, non solo per le mosche, ma anche per te. Consigliamo vivamente l’utilizzo fuori casa.

Limoni e chiodi di garofano – provenienza: spm

Con limone e chiodi di garofano

Anche se amiamo l’aroma piccante del limone, le mosche trovano il suo odore insopportabile. Stesso ritornello per i chiodi di garofano. Che ne dite allora di un formidabile repellente naturale a base di questi due ingredienti?

Come procedere? Inserite gli spicchi direttamente nelle fette di limone o nella polpa di mezzo limone. Posizionateli sui davanzali delle finestre o in qualsiasi altra zona dei vostri interni: una cosa è certa, le mosche non entreranno più in casa!

Attenzione, non posizionare il limone sulle superfici di marmo, altrimenti rischia di macchiare il materiale.