Press ESC to close

4 ingredienti naturali per eliminare i cattivi odori dal frigorifero

Il cibo è comunque ben conservato in frigorifero e mantenuto a bassa temperatura. Nonostante tutto, dal frigorifero fuoriescono ancora vapori sgradevoli. Ma da dove vengono tutti questi cattivi odori? Questa è la domanda che spesso ti brucia le labbra in cucina. I motivi possono essere numerosi: alcuni piatti hanno un forte odore come quello delle uova o del pesce. Forse non ti sei nemmeno accorto che sul fondo di uno scomparto c’era del cibo scaduto. Stai tranquillo, questa situazione non durerà, abbiamo la soluzione per pulire il tuo frigorifero ed eliminare questi odori insopportabili.

Non è necessario spendere soldi per risolvere il problema. Esistono una serie di ingredienti naturali ed economici che faranno perfettamente il lavoro. Quando il tuo frigorifero emana un cattivo odore, questi consigli ti aiuteranno a eliminarlo facilmente e senza fatica!

Con aceto bianco

Nella tua dispensa hai un prodotto naturale particolarmente potente per eliminare tutti i cattivi odori dalla casa. Ovviamente è aceto bianco! Un vero campione nella sua categoria che ti aiuterà a scacciare tutti gli odori sgradevoli e persistenti che fuoriescono dal tuo frigorifero.

Rinomato per le sue prestazioni di pulizia, questo prodotto è noto per sgrassare e disinfettare tutte le superfici dei tuoi interni, anche il pavimento della cucina. Inoltre, poiché è un deodorante eccezionale, elimina efficacemente l’odore dei cibi forti.

Per utilizzare questo trucco è sufficiente mettere una ciotola o mezza tazza di aceto bianco (funziona anche con l’aceto di sidro o di mele) all’interno del frigorifero. Aspetta qualche giorno e vedrai che i cattivi odori spariranno come per magia!

Fondi di caffè – fonte: spm

Con fondi di caffè

Sapevi che i fondi di caffè sono molto efficaci per diverse attività domestiche? Invece di gettarlo sistematicamente nella spazzatura, valuta la possibilità di riciclarlo per neutralizzare gli odori più forti che inquinano il tuo frigorifero.

Il trucco è molto semplice: mettete i fondi di caffè in una tazza, aspettate che si asciughino un po’ prima di metterli in frigo. Stesso principio dell’aceto, dopo qualche giorno si noterà che i cattivi odori sono evaporati. E se per caso ne rimanesse ancora qualcuno ostinato, non vi resterà che sostituire i fondi di caffè con altri.

Bicarbonato di sodio – fonte: spm

Con bicarbonato di sodio

Come l’aceto bianco, il bicarbonato di sodio è molto popolare per i suoi benefici disinfettanti, smacchianti e deodoranti. Visto che puoi usarlo per eliminare gli odori di frittura, perché non applicarlo anche per igienizzare il frigorifero?

Il metodo non cambia: riempite una ciotola con questa polvere bianca e posizionatela sul ripiano più basso del frigorifero. Puoi cambiarlo periodicamente se noti che gli odori persistono ancora. Come bonus aggiuntivo, dovrai riutilizzare il bicarbonato solo per altre faccende domestiche!

Limone – provenienza: spm

Con limone

L’utilizzo degli agrumi in casa è ormai sempre più diffuso! Dato il suo buon profumo e la sua azione pulente molto efficace, anche il limone rimane un’ottima scelta naturale da avere a portata di mano! Questo agrume viene molto spesso utilizzato per eliminare tutti gli odori sgradevoli dalla casa.

Per rinfrescare il tuo frigorifero, taglia semplicemente un limone a pezzetti o fette e mettilo in una ciotola o un piattino che metterai in frigorifero. Dopo alcuni giorni, un meraviglioso profumo di limone si diffonderà in tutto l’interno!

Come disinfettare un frigorifero?

Per disinfettare il tuo frigorifero, l’aceto bianco è il tuo migliore amico! Basta diluirlo in acqua tiepida (in parti uguali) e utilizzare la soluzione per pulire a fondo il tuo dispositivo.

Avvertimento

È meglio non utilizzare questi ingredienti se potrebbero causare allergie o ipersensibilità.