Press ESC to close

4 piante che tengono lontani gli insetti dalla casa

L’estate è alle porte e con le temperature che iniziano a salire è difficile sfuggire all’invasione degli insetti. Non si tratta di servire da spuntino a queste orribili zanzare assetate di sangue come i vampiri! Ma neanche spendere soldi in prodotti repellenti è la soluzione. Sarebbe possibile sostituire i rimedi chimici con metodi naturali? Assolutamente si. Sapevi che alcune piante da interno riescono a respingere perfettamente tutti gli insetti indesiderati dalla casa? Eccone 3 da installare in casa tua per scacciarli senza preoccupazioni!

Ogni estate è la stessa storia: appena c’è una zanzara in agguato, è sicuramente per te. Sembra che la tua pelle sia una vera calamita per queste odiose creature che ti torturano continuamente. Di notte ti impediscono di dormire con il loro ronzio indesiderato e al risveglio sei ricompensato con una moltitudine di aloni rossi sul corpo che pruriscono eccessivamente. Stanco di queste punture di zanzara e di queste macchie antiestetiche che ti stanno avvelenando la vita? Questa è l’alternativa perfetta alle soluzioni commerciali: installa una bella pianta ornamentale nella tua camera da letto o nel soggiorno. Non solo abbellirà il luogo, ma, cosa ancora più importante, bandirà tutti questi parassiti dal tuo campo visivo.

Vaso di crisantemi – provenienza: spm

Crisantemo

Oltre ad essere radiosi e ad avere un profumo gradevole, questi splendidi fiori producono una sostanza chiamata piretrina, che ha lo scopo di respingere gli insetti. Mettendo molti crisantemi in un vaso sul tavolo del soggiorno, noterai subito che le zanzare non sorvoleranno più la zona. E non saranno solo loro a essere cacciati da questo ambiente: questi fiori tengono lontana anche un’intera tribù di formiche, zecche, pulci, pidocchi, scarafaggi e altri insetti. E questo grazie alle piretrine che uccidono gli insetti volanti e saltatori. Sono anche ingredienti comunemente usati nella preparazione di vari insetticidi, come bombolette spray e shampoo per animali domestici.

Puoi piantare questi fiori in giardino o in vasi all’interno della casa. Se vuoi creare il tuo insetticida con questa pianta repellente per insetti, devi schiacciare i crisantemi e poi bollirli. Versa questa soluzione in un flacone spray e spruzzala sui vestiti. Ma a piccole dosi e occasionalmente, perché questa sostanza può essere cancerogena per l’uomo.

Vaso di lavanda – provenienza: spm

Lavanda

È uno dei fiori più apprezzati e conosciuti al mondo. La lavanda è sicuramente la pianta preferita da molte persone.  E per una buona ragione, il suo splendido colore malva e il profumo inebriante stanno sempre benissimo in casa. Viene utilizzato da secoli anche per rinfrescare cassetti e armadi delle case. Ma se gli esseri umani ne sono molto affezionati, gli insetti, al contrario, lo odiano. Il suo odore potente finisce rapidamente per inebriarli. È quindi l’arma ideale per scacciare mosche, pulci e zanzare dall’ambiente circostante.

La lavanda li tiene lontani grazie al composto di linalolo che contiene, agendo così come un formidabile insetticida. Inoltre, puoi posizionare graziosi mazzi di fiori in diverse stanze della casa. Non esitate a installarne un po’ nella vostra camera da letto: la lavanda è così calma e rilassante che vi aiuterà anche a dormire meglio. Puoi anche mettere una manciata di lavanda in un bicchiere pieno d’acqua, mescolare bene e spruzzare la soluzione sulla pelle o sui mobili. Come olio essenziale, è molto apprezzato anche per nutrire la pelle: non c’è niente di meglio che cospargerlo prima di sedersi in terrazza per l’aperitivo. Nessuna zanzara rovinerà la festa!

Vaso di calendula – provenienza: spm

Calendula o Calendula officinale

Anche se il suo nome può confondere, questa pianta in realtà risolve molti problemi. Di vocazione medicinale, sotto forma di infuso, è molto efficace per alleviare molti disturbi digestivi e dolori premestruali. Ma, a parte la tazza di tè gustosa e salvavita, questi sontuosi fiori giallo-arancio ti salvano notevolmente dalle punture di zanzara. L’odore delle calendule disturba molto anche molti altri insetti come mosche, pulci e afidi.

Come preparare il vostro insetticida fatto in casa? In un contenitore ermetico, mescola i petali di questi fiori con l’acqua. Conservare questa soluzione per due giorni in un luogo fresco e buio, agitando di tanto in tanto. Quindi filtrare bene questa miscela e versarla in uno spruzzatore. Ed ecco qua, ora non ti resta che spruzzare questo rimedio per tutta la casa. Abbastanza per debellare in gran parte il problema delle zanzare!

Rosmarino

Questa erba versatile, che profuma di Provenza, contiene anche oli che si sono rivelati molto efficaci nel respingere le zanzare. Oltre ad essere disponibile ovunque, puoi coltivarlo perfettamente nel tuo giardino, nella tua fioriera o in vaso!

Se hai quella che chiamiamo “pelle di zanzara” e attiri regolarmente queste piccole creature antipatiche, sappi che molte erbe aromatiche agiscono anche come potenti repellenti. Per eliminare efficacemente questi insetti nocivi, puoi piantare nel tuo giardino o in vaso tutta una serie di piante come il basilico, il timo limone, il rosmarino, la menta limone, l’erba cipollina o l’alloro.