Press ESC to close

5 consigli per rimuovere la muffa dal cassetto della lavatrice

Se i tuoi vestiti hanno un odore sgradevole anche dopo il lavaggio, probabilmente è perché il contenitore del detersivo o dell’ammorbidente contiene della muffa. Fortunatamente, ci sono molti consigli per pulire questi serbatoi.

Il ristagno d’acqua nella lavatrice può essere responsabile della muffa che vi si accumula. Risultato: questo incide sui tessuti impregnandoli di cattivi odori ma anche annerendo le giunture. Risolvi questo problema senza usare prodotti chimici.

Perché la lavatrice può avere muffa?

Se nel serbatoio dell’ammorbidente o del detersivo può formarsi della muffa è perché l’acqua stagnante è un terreno fertile per il suo accumulo. Altri elementi possono favorirlo come l’utilizzo ripetuto di programmi a bassa temperatura. I residui di bucato possono accumularsi nei cassetti dove metti il ​​liquido per disinfettare il bucato. Risultato: quest’ultimo potrebbe presentare cattivi odori.

Come rimuovere la muffa dal cassetto del detersivo della lavatrice?

Cestello lavatrice - fonte: spm

Bicarbonato di sodio

Per rimuovere tutta la muffa dalla vasca della lavatrice, questo metodo è radicale. Dovrai iniziare rimuovendolo dal dispositivo e risciacquandolo con acqua tiepida per rimuovere eventuali residui. Spazzolare  gli angoli e le fessure con un vecchio spazzolino da denti . Puoi pulirlo con una miscela di acqua e bicarbonato di sodio. Quindi pulire con un panno pulito. Un’abitudine semplice e radicale per pulire con semplicità quelle superfici che tendono a sporcarsi a causa dell’acqua stagnante.

Succo di limone

Se usate un po’ di olio di gomito, potrete igienizzare facilmente questi serbatoi. Questa parte della manutenzione della casa è semplice. Tutto quello che vi servirà è  un panno pulito e una bacinella di acqua tiepida mescolata con il succo di un limone . Bagnare il panno con questo composto e asciugare con un panno asciutto. Questa pulizia delle pareti e dei serbatoi deve essere effettuata almeno una volta al mese.

Asciugatrice - fonte: spm

aceto bianco

Se la muffa è appena percettibile, puoi optare per un beccuccio che aiuti a prevenirne la formazione. Grazie alla sua azione astringente e antibatterica, l’aceto bianco, inarrestabile ingrediente domestico, è ideale per eliminare questi residui. Per trarne beneficio, mescola una piccola quantità di questa soluzione acida con acqua calda in una piccola bacinella. Utilizzando un panno in microfibra pulito, strofinare il serbatoio sporco e  lasciare agire questo preparato per 5 minuti . Tutto quello che devi fare è sciacquare e asciugare con un panno pulito. Con questa soluzione potrete pulire anche le guarnizioni della lavatrice che potrebbero contenere muffe.

Prodotti per la manutenzione - fonte: spm

Limone e acqua ossigenata

Questo gesto serve sia per il vano biancheria ma anche per pulire le fughe che presentano muffe. La preparazione consiste nel  mescolare 2,5 litri di acqua con un bicchiere di acqua ossigenata  a cui avrete aggiunto mezzo bicchiere di succo di limone, ingrediente inarrestabile per la salute. Puoi strofinare le articolazioni con questa miscela. Per il serbatoio del detersivo è sufficiente versarlo all’interno accendendo l’apparecchio a vuoto ad una temperatura di 60 gradi.

Biancheria che puzza - fonte: spm

Autopulente

Questo consiglio altamente efficace per pulire il cestello della lavatrice è ideale per eliminare lo sporco e i batteri che possono lasciare odori sgradevoli sui vestiti. Alcune apparecchiature dispongono di un programma di autopulizia che deve essere avviato a lavatrice vuota. A volte questi elettrodomestici attivano una spia che indica che sono sporchi. Il vantaggio di questo programma è che pulisce tutti i componenti della lavatrice, compresi i serbatoi. Se la tua lavatrice non dispone di questo programma, puoi almeno pulire il cestello versandovi mezza tazza di bicarbonato di sodio e avviando la lavatrice per un lavaggio a vuoto. Il cassetto del detersivo verrà pulito come sopra specificato.

Una cosa è certa: una volta che saprai come pulire questi disordini, i tuoi vestiti non avranno più un cattivo odore!