Press ESC to close

5 maschere proteiche per riparare i capelli secchi e danneggiati

Se i tuoi capelli sembrano opachi e fragili, la causa non è altro che la costante esposizione alle aggressioni esterne. Tra un’asciugatura, una colorazione o un’esposizione prolungata al sole, rischi di avere capelli secchi, fragili e tendenti al crespo. Per aggirare questo problema, condividiamo con voi una selezione di maschere proteiche per capelli pieni di vitalità.

Le proteine ​​sono elementi essenziali per la salute del nostro corpo o dei nostri capelli grazie al loro notevole apporto nutrizionale. Ecco 5 trattamenti per nutrire i tuoi capelli a base di miscele intelligenti di ingredienti naturali.

1. Maschera all’uovo per la crescita naturale dei capelli

Maschera all'uovo – fonte: spm

Le uova sono un’eccellente fonte di proteine ​​e sono quindi uno degli ingredienti essenziali per capelli sani. Da un lato, l’albume è ricco di proteine, elemento essenziale per una buona crescita dei capelli. Il tuorlo d’uovo, invece, aiuta a ridare lucentezza ai capelli grazie alla sua capacità di nutrirli in profondità.

Per preparare una maschera nutriente, sbatti due uova e aggiungi l’olio d’oliva. Quindi applicare la soluzione su tutti i capelli, partendo dalle radici fino alle punte. Lasciare in posa la maschera per 30-45 minuti, coprendo i capelli con una cuffia da doccia.

Se avete i capelli grassi , filtrate il tuorlo d’uovo per conservare solo l’albume, e sbattetelo a neve ferma. Applicare sui capelli dalla radice alla punta.

2. Maschera per capelli alla banana

Banana, uovo e yogurt – fonte: spm

La banana è un superalimento ricco di benefici per la salute. Per i capelli sarebbe un peccato farne a meno perché le sue qualità nutritive sono così benefiche.

Vi proponiamo quindi una miscela di banana, uova e yogurt per una maschera particolarmente ricca di grassi sani, vitamine e proteine. Per fare questo, inizia sbattendo una banana in una ciotola, quindi aggiungi olio d’oliva, yogurt naturale e miele. Dopo aver mescolato gli ingredienti, ricopri tutta la lunghezza dei capelli con questa miscela. Lasciare agire per 30 minuti quindi lavare i capelli con uno shampoo delicato. Utilizzare una volta alla settimana se hai i capelli secchi e danneggiati.

3. Maschera nutriente con maionese e avocado

Maionese e avocado – fonte: spm

Se l’abbinamento maionese e avocado è interessante è perché questi due ingredienti hanno proprietà idratanti e nutrienti ineguagliabili. Ecco perché lo troviamo in diverse ricette di maschere viso fatte in casa.

Schiaccia un avocado fino a renderlo liscio e uniforme. Aggiungete poi 2 cucchiai di maionese e mescolate fino ad incorporare completamente gli ingredienti.

Applicare la miscela su tutti i capelli e lasciare agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua dolce. Per ottenere i migliori risultati, aggiungi la camomilla per beneficiare della sua azione idratante.

4. Maschera all’uovo e yogurt

Uova e yogurt – fonte: spm

Il tuo cuoio capelluto ha bisogno di essere protetto dai batteri e nutrito in profondità. Qualcosa che è perfettamente assicurato dalla combinazione di uova e yogurt e che vanta anche un’azione antiforfora.

Sbattete bene due cucchiai di yogurt poi aggiungete un uovo da sbattere a turno. Sbatti i due ingredienti per ottenere una composizione omogenea, quindi applicala sui capelli. Dopo 30 minuti, utilizzare uno shampoo delicato e risciacquare.

5. Maschera all’uovo e olio di mandorle

Uovo e olio di mandorle

All’olio di mandorle vengono attribuite diverse proprietà. E per una buona ragione, aiuta a prevenire la caduta dei capelli grazie alla sua composizione di potassio e a prevenire i capelli grigi grazie al magnesio. Abbinato ad un uovo si ottiene la maschera ideale per capelli molto secchi e con doppie punte. Una miscela superba da incorporare nella tua routine per i capelli.

A seconda della lunghezza dei capelli, prendete una o due uova da sbattere in una ciotola e aggiungete un cucchiaio di olio di mandorle. Quindi applica la miscela sui capelli in modo uniforme, prestando un po’ più di attenzione alle punte secche. Infine, lasciare in posa la maschera per 30 minuti prima dello shampoo. È preferibile utilizzare anche uno shampoo fatto in casa per preservare la lucentezza dei capelli.