Press ESC to close

6 consigli per tenere lontane le formiche dal giardino

Quando si insediano in giardino, le formiche possono essere invasive e colonizzare tutta la casa, soprattutto durante la stagione calda. Sebbene svolgano un ruolo impollinatore, possono diventare fastidiosi scavando numerose gallerie e tunnel nel terreno per stabilire il loro nido. Inoltre, attirano gli afidi, che possono causare danni alle piante. Scopri alcuni consigli semplici e naturali per tenerli lontani!

Le formiche trovano spesso rifugio in giardino o nelle serre. Si moltiplicano rapidamente, creando numerose colonie . Oltre ad essere invasivi, questi piccoli insetti si nutrono di fruttosio. Possono quindi causare danni ai frutti e lasciare detriti vegetali mentre si muovono.

Formiche in giardino

Quali metodi adottare per tenere lontane le formiche dal giardino e dalle altre piante?

Veri aiutanti in giardino, le formiche contribuiscono all’impollinazione delle piante. Tuttavia, la loro presenza può diventare fastidiosa quando si insediano in colonie in più zone del giardino. Fortunatamente questi pochi consigli aiutano a tenerli lontani e ad anticipare possibili future invasioni.

Crea un ostacolo per le formiche

Barriera antiformiche

Per evitare che le formiche portino scompiglio nelle vostre varie piantagioni, è possibile utilizzare questo metodo che consiste nel tracciare una linea con il gesso su una fioriera del giardino o sul tronco di un albero da frutto. In questo modo le formiche non andranno oltre la linea e fuggiranno da questo spazio.  È possibile creare delle barriere antiformiche anche utilizzando un rotolo di strisce adesive o del borotalco mescolato con alcool a 60°. Versando il composto sul terreno delle piantagioni, si impedisce alle formiche di accedervi.

Usa il limone come repellente naturale per le formiche

Limone

Oltre ai metodi di protezione che consistono nel creare una barriera contro questi insetti, altri rimedi naturali come il limone agiscono come dei veri e propri insetticidi naturali. Basta diluire il succo di un quarto di limone in un piccolo contenitore d’acqua prima di spruzzare la miscela sulle piante o sui formicai colpiti. L’acidità del limone non solo terrà lontane le formiche, ma impedirà loro di tornare.

Installa piante repellenti per tenere lontane le formiche

menta

Alcune piante come la menta, il basilico, l’aglio o la lavanda sono alleati essenziali nella lotta contro le formiche. Il loro odore, infatti, non è per niente apprezzato da questi insetti. Puoi quindi piantarne alcuni nel tuo giardino o spargerli mentre vanno. Pertanto agiranno come repellenti; le formiche non verranno uccise ma tenute lontane dal tuo giardino.

Spruzza aceto bianco sulle piante infestate dalle formiche

aceto bianco

Oltre alle sue proprietà detergenti, l’aceto bianco è un vero e proprio insetticida naturale. A differenza di alcuni prodotti chimici, questa soluzione a base di aceto bianco è economica ed efficace. Puoi usarlo tranquillamente sulle tue piante mescolando in una bacinella la stessa quantità di prodotto e acqua. Versate il tutto in una bottiglia spray e spruzzate la soluzione sulle vostre piante.

Sbarazzati delle formiche con i fondi di caffè

fondi di caffè

Se sei un fan del caffè, questa soluzione fa per te! Dopo ogni utilizzo, raccogli rapidamente i fondi di caffè per compostarli. Utilizzando un cucchiaio, disperdere il prodotto ancora umido lungo le principali vie seguite dalle formiche. Questi verranno attratti dal prodotto che è un vero e proprio veleno per questi insetti.

Usa la cannella per tenere lontane le formiche dal tuo giardino

Cannella

Per combattere le formiche la cannella può essere molto utile. Questa spezia, spesso utilizzata in cucina per insaporire piatti e dolci, si rivela utile per respingere questi minuscoli insetti.  Inserisci dei bastoncini di cannella nel terreno del tuo giardino, vicino al loro nido e il gioco è fatto!  L’olio essenziale di cannella può anche essere spruzzato ovunque all’esterno.

L’invasione delle formiche può diventare preoccupante, soprattutto quando attaccano le piante. Si consiglia quindi di utilizzare soluzioni naturali per proteggerli al meglio da questi insetti dannosi e per tenerli lontani dalla propria casa.