Press ESC to close

6 prodotti per la casa di cui non conosci la data di scadenza

Sappiamo tutti che la maggior parte dei prodotti alimentari ha una data di scadenza. Sulle confezioni dei prodotti deperibili troviamo la data minima di conservazione (DDM), che indica la data in cui è consigliabile consumare l’alimento, ma anche la data di scadenza (BBD), che indica la data in cui il prodotto è scaduto e non consumabile. Ma che dire dei prodotti per la casa? I disinfettanti, i detersivi per il bucato e i detergenti sono deperibili? Risposta.

Carni, prodotti surgelati, prodotti secchi, formaggi, yogurt e altri latticini sono tutti alimenti per i quali è necessario rispettare le date di scadenza. E per una buona ragione, il superamento della data di scadenza provoca un’alterazione del gusto degli alimenti e può comportare il rischio di avvelenamento. Ma non sono solo gli alimenti ad avere una data di scadenza. In questo articolo scopri i 6 prodotti per la casa che possono scadere.

Qual è la differenza tra un prodotto detergente e un prodotto disinfettante?

Se ti prendi il tempo di leggere la confezione di alcuni prodotti per la casa che usi ogni giorno, ti renderai conto che hanno tutti una data di scadenza.

Questi prodotti di uso quotidiano che hanno una data di scadenza

Innanzitutto occorre riconoscere le caratteristiche di un prodotto detergente e quelle di un prodotto disinfettante. Il primo è consigliato per pulire varie superfici senza disinfettarle. Per ottimizzarne l’efficacia, utilizzare una spazzola, un panno, uno spazzolone o una spugna per strofinare. Il secondo ha proprietà disinfettanti e aiuta ad eliminare batteri, virus e altri microrganismi patogeni. Sapendo che i due prodotti non hanno gli stessi vantaggi, possiamo già sapere che non hanno lo stesso periodo di validità.

Non tutti i prodotti per la casa hanno lo stesso periodo di validità

Tutti i disinfettanti hanno una data di scadenza, ma alcuni prodotti per la pulizia possono essere conservati e mantenuti freschi per diversi anni.

6 prodotti per la casa di cui spesso non conosci la data di scadenza

Una volta capito che un prodotto detergente e un prodotto disinfettante non hanno lo stesso scopo, scopri i prodotti per la casa che generalmente hanno una data di scadenza sull’etichetta. A volte le date di scadenza diventano illeggibili nel tempo.

Le date di scadenza appaiono sulla confezione

In questo senso si consiglia di annotare su un piccolo taccuino le date scritte sul prodotto e la loro data di apertura. Una volta aperti, questi prodotti potrebbero non durare altrettanto a lungo.

1. Candeggina

La candeggina è un prodotto multiuso che permette una pulizia ottimale della casa. La durata di conservazione del prodotto è di 6 mesi dopo la prima apertura.

2. Lo spray multisuperficie

Lo spray multisuperficie per rimuovere lo sporco

Lo spray detergente multisuperficie è utile per rimuovere lo sporco ostinato dal piano di lavoro, dalle pareti, dagli scaffali e dagli elettrodomestici. La sua durata di conservazione è compresa tra 1 anno e 2 anni dopo l’apertura.

3. Detersivo per piatti

Il detersivo per piatti è essenziale per pulire sia gli utensili da cucina che le altre superfici della casa. La durabilità del prodotto è stabilita in 18 mesi.

4. Gel idroalcolico

L'efficacia del gel idroalcolico diminuisce nel tempo

Il gel idroalcolico viene utilizzato per disinfettare le mani e proteggere la salute. Questo prodotto può essere conservato per un periodo compreso tra 2 e 3 anni e deve rispettare rigorose condizioni di conservazione per preservarne l’efficacia.

5. Lavanderia

Il detersivo ha proprietà igienizzanti e dona freschezza al tuo bucato. La sua durata di utilizzo può variare da 6 mesi a 1 anno, anche se la confezione non è stata aperta.

6. Ammorbidente

Ammorbidente per bucato profumato

L’ammorbidente aiuta ad ammorbidire e profumare i vestiti. Questo prodotto domestico deve essere utilizzato per un massimo di 1 anno dopo l’apertura.

NB: Per preservarne l’efficacia, tutti i prodotti detergenti e disinfettanti devono essere conservati al riparo dalla luce e dal calore. Inoltre, il superamento della data di scadenza di questi prodotti non comporta alcun pericolo per la salute. Una volta scaduti, però, i prodotti per la pulizia risultano meno efficaci e i prodotti disinfettanti perdono tutte le loro proprietà antisettiche.