Press ESC to close

7 ricette per realizzare i propri prodotti per la casa

Il 16 febbraio 2018 uno studio condotto dall’American Respiratory Society ha voluto verificare gli effetti nocivi dei prodotti domestici sulla salute. Ed è molto più grave di quanto gli scienziati credessero in precedenza!

Lo studio è durato 20 anni e ha preso in considerazione i dati di 6.235 partecipanti europei. Le conclusioni sono sconcertanti: le donne che si occupano della casa respirano sempre più male con il passare degli anni.

Il quadro è particolarmente desolante per le donne delle pulizie. In essi, la velocità del declino polmonare è paragonabile a quella di un fumatore che consuma 20 pacchetti di sigarette all’anno.

Il modo migliore per evitare di avvelenare i polmoni è creare prodotti per la casa.

Il problema è che spesso ci scoraggiamo rapidamente quando iniziamo a produrre prodotti per la pulizia. Ma stai tranquillo, ci sono ricette semplici ed economiche per preparare il bucato in polvere, il detersivo per i piatti, il detergente per i pavimenti, ecc.

Abiti profumati – fonte: spm

Vestiti puliti e profumati

Non c’è niente di più semplice che  creare il proprio detersivo in polvere . Tutto quello che devi fare è portare con te delle scaglie di sapone biologico che troverai in vendita su Internet o nei negozi biologici. Potete sostituirli anche con sapone di Marsiglia biologico che ridurrete in polvere utilizzando una grattugia. Quindi devi solo:

  • Metti i pezzi di sapone in una ciotola
  • Aggiungere 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • Profumo con 20 gocce di oli essenziali

Ed è tutto, è pronto, non devi fare altro che versare il composto nella lavatrice.

Un capo morbido – fonte: spm

Vestiti molto morbidi

Realizza i tuoi prodotti, perché no, ma rinuncia alla morbidezza dei tuoi vestiti, sicuramente no! Fortunatamente esistono anche ricette naturali. Per questo sono necessari 250 ml di idrolato di verbena odorosa. Puoi farlo dall’olio essenziale:

  • Scaldare 250 ml di acqua in un contenitore.
  • Metti 10 gocce di olio essenziale di verbena esotica su carta da filtro.
  • Versare l’acqua e lasciarla sgocciolare dolcemente. Così il liquido ottenuto emanerà un gradevole profumo.
  • Versare quindi l’idrolato in un’insalatiera.
  • Per preparare un ammorbidente tutto quello che devi fare è:
  • Aggiungere 150 ml di aceto alcolico bianco e mescolare bene.
  • Aggiungere 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio. Aspetta che tutto smetta di schiumare per mescolare.
  • Aggiungere 20 gocce di oli essenziali di verbena odorosa.
  • Versare il composto in una bottiglia e conservarlo.
  • Il tuo prodotto è pronto per l’uso! Versare 50 ml ad ogni lavaggio. Se il profumo dell’olio essenziale non ti soddisfa, non esitare a sceglierne un altro.
Pulire il pavimento – fonte: spm

Pavimenti puliti e lucenti

Ora che il tuo bucato è pulito, tutto ciò che devi fare è pulire la tua casa. Ecco la ricetta per un  prodotto per la pulizia dei pavimenti  che rispetti davvero l’ambiente e la tua salute. Tutto ciò di cui hai bisogno è aceto bianco e, se lo desideri, un olio essenziale a tua scelta (limone o tea tree andranno bene).

  • Riempi un secchio con acqua molto calda
  • Versare nel secchio l’equivalente di un bicchiere di aceto bianco
  • Se lo desideri, aggiungi qualche goccia di olio essenziale di limone, non devi fare altro che immergere il mocio nel preparato e strofinare bene il pavimento. Tieni inoltre presente che più l’acqua è calda, più la miscela sarà efficace e si asciugherà rapidamente.

Piatti brillanti Per un detersivo che lava e sgrassa efficacemente i tuoi piatti, mescola 30 cl di sapone nero liquido e 1 cucchiaio di cristalli di sodio (attenzione a non confonderlo con il bicarbonato) in 1 litro d’acqua. Aggiungi 30 gocce di olio essenziale di melaleuca (per i suoi effetti antibatterici) o di pompelmo (per l’odore). Questo detersivo per piatti molto liquido viene utilizzato al meglio con un flacone spray. Se preferite una ricetta “schiumosa”, sostituite il sapone nero con sapone di Marsiglia o sapone di Aleppo.

Quale olio scegliere?

La scelta degli oli essenziali dipende molto dai gusti individuali. Tuttavia, ecco alcuni suggerimenti, a seconda delle tue preferenze:

  • La lavanda ricorda il sud e il pulito
  • Ylang-ylang per un odore più fruttato e potente
  • Limone o mandarino, simboli di freschezza
  • L’albero del tè per una perfetta disinfezione

Se ho fretta

Ecco un’alternativa ancora più veloce: basta mettere qualche goccia di olio essenziale di limone nell’aceto bianco. Ed è tutto: il tuo ammorbidente è pronto.

Un consiglio per pulire le finestre

Pulire una finestra

Per pulire le finestre non servono prodotti chimici. Basta strofinarli con una spugna e acqua tiepida. Poi dagli una spatola. E se le tue finestre sono molto sporche, aggiungi semplicemente un po’ di aceto bianco all’acqua calda.

E la lavastoviglie?

Tutto quello che devi fare è mescolare 60 g di cristalli di soda, 60 g di acido citrico e 40 g di sodio cocco solfato in una bottiglia. Quindi metti 1 cucchiaino nella vaschetta della lavastoviglie per ogni lavaggio. Avvertenze: evitare di respirare i vapori di cocco solfato di sodio che possono irritare le vie respiratorie. Per una maggiore sicurezza, indossare una maschera