Press ESC to close

8 fiori e piante che attirano i problemi in casa

Le piante da fiore non sono fatte solo per decorare i tuoi interni. Avranno un impatto anche sulle tue emozioni e sui tuoi stati d’animo secondo il Feng Shui. Quando scegli le piante da interno per la tua casa, è per migliorare i tuoi interni e creare un’atmosfera sana e positiva. Tuttavia, alcuni di essi possono essere tossici o attrarre energie negative.

Ci sono alcune piante da fiore da interno che sarebbe meglio lasciare da parte. Alcune di queste piante possono essere tossiche e altre, secondo alcune credenze, possono influire negativamente sul nostro benessere.

Quali sono le 8 piante da fiore che attirano le energie negative?

Alcune piante da fiore da interno non portano necessariamente un’atmosfera calda in casa.

1. Il Bastone Muto, una pianta verde irritante

Il bastone muto - fonte: spm

La canna muta è una pianta tossica che dovrebbe essere tenuta lontana dalla portata dei bambini e degli animali domestici. Questa pianta infatti contiene una linfa che può essere irritante per la pelle e tossica se ingerita. Può danneggiare le mucose, causare ulcerazioni delle labbra, edema orale e paralisi della faringe e della lingua. Può anche essere pericoloso per gli occhi. Se si maneggia questa pianta, è importante indossare i guanti.

2. Azalea, la pianta tossica del Giappone

Azalea - fonte: spm

Anche l’azalea è una pianta tossica. Nonostante i suoi bei fiori rosa, bianchi o rossi, questo piccolo arbusto da fiore non dovrebbe essere posizionato vicino ai bambini e in casa. All’aperto ti regalerà graziosi fiori, che possono raggiungere i due metri. Ma questa pianta rustica può anche essere irritante. Le sue foglie contengono miele che può causare avvelenamento. Si sconsiglia inoltre di non ingerirne le foglie. Possono causare nausea, vomito, vertigini o persino problemi respiratori.

3. La Poinsettia, pianta ideale per le feste di fine anno

La stella di Natale - fonte: spm

La Stella di Natale o Stella di Natale, è una pianta molto bella, notevole per le sue bellissime foglie rosse. Questa pianta dal fogliame molto grande fiorisce soprattutto nel periodo natalizio. Anche se la sua manutenzione è piuttosto semplice, sia per la fioritura che per il rinvaso, non è consigliabile avere una Poinsettia in casa. Deve essere isolato da bambini e animali domestici. La stella di Natale può essere molto tossica a causa del lattice e di altre sostanze tossiche presenti nelle sue foglie e steli. Possono scatenare vari sintomi nelle mucose come irritazione o edema.

4. La Monstera, una pianta da interno dal fogliame speciale

I monstera - fonte: spm

La Monstera è una pianta verde ideale per decorare i tuoi interni. Ma questa pianta da appartamento dal fogliame maestoso non dovrebbe essere posizionata vicino ad animali domestici o bambini piccoli. Produce infatti una linfa che può essere molto irritante. Potrebbe anche causare mal di testa ai suoi proprietari.

5. Ciclamino persiano, una pianta dai fiori speciali

Ciclamino persiano - provenienza: spm

Il Ciclamino Persiano è una pianta da fiore originaria del bacino del Mediterraneo. Fiorisce durante tutto l’anno, offrendo bellissimi petali leggermente a spirale, lunghi da uno a quattro centimetri. I suoi colori rosa, malva e bianco attirano l’attenzione, ma questa pianta può avere un impatto negativo sul successo di una persona.

6. Il cactus del riccio di mare, una pianta dalla fioritura originale

Il cactus del riccio di mare - fonte: spm

Il cactus del riccio di mare è una pianta molto facile da coltivare. Durante la fioritura, i suoi fiori sono così grandi da far impallidire quelli del cactus e crescere con diversi strati di petali, spesso di colori diversi. Questa pianta è molto complessa perché i suoi bellissimi fiori durano solo un giorno dopo l’apertura. Purtroppo è un cactus e quindi è dotato di spine. Deve quindi essere tenuto lontano dalla portata dei bambini. Inoltre, si dice che questa pianta succulenta abbia un effetto negativo sull’umore di una persona. Potrebbe assorbire l’energia di qualcuno e prosciugarla.

7. L’Orchidea, una pianta d’appartamento che piace a tutti

L'orchidea - fonte: spm

Questa pianta da interno piace a un gran numero di persone perché è facile da curare e offre fiori in colori diversi e vari. Purtroppo questa pianta non dovrebbe essere collocata in camera da letto poiché è considerata dannosa per l’energia umana.

8. Clivia, una pianta di facile manutenzione

La clivia - fonte: spm

La Clivia è una pianta facile da coltivare. Gradisce terreni drenati e aerati e buona luce. Sfortunatamente, il bulbo di questa bella pianta d’appartamento è tossico. La sua linfa è irritante e può causare nausea e vomito. Questa pianta non dovrebbe essere posizionata sul davanzale di una finestra poiché ciò impedirebbe l’arrivo della tua anima gemella.

Come avrete capito, queste piante sono, secondo le credenze, da evitare in casa. Allo stesso modo, anche le piante tossiche dovrebbero essere bandite dalla casa, soprattutto se si hanno bambini o animali domestici.