I periodi di siccità accadono, non importa dove vivi. Ma scegliendo piante meno assetate e più resistenti durante la siccità, il tuo giardino sopravviverà al peggio di Madre Natura. Assicurati che qualsiasi pianta di cui ti innamori funzioni nella tua USDA Hardiness Zone. E ricorda che anche le piante più acquatiche hanno bisogno che tu tiri fuori l’annaffiatoio, l’irrigatore per prato o il tubo flessibile se è super asciutto. Per le tue piante perenni e arbusti, tienili ben irrigati per un paio di stagioni fino a quando non si stabiliscono. E sempre, sempre, sempre dare alle piante un vantaggio in più aggiungendo uno strato di pacciame, che trattiene l’umidità e trattiene le erbacce che competono per l’acqua e le sostanze nutritive.

1. Portulaca

La portulaca, detta anche “rosa muschiata”, è in grado di crescere in condizioni di scarsità d’acqua e anche in terreni poveri. Grazie alle sue spesse foglie succose e succulente, può sopravvivere a lungo senza acqua. Come puoi vedere nella foto, è disponibile in una grande varietà di meravigliosi colori luminosi. Da un lato è una pianta frugale in termini di acqua, ma dall’altro richiede molto calore per prosperare.

2. Geranio

I gerani  sono piante ideali per fioriere e contenitori. Crescono meglio in una posizione soleggiata, ma avranno bisogno di un po’ di ombra pomeridiana in un clima estivo molto caldo.

Quando innaffi i gerani, assicurati di innaffiare la base della pianta e mantieni le foglie asciutte per evitare malattie fungine. I gerani non tollerano il gelo, quindi dovranno essere spostati all’interno prima che arrivi il gelo.

3.  Lavanda

Le piante di lavanda producono splendide punte di fiori viola-bluastri che sbocciano durante la stagione di crescita.

Trovato naturalmente nel terreno asciutto e sabbioso del Mediterraneo, la lavanda si è evoluta per sopravvivere con poca acqua. Mantieni il terreno uniformemente umido durante il primo anno di crescita della tua pianta. Ma dopo generalmente devi annaffiare solo se i primi centimetri di terreno sono asciutti. Inoltre, pizzica regolarmente le fioriture esaurite per promuovere un’ulteriore fioritura durante la stagione di crescita.

4. Bouganville

La buganvillea è un “campione incoronato” nella tolleranza dei climi secchi in tutto il mondo. Sembra essere uno degli arbusti più resistenti che prosperano trascurati in condizioni climatiche estreme e intense. Questa pianta colorata è anche abbastanza facile da coltivare.

5.  Coreopsis

I Coreopsis , noti anche come Tickseed, sono fiori resistenti alla siccità. Possono essere coltivate come annuali o perenni e sono ottime per attirare uccelli, api e farfalle nel tuo giardino.

I fiori di Coreopsis possono essere gialli, bianchi, rosa o rossi e puoi ottenere una seconda fioritura se muovi i fiori spesi.

6.  Allium

Gli allium  sono fiori perenni facili da coltivare, perfetti per i climi secchi. Fioriscono a metà estate e hanno grandi fiori viola a forma di sfera.

7.  Echinacea

L’Echinacea , nota anche come Echinacea viola, è una pianta perenne facile da coltivare che richiede pochissima manutenzione. Fiorisce dall’estate fino all’inizio dell’autunno e il deadheading regolare può prolungare il tempo di fioritura.

L’echinacea cresce meglio in pieno sole ed è per lo più priva di parassiti e malattie.

8.  Vite di tromba

La tromba  è una vite rampicante resistente alla siccità con fiori rosso vivo e arancio. Cresce bene in climi caldi e freddi e può essere piantato in pieno sole o mezz’ombra.

Le rampicanti sono ottime per attirare i colibrì nel tuo giardino e possono essere coltivate su recinzioni, tralicci, pergole o pergolati.