Press ESC to close

A quale temperatura impostare il frigorifero in estate?

Conserviamo la maggior parte dei prodotti acquistati in frigorifero in modo che rimangano freschi il più a lungo possibile. La giusta temperatura in questo dispositivo garantisce che il cibo non si deteriori rapidamente. Sapevi che in estate è necessario cambiarlo per un funzionamento migliore? Scopri come prenderti cura di questo elettrodomestico.

Un’ampia varietà di fattori può influenzare la temperatura all’interno del frigorifero. La temperatura migliore per il tuo frigorifero e congelatore manterrà il cibo fresco e ridurrà la bolletta elettrica. Ci sono anche degli scomparti dove devi posizionare i diversi alimenti.

Temperatura

Regolare la temperatura del frigorifero

Idealmente, il frigorifero dovrebbe mostrare una temperatura complessiva compresa tra 4 e 6°C, a patto di non sovraccaricarlo di cibo! Controlla questa misurazione posizionando un termometro al centro del dispositivo. Attenzione però perché questo valore oscilla a seconda delle zone di stoccaggio. Generalmente la zona fredda si trova nella parte inferiore del dispositivo e oscilla tra 0 e 3°C. Qui vengono conservati carne e pesce crudi, latticini stagionati, frutti di mare, salumi e prodotti freschi scongelati. Al centro, nella zona fresca, le temperature variano tra 4 e 6°C. Ideale per carni e pesci cotti, latticini (yogurt, crème fraîche, formaggi), pasticceria e frutta e verdura cotta. Nel cassetto della verdura, a una temperatura compresa tra 8 e 10°C, riporre frutta e verdura fresca. Infine, nella porta, il burro, i condimenti (senape, salse), le uova e le bevande sono compartimentati tra i 6 e gli 8°C.

Adottare la giusta temperatura è molto importante durante l’estate. Tuttavia, non è necessario modificare il grado di raffreddamento del  frigorifero , quindi i prodotti rimarranno freschi più a lungo e il funzionamento del frigorifero non consumerà quantità significative di elettricità. Per fare ciò, gli alimenti devono essere conservati nel luogo di conservazione corretto.

Si consiglia di lasciare spazio tra gli alimenti. In questo modo l’aria può circolare e distribuire correttamente il freddo.

I diversi scomparti del frigorifero

Come accennato in precedenza, la temperatura del frigorifero varia in base al livello dei ripiani. Come conservare i prodotti in questo dispositivo?

La porta del frigorifero

Apri il frigorifero

È qui che è meglio conservare i prodotti che non necessitano di un raffreddamento costante. Questi ripiani sono adatti per prodotti come bevande, salse (ketchup, senape, tranne la maionese  da  conservare all’interno) o contorni.

Ripiani superiori e intermedi

Su questi ripiani la temperatura è migliore per i piatti preparati. È meglio mettere anche latticini, uova e altri prodotti che non vengono conservati spesso nel frigorifero.

Ripiani inferiori

In questo luogo si consiglia di conservare carne e pesce. La temperatura a questo livello è molto bassa e quindi adatta a questa tipologia di prodotto. In questo modo questi alimenti si mantengono freschi più a lungo e puoi mangiarli senza paura.

Cassetti inferiori

Metti il ​​cibo nel frigorifero

Questo è il posto perfetto per  conservare frutta e verdura . In questo modo ti prenderai cura della loro freschezza e non occuperanno molto spazio nel frigorifero.

E i cattivi odori dal frigorifero?

Frigo che puzza

Esiste una soluzione per combattere i cattivi odori nel frigorifero. Si consiglia di riporre i prodotti più odorosi in sacchetti ermetici. Potete mettere anche mezzo limone e una ciotola di bicarbonato (questi due ingredienti eliminano e profumano il vostro frigorifero)

Il mantenimento della giusta temperatura nel frigorifero e la corretta conservazione dei prodotti garantiscono il corretto funzionamento dell’elettrodomestico. In questo modo ne allungherai la durata e garantirai la freschezza del cibo al suo interno.