Mantenere i vestiti neri rimane un compito piuttosto difficile. Un classico must del nostro guardaroba, l’abbigliamento nero può essere indossato con tutto e in ogni occasione. Abiti, maglioni, giacche o anche pantaloni neri, li amiamo e li amiamo, ma dobbiamo comunque prendercene cura. Sì, perché quando il nero si appanna e sbiadisce, fa brutta figura e non fa più venire voglia di essere indossato.

Proprio come il bianco, il nero merita un’attenzione speciale. Dovresti sapere che lo scolorimento dei vestiti neri dipende da diversi fattori come i lavaggi frequenti o alcuni  errori che la maggior parte delle persone commette durante il lavaggio . I vestiti neri richiedono un lavaggio speciale per non danneggiarli o scolorirli. Basta optare per le giuste tecniche di lavaggio e prodotti naturali  per intensificare il colore nero dei tuoi capi preferiti.

vestiti neri

Il capo nero, l’intramontabile del guardaroba. Fonte: labelleadresse

Se non riesci più a sopportare il colore grigiastro e nero opaco del tuo capo e per  evitare che si dilava , ecco gli ingredienti e le azioni da adottare durante il lavaggio.

aceto bianco

L’aceto bianco ha ancora una corda al suo arco  per i lavori domestici. Questo è il suo merito per proteggere i vestiti neri. Aiuta a  fissare il colore nei tessuti e a prevenire lo sbiadimento . Dovrai solo aggiungere 250 ml di aceto bianco alla tua macchina durante il risciacquo. Puoi anche immergere preventivamente il tuo capo nero in una bacinella piena di acqua e aceto bianco per qualche minuto prima di metterlo in lavatrice. 

·Sale

Utilizzato per molte faccende domestiche, il sale addolcisce l’acqua e limita i depositi di calcare sia sui vestiti che in lavatrice. L’aggiunta  di mezzo bicchiere di sale al tamburo aiuterà a limitare lo sbiadimento dei vestiti neri. E’ possibile abbinarlo all’aceto bianco e bagnare il capo prima di metterlo in macchina, in modo da fissare i pigmenti di colore e intensificarne il colore nero.

·Caffè

caffè

caffè per mantenere i tessuti neri. Fonte: i consigli della nonna

Il caffè esalta il colore nero dei vestiti. Agendo come un colorante naturale,  aiuta ad intensificare il colore e renderlo più omogeneo . Per usarlo, immergi il capo nel caffè forte o versa una tazzina di caffè nel cestello della lavatrice; a condizione che tutti i vestiti siano neri in lavatrice. 

tè nero

Come il caffè, il tè nero può  tingere i vestiti scuri e ravvivare il colore nero . Aggiungi due tazze di tè nero durante il ciclo di risciacquo e il nero sarà più intenso.

Suggerimenti e tecniche per pulire i vestiti neri

Oltre agli ingredienti naturali, sono da adottare altri accorgimenti e tecniche per prendersi cura dei capi scuri o di colore nero.

· Lavare i vestiti al rovescio

Sia a mano che in lavatrice, è probabile che il bucato si deteriori nel tempo. E per una buona ragione, il tessuto esterno è maggiormente esposto all’attrito con altri vestiti o con le pareti della macchina. È quindi più prudente  lavare i capi neri al rovescio  per limitare lo scolorimento del tessuto.

Lavare i vestiti meno frequentemente

I lavaggi frequenti rafforzano lo scolorimento. Evita di metterli spesso in lavatrice o addirittura di lavarli a mano il più possibile. 

Evitare alte temperature dell’acqua

Si consiglia di utilizzare sempre  una  temperatura dell’acqua bassa per aiutare il capo a non sbiadire velocemente.

Scegli la modalità di lavaggio ideale

Quando mettete in lavatrice i vostri capi neri, scegliete l’opzione “lavaggio delicato”, senza dimenticare di optare per un  detersivo apposito per capi neri  e preferibilmente liquido. I detersivi in ​​polvere tendono a lasciare dei residui che si depositano tra le fibre del tessuto.

Evitare l’essiccazione al sole

I raggi del sole lavano i vestiti e ne induriscono le fibre. Per questo motivo è consigliabile  asciugare i capi neri all’ombra  e al riparo dal sole per preservare la brillantezza del loro colore.