Press ESC to close

Carta igienica lavabile e riutilizzabile: ecco tutto quello che c’è da sapere (e consigli per usarla bene)

Usare carta igienica lavabile e riutilizzabile è uno di quei gesti che aiutano quotidianamente a preservare l’ambiente. Inoltre, se stai cercando di ridurre i tuoi rifiuti, quest’ultima può essere un’ottima alternativa. Hai paura di fare il salto? Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a comprenderne meglio l’utilizzo.

Se non lo sapevi, l’utilizzo di carta igienica lavabile e riutilizzabile può essere vantaggioso in molti modi.

Come si usa la carta igienica lavabile e riutilizzabile?

Carta igienica lavabile e riutilizzabile

Dopo gli assorbenti lavabili, gli shampoo solidi, i pannolini lavabili… la carta igienica lavabile riutilizzabile è il prossimo passo da compiere se vuoi che il tuo bagno diventi sempre  più  ecosostenibile. La carta igienica riutilizzabile e lavabile è  un’alternativa economica ed ecologica che riduce i tuoi rifiuti a differenza della carta igienica monouso . Quest’ultimo si presenta spesso sotto forma di piccoli asciugamani di stoffa che puoi riutilizzare dopo ogni visita al bagno. Ogni  lenzuolo è composto  da più strati di tessuto e due lati: uno in cotone e l’altro in spugna , con potere assorbente. È quest’ultimo, che sarà in contatto con la tua intimità.

  • Usa carta igienica lavabile per le tue piccole esigenze

In caso di riluttanza, puoi usare prima solo carta igienica lavabile, dopo aver urinato. In questo caso,  usalo come faresti  con qualsiasi carta igienica monouso . Pulisci te stesso come al solito e gettalo o le lenzuola in un cestino della biancheria sporca.

  • Usa la carta igienica lavabile per le tue grandi esigenze

carta igienica lavabile

Puoi anche usare  carta igienica riutilizzabile  per la grande commissione. Per fare ciò, asciugati  dopo aver svolto la tua attività e metti la carta usata in un cestino aperto o in un sacchetto impermeabile . In vasca aperta il rischio di fermentazione è maggiore e gli odori tenderanno a svilupparsi più velocemente. Puoi sempre mettere del bicarbonato di sodio sul fondo del sacchetto, per evitare che si prolifichino. Inoltre e prima di lavarli, metterli a bagno per qualche ora in una soluzione di aceto bianco e acqua.

Perché passare alla carta igienica lavabile?

La carta igienica lavabile è  una scelta ecologica ed economica, essendo più rispettosa dell’ambiente rispetto alla carta igienica monouso . Grazie a questa alternativa ecologica, potrai ridurre la tua impronta ambientale e partecipare alla conservazione degli alberi. Ogni giorno, infatti,  vengono utilizzati 27.000 alberi per produrre carta igienica.  In Francia, una persona consuma in media 6,4 kg di carta igienica all’anno. Inoltre, il consumo di carta igienica riutilizzabile è igienico contrariamente a quanto si potrebbe pensare, perché le lenzuola non emanano tanti cattivi odori se conservate correttamente. Inoltre, questi ultimi sono più morbidi e sani, perché realizzati con tessuti provenienti da materie prime naturali.

Se ritieni di non essere ancora pronto per utilizzare la carta igienica lavabile, puoi sempre optare per la carta igienica ecologica, realizzata con materiali riciclati al 100%.