Non c’è niente di più piacevole di un bagno pulito e profumato. Sappi che in questa stanza è possibile creare un’atmosfera olfattiva, allo stesso tempo piacevole e rilassante, utilizzando mezzi semplici con ingredienti che probabilmente hai in casa. Sei curioso di sapere come? Scopri questo consiglio per profumare il tuo bagno, in modo semplice e sicuro! Lo renderai sicuramente un paradiso di pace!

Perché il bagno ha un cattivo odore?

Se il tuo bagno non profuma di rose, potrebbe essere dovuto ai seguenti fattori:

  • Muffa:  questi funghi microscopici  che si sviluppano in ambienti umidi  possono permeare il vostro bagno con un odore sgradevole.
  • Scarichi sporchi:  capelli, residui di sapone e altro sporco possono accumularsi nello scarico della doccia e intasarlo. Ciò rende difficile lo scarico dell’acqua sporca  e provoca persino cattivi odori.
  • Scarsa ventilazione del bagno:  una scarsa ventilazione del bagno porta al ristagno di umidità. Uno sgradevole odore di muffa e di umido potrebbe quindi permeare il vostro bagno.

Come eliminare il cattivo odore dal bagno?

Un buon odore in bagno è più gradevole, no? Esistono diversi modi per raggiungere questo obiettivo.

1. Carta igienica e olio per bambini

Per questo suggerimento, puoi procedere come segue.

Come fare ?

  1. Prendi un rotolo di carta igienica,
  2. Immergi il tubo con un olio per bambini a tua scelta
  3. Metti la carta igienica nel tuo bagno.

Il rotolo di carta igienica fungerà  da diffusore di profumo.  Puoi anche sostituire l’olio per bambini con un olio essenziale a tua scelta. E ora, voilà!

2. Ammorbidente

Se il tuo bagno è dotato di WC, puoi prendere due piccioni con una fava  e profumare sia la toilette che il bagno. 

Come fare ?

Per fare ciò, versare un ammorbidente profumato nel serbatoio del WC. Così, ogni volta che scarichi,  l’acqua profumata verrà rilasciata nel water  e profumerà il WC e il bagno.

3. Piante profumate

Le piante nel bagno hanno diverse virtù.  Oltre ad assorbire l’umidità  e purificare l’aria dell’ambiente, possono profumare il tuo bagno, a patto di scegliere piante profumate, come le piante aromatiche come la lavanda o la menta. Potete anche riempire un vaso con erbe essiccate o rametti di lavanda,  per decorare il vostro bagno e riempirlo  di un gradevole profumo che solleticherà le vostre narici.

Bonus  : puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale a tua scelta per accentuare il profumo delle erbe essiccate.

4. Diffusore di oli essenziali

Si tratta di un piccolo dispositivo che trasforma l’olio essenziale in goccioline che vengono poi rilasciate nell’aria  per profumarla. 

Come fare ?

  1. Puoi posizionare un diffusore di oli essenziali nel tuo bagno per diffondere un gradevole profumo.
  2. Puoi utilizzare qualche goccia di olio essenziale di eucalipto,  noto per eliminare i cattivi odori.

Fate però attenzione se avete animali domestici.  Alcuni oli essenziali  possono essere tossici per loro!

5. Candele profumate

Le candele profumate sono efficaci per profumare il bagno  e creare un’atmosfera rilassante.  Potrai scacciare i cattivi odori  mentre le candele bruciano.  Assicurati di scegliere candele sicure per la tua salute. Per fare questo,  opta per candele realizzate con cera di soia  e il cui stoppino è in cotone naturale. Quando si tratta di fragranze, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Puoi scegliere fragranze alla cannella, all’eucalipto o agli agrumi come limone e pompelmo. Tieni presente che le candele profumate mascherano gli odori che ti infastidiscono,  ma non risolveranno il problema alla radice. 

Come prevenire i cattivi odori in bagno?

Eliminare i cattivi odori sì, è una buona cosa, ma bisogna imparare a prevenirlo ed evitarlo. Dai un’occhiata qui sotto.

1. Arieggiare il bagno

Per evitare cattivi odori nel bagno, è importante  garantire una buona ventilazione in questa stanza umida della casa.

Come fare ?

  1. Per fare ciò, aprire le finestre per 10-15 minuti dopo aver fatto la doccia  per far uscire vapore e umidità. 
  2. Puoi anche usare un estrattore di umidità.

2. Pulisci il bagno

Per avere un odore fresco nel bagno,  è importante mantenerlo pulito.

Come fare ?

  1. Per fare ciò, lavare regolarmente la biancheria da bagno come asciugamani, tappetini da bagno  e tende da doccia.
  2. Assicuratevi inoltre  che siano asciutti  per evitare ristagni di umidità.
  3. Tieni inoltre presente che quando tieni gli asciugamani umidi nel bagno,  emanano un cattivo odore.
  4. Se il tuo bagno è dotato di WC, lavalo regolarmente.
  5. Infatti, se il WC è sporco, possono provenire cattivi odori. Quando pulisci il bagno,  non dimenticare di svuotare il cestino.  Non aspettare che sia pieno di spazzatura per svuotarlo!

3. Deodorare gli scarichi

I cattivi odori del bagno possono provenire dallo scarico della doccia. Detto questo, quando pulisci il box doccia, assicurati di rimuovere i capelli  e i residui di sapone accumulati nello scarico.  La schiuma di sapone non ha un cattivo odore,  ma intrappola lo sporco che causa cattivi odori. Puoi anche pensare a deodorare gli scarichi. Per fare ciò, seguire i seguenti passaggi.

Come fare ?

  1. Versa una tazza di bicarbonato di sodio nello scarico di ogni bagno;
  2. Lasciare riposare per 2 ore;
  3. Versare una tazza di aceto bianco;
  4. Lasciare agire per 5 minuti;
  5. Versare l’acqua calda.

Il bicarbonato di sodio è un deodorante naturale che ti permetterà di eliminare facilmente i cattivi odori. L’aceto bianco, grazie all’acido acetico in esso contenuto, e l’acqua calda sono efficaci per sgrassare, pulire gli scarichi  ed eliminare lo sporco che vi si deposita  e blocca il flusso dell’acqua.

Con questi consigli potrai diffondere un profumo fresco nel tuo bagno, senza utilizzare sostanze chimiche dannose. Cosa aspetti a testarli? Il risultato ti impressionerà!