Scopri come coltivare e prenderti cura di Rubber Fig!

Il fico di gomma (Ficus elastica)  è una specie di albero tropicale sempreverde originario della Cina meridionale, del sud-est asiatico e dell’Indonesia. Appartenente alla famiglia dei fichi, Moraceae, veniva utilizzato per la sua linfa di lattice per produrre gomma prima che i sintetici fossero resi disponibili. Tuttavia, la maggior parte della gomma prodotta naturalmente proviene da  Hevea brasiliensis.  Molte piante contengono quantità sostanziali di isoprene, ma queste due piante ne contengono abbastanza nella loro linfa lattice da essere utilizzate per produrre gomma.

Oltre ad essere utili per la gomma, nell’India nord-orientale tropicale,  le radici di F. elastica  vengono utilizzate per creare  ponti viventi!  Un tronco d’albero morto viene posto attraverso un fiume e le  radici di F. elastica  vengono guidate lungo il tronco. Man mano che il tronco marcisce, le radici crescono dall’altra parte e si addensano, e più radici vengono addestrate per completare il ponte. Il ponte resiste bene al vento e alle inondazioni perché è flessibile. Davvero, questo albero è elastico in più di un senso! Gli alberi della gomma sono piante d’appartamento eccellenti, poiché tollerano la scarsa illuminazione e aiutano a pulire l’aria interna dagli inquinanti.

A proposito di gomma Fig

crescere gomma fig

Gli alberi della gomma, formalmente  ficus elastica , possono essere apprezzati come piante da appartamento di medie dimensioni o coltivati ​​per diventare punti focali, bellissimi alberi da interno. Se sei abbastanza paziente da coltivare le tue, le piante che iniziano più giovani quando le acquisti si adattano meglio alla vita indoor piuttosto che iniziare con una pianta più matura. Possono raggiungere altezze impressionanti in pochi anni, soprattutto se metti le piante all’aperto durante l’estate. Mantenere le piante in piccoli vasi limiterà la loro crescita, se vuoi mantenerle più piccole.

Dove coltivare la gomma Fig

Il ficus cresce meglio in ambienti con luminosità media, quindi non troppo vicini a una finestra o troppo lontani da essa, e con un buon tasso di umidità. Un bagno o una cucina sono un bel posto umido, ma se coltivi il tuo in soggiorno o in camera da letto, assicurati di nebulizzare regolarmente le foglie o di posizionare il vaso su un vassoio di ciottoli umidi, per aumentare l’umidità.

Come propagare la gomma Fig

Il ficus si propaga facilmente per talea . Prendete delle talee dalle punte, lunghe circa 10 cm. Rimuovere le foglie dal terzo inferiore e metterle in acqua per 30 minuti. Quindi posiziona la talea in un compost umido, chiudi un sacchetto di plastica trasparente sopra il vaso e mettilo in un luogo luminoso e lontano dal sole diretto. Puoi anche lasciare la talea in acqua per diversi mesi, dove svilupperà le radici e potrai invasarla successivamente. Tuttavia, il radicamento della talea nel compost è un metodo di propagazione più affidabile.

Crescere e prendersi cura della gomma Fig

Leggero

Come la maggior parte delle piante del loro genere, le piante di gomma amano molta luce intensa e diffusa. Possono tollerare la morbida luce solare mattutina, ma dovrebbero essere spostati fuori dalla linea dei forti raggi diretti nel pomeriggio poiché possono bruciare le foglie. Le piante che non ricevono luce sufficiente diventeranno leggy, perderanno le foglie inferiori e il loro colore delle foglie diventerà opaco invece che lucido e vibrante.

Suolo

Quando si tratta della composizione del suolo, le piante di gomma non sono schizzinose. In genere, qualsiasi buon terriccio a drenaggio rapido probabilmente andrà bene: molti giardinieri indoor optano per un mix di cactus. Inoltre, le piante di gomma preferiscono una miscela di terreno acida. Come i fichi a foglia di violino (che molti credono assomiglino), anche loro “mangiano” il loro terreno e alla fine avranno le loro radici esposte. Quando ciò accade, riempi semplicemente il tuo vaso con altro terreno e non sarà un problema.

Acqua

Innaffia frequentemente la tua pianta di gomma: a loro piace essere mantenuti costantemente umidi ma non inzuppati. Anche le piante di gomma sono vulnerabili all’eccessiva secchezza e non tollerano bene la siccità. Per verificare se è il momento di un’altra annaffiatura, controlla i livelli di umidità nei primi centimetri di terreno: se sono asciutti e friabili, è ora di annaffiare di nuovo la tua pianta.

Temperatura e umidità

Come altri tipi di alberi di ficus, queste piante sono vulnerabili alle correnti d’aria fresche. Le piante malsane diventeranno lunghe, con internodi allungati, e le foglie potrebbero prima ingiallire e poi diventare marroni prima di cadere completamente. In generale, gli alberi della gomma sono meglio conservati a temperature da moderate a calde tra 60 gradi Fahrenheit e 75 gradi Fahrenheit, con umidità moderata. Se la tua casa tende ad essere secca, investi in un umidificatore per ambienti per aumentare i livelli.

Fertilizzante

Nutri la pianta con un debole fertilizzante liquido per tutta la stagione di crescita. Sono alimentatori relativamente pesanti quando sono sani. Alcuni esperti raccomandano di concimare solo leggermente le piante da interno per evitare che si allunghino e che le piante si leghino alle radici perché crescono troppo velocemente.