Press ESC to close

Come eliminare i cattivi odori dalle tubazioni?

Nonostante la regolare manutenzione del vostro bagno, da questa stanza, utilizzata tutto il giorno, emana ancora un odore sgradevole. Questo inconveniente può rovinarti la vita quotidiana.

Per risolvere questo problema, è necessario trovare la fonte. Anche se il tuo bagno è ben pulito, potrebbe persistere un odore. Questo potrebbe provenire dai tubi e dall’impianto idraulico.

Perchè le tubature emanano cattivi odori?

Cattivo odore nel bagno - fonte: spm

Esistono diverse cause che possono spiegare i cattivi odori provenienti dalle tubature e che si depositano nel tuo bagno.

I sifoni si trovano in ciascuna tubazione delle case, che puoi trovare a forma di U. Contengono l’acqua fuoriuscita dai lavandini e dai WC e fungono  da barriera contro gli odori dei rifiuti e la proliferazione di batteri.  Se non vengono utilizzati, possono seccarsi e consentire l’ingresso di cattivi odori nel bagno. Per evitare questo fastidioso odore, è necessario pulire accuratamente il sifone.

Come eliminare i cattivi odori dalle tubazioni?

Un bagno con cattivo odore - fonte: spm

Sono diverse le cause dei cattivi odori in  bagno  o in cucina. Con il passare del tempo, le vostre tubazioni accumulano molti rifiuti che si decompongono e sviluppano numerosi batteri. Questi poi emanano  odori sgradevoli  che persistono e ti infastidiscono quotidianamente. Questo è un problema abbastanza comune se non mantieni i tubi. Per eliminare questi cattivi odori dai sifoni e dagli altri tubi, puoi utilizzare questo semplice consiglio.

Aceto bianco - fonte: spm

Questo rimedio casalingo ti permetterà di sbarazzarti dei batteri presenti nei sifoni e nei tubi. Sono naturali, ecologici e rispettosi dell’ambiente e non tossici per l’uomo. Ciò ti impedirà di utilizzare sostanze chimiche dannose per la salute. Per sgrassare, disincrostare, eliminare i cattivi odori e deodorare a fondo le vostre pipe, utilizzate questi ingredienti:

  • 200 ml di aceto bianco
  • 100 g di bicarbonato di sodio
  • ½ litro di acqua calda

Come fare ?

  1. Quando avrete raccolto tutti questi ingredienti, unite l’acqua con l’aceto bianco e mescolate bene.
  2. Versa il bicarbonato di sodio direttamente nello scarico della doccia o del lavandino del bagno, quindi versa la miscela di acqua calda e aceto.
  3. Questa miscela provocherà una reazione effervescente che rimuoverà tutto lo sporco e libererà lo scarico.
  4. Quindi lascialo riposare per una notte.

Potete utilizzare questa ricetta anche  per eliminare i cattivi odori  provenienti dai vostri WC aggiungendo il succo e la buccia di 3 limoni. Lessare la buccia del limone in acqua e aggiungere il succo e l’aceto quindi amalgamare il tutto. Versare il bicarbonato di sodio nel WC e l’acqua calda con la miscela di aceto e limone. Lasciare agire qualche ora quindi sciacquare. Questa soluzione dovrebbe eliminare eventuali batteri presenti nei tubi e neutralizzare i cattivi odori, lasciando al contempo un odore gradevole e fresco del WC.

Prevenzione: come pulire il sifone per evitare cattivi odori?

Puoi pulire il sifone staccandolo e svuotandolo. Troverai molti residui all’interno del sifone che causano cattivi odori nel tuo bagno o in cucina. Questa  soluzione è efficace  ma poi dovrai riuscire a rimettere tutto a posto sotto il lavandino.

Per eliminare i cattivi odori dalle tubature potete utilizzare anche i fondi di caffè. Stura i tubi ed elimina naturalmente i cattivi odori.