Press ESC to close

Come eliminare le mosche con un sacchetto, acqua e monete?

La fine della primavera si avvicina rapidamente. Le giornate si allungano e le temperature si alzano, il che dà già un assaggio dell’estate con la sua dose di disagi. L’invasione delle mosche è una di queste. Se il loro fastidioso ronzio ti impedisce di goderti la gioia di una casa ventilata, opta per questo semplice ed economico consiglio per tenerli lontani una volta per tutte!

Si possono adottare diversi metodi per tenere lontane le mosche dalla casa, a cominciare dalla pulizia. Infatti, le briciole e gli altri residui di cibo che rimangono sul pavimento o sul tavolo da pranzo attirano questi insetti volanti. Tuttavia, questa tecnica da sola non è sufficiente a respingerli completamente.

Qual è il trucco per combattere le mosche?

Qualunque sia il motivo della loro presenza, le mosche col tempo possono diventare molto fastidiose. Per tenerli lontani da casa, invece di optare prima per i repellenti, iniziate con questo  consiglio improbabile ma molto ingegnoso . Munitevi di una borsa d’acqua e di alcune monete gialle.

– Usa un sacchetto pieno di acqua e monete per tenere lontane le mosche

Borsa con monete

Sarete tentati di utilizzare repellenti forti per respingere questi piccoli insetti sgradevoli. Ma prima di utilizzare questi prodotti costosi e tossici, optate per questo consiglio poco conosciuto ed efficace. Ti permette di tenerli lontani da casa senza troppi sforzi. Per fare questo, porta con te un sacchetto per il freezer o un sacchetto ermetico e qualche moneta. Inizia riempiendo a metà il sacchetto di plastica con acqua e poi inserisci una o due monete gialle all’interno. Tutto quello che devi fare è eliminare l’aria contenuta nel sacchetto prima di chiuderlo. Quindi posizionalo vicino a una finestra o a una porta principale. Puoi anche appenderlo al ramo di un albero nel tuo giardino. Per fare questo, pratica un foro nella parte superiore della borsa e poi, utilizzando un filo o uno spago, appendi la borsa. Quest’ultimo agisce come un vero e proprio repellente, colpendo soprattutto gli occhi e non l’olfatto. Le mosche si lasceranno ingannare dal riflesso dell’acqua e potranno facilmente scambiarlo per una ragnatela, che le scaccerà il più velocemente possibile.

Altri suggerimenti per tenere le mosche lontane da casa tua

Oltre a mettere in casa una busta d’acqua, altri semplici e pratici consigli possono scoraggiare questi insetti volanti che non vi daranno più fastidio durante i pasti o durante il sonno.

– Aglio e cipolla, i nemici delle mosche

Aglio

La maggior parte degli animali odia l’aglio.  Ciò è particolarmente vero per le mosche e altri insetti volanti. In una pentola capiente fate cuocere 5 spicchi d’aglio in 2 litri d’acqua per una ventina di minuti. Poi scolateli prima di lasciar raffreddare il condimento. Successivamente, potete mettere i pezzi di aglio in piccoli contenitori prima di posizionarli sul davanzale della finestra. La stessa tecnica può essere adottata con le cipolle. L’odore di questo ortaggio può tuttavia diventare fastidioso all’interno della casa. In questo caso, posiziona questo insetticida naturale in alto sopra un armadio o uno scaffale.

La cipolla cruda può essere utilizzata anche come repellente naturale. Basta sbucciarlo, tagliarlo e posizionarlo nelle principali aperture della casa. È anche possibile strofinarlo contro i mobili della casa. Tieni presente che i chiodi di garofano sono anche un’alternativa molto efficace per respingere mosche e zanzare dalla casa.

– Aceto bianco, l’immancabile repellente per le mosche

aceto bianco

Ottimo detergente, l’aceto bianco avrà una duplice funzione. Oltre a pulire la cucina, i pavimenti, i bagni e perfino le finestre, l’aceto bianco agisce come un efficace repellente per le mosche. L’odore di questo prodotto non è molto apprezzato dalle mosche e svolgerà un’azione repellente contro gli altri insetti volanti. Per mantenere la calma a casa, spruzza questo prodotto fuori casa, intorno a porte e finestre.

– Batuffoli di cotone alla menta e vaniglia, la soluzione profumata

Proprio come con il duo aglio-cipolla o anche con l’aceto bianco, puoi tenere perfettamente lontane le mosche utilizzando anelli di cotone alla menta e alla vaniglia. Tutto quello che dovete fare è mettere due batuffoli di cotone in un contenitore abbastanza profondo, adagiarvi sopra qualche foglia di menta e coprire il tutto con una garza. Tutto quello che devi fare è posizionare il contenitore nei luoghi infestati da questi parassiti.

La presenza delle mosche può diventare molto fastidiosa. Oltre ai suggerimenti sopra menzionati per sbarazzarsene, è essenziale mantenere la casa pulita. Non dimenticare, tuttavia, che alcune piante come la lavanda, il basilico, la menta, la citronella, il geranio o anche l’eucalipto, se posizionate sui davanzali, profumano la tua casa con una fragranza squisita e fanno ricrescere nello stesso momento mosche e altri insetti volanti.