Se vediamo che le nostre piante sono secche, avvizzite, che le foglie hanno perso tutto il loro colore verde e stanno cadendo, è sicuramente perché il terreno non fornisce loro i nutrienti necessari per una sana crescita. 

Oggi vi insegnerò a fare un fertilizzante fatto in casa con un paio di elementi che tutti abbiamo in casa, così non dovremo spendere soldi. Con solo una manciata di chicchi o chicchi, e i fondi di caffè, avremo una miscela fatta in casa, naturale e priva di sostanze chimiche per far rivivere le piante morte.

Ora sì, ho dettagliato gli elementi di cui abbiamo bisogno e il passo dopo passo per ottenere una miscela che farà crescere di nuovo forte la nostra pianta.

ingredienti

  • Un bicchiere di fagioli o fagioli
  • Due contenitori, uno più grande dell’altro  
  • fondi di caffè
  • Un litro d’acqua
  • Filtro
  • un cucchiaio da minestra
  • Annaffiatoio 

Procedura

Versare mezzo litro d’acqua nel contenitore. Quindi aggiungiamo i fagioli e lasciamo tra le quattro e le sei ore finché i fagioli non saranno ben idratati. In questo processo, i fagioli rimuoveranno l’amido e il calcio, conferendo all’acqua un colore biancastro. 

Prendiamo il contenitore più grande e vi posizioniamo il colino. Filtrare l’acqua dai fagioli. Aggiungere un altro mezzo litro d’acqua e un cucchiaio di fondi di caffè. Mescoliamo il tutto e lasciamo riposare per un paio d’ore. Durante questo periodo, il caffè rilascerà azoto, che arricchisce il terreno e si occupa di dare verde alle foglie.

Versiamo il concime in un annaffiatoio o altro contenitore e andiamo in giardino. Basta inumidire il terreno con il composto , non è necessario formare delle pozzanghere intorno alle piante. Inoltre, ti consiglio di farlo al tramonto, quando il sole non è più così forte. Se annaffi nelle ore centrali, il calore evaporerà il liquido e non avrà alcun effetto. Se innaffi nel pomeriggio, il fertilizzante rimarrà nel terreno durante la notte e il giorno successivo.

Questo processo di concimazione deve essere ripetuto per due giorni consecutivi.

Possiamo conservare questa preparazione in frigorifero fino a un mese, senza perdere le sue proprietà.  

Con questa miscela, forniamo al terreno l’amido e il calcio dei fagioli che stimolano la radicazione ; il caffè aggiunge azoto, fosforo, potassio e acidità al suolo.

altri consigli

  • Affinché le piante crescano verdi, è importante sapere quanta acqua è necessaria. Se lo idratiamo eccessivamente o gli diamo meno acqua del necessario, intacchiamo le radici e le foglie diventeranno gialle.
  • Non conviene annaffiare nelle ore centrali, bensì al mattino presto o nel pomeriggio, quando c’è la luce del sole ma non colpisce direttamente le nostre piante. Se annaffiamo in pieno sole, le gocce d’acqua avranno un effetto lente d’ingrandimento con i raggi del sole e il calore può bruciare le foglie. 
  • Ti consiglio di effettuare un controllo settimanale delle tue piante e di rimuovere foglie e fiori secchi, poiché anche questi assorbono acqua e non permettono alla pianta di crescere come dovrebbe. Allo stesso tempo, diamo spazio alla crescita di nuove foglie. 
  • Infine, polvere e sporcizia ostruiscono i pori delle foglie, impedendo loro di respirare e impedendo la fotosintesi. Con le foglie grandi puoi spugnarle dolcemente. Se vuoi farlo più velocemente, usa acqua saponata per lavare l’intera pianta.