Press ESC to close

Come lavare gli asciugamani per mantenerli morbidi e soffici?

Con il passare del tempo gli asciugamani possono diventare ruvidi e irritanti per la pelle. Per ovviare a questo problema non è necessario l’uso dell’ammorbidente. Un trucco con ingredienti naturali efficaci ti aiuterà a ritrovare la loro morbidezza in pochissimo tempo. Una cosa è certa: adotterai presto questo consiglio nella tua vita quotidiana!

Molti si chiedono come lavare gli asciugamani affinché non perdano la loro assorbenza pur rimanendo piacevoli al tatto. Non hai bisogno di ingredienti costosi per questo. I consigli efficaci della nonna ti aiuteranno a trovare asciugamani puliti e morbidi.

Asciugamani bianchi puliti

Come lavare gli asciugamani?

Come mantenere gli asciugamani morbidi più a lungo? Contrariamente alla credenza popolare, è molto semplice. Invece di spendere soldi per più detersivi, usa semplicemente quello che la maggior parte di noi ha in cucina. Il bicarbonato di sodio, un formidabile ingrediente sbiancante, è amico degli asciugamani morbidi.

Questa polvere detergente bianca è ideale per mantenerli morbidi e soffici il più a lungo possibile. Tutto quello che devi fare è sciogliere tre cucchiai di polvere in mezzo bicchiere d’acqua e aggiungerli nello scomparto del detersivo della lavatrice.

Succo di limone

Un altro rimedio casalingo per lavare gli asciugamani

Se si vuole potenziare l’effetto di questo consiglio, è consigliabile immergere gli asciugamani in una soluzione composta da acqua, quattro cucchiai di aceto e succo di limone prima di lavarli. L’aceto non solo ammorbidirà il tessuto ma gli conferirà anche un colore intenso. Per non rovinare nulla, la soluzione acida elimina i batteri. L’odore dell’aceto bianco impiega alcune ore per scomparire.

Come faccio a lavare i miei asciugamani in modo che rimangano come nuovi più a lungo?

L’utilizzo di questi suggerimenti, tuttavia, non porterà al risultato atteso se non si ricordano alcune regole. La più importante è non sovraccaricare il cestello (fino a 2/3 della sua capacità) per garantire un risciacquo e un lavaggio accurato. Non dovremmo aggiungere una quantità significativa di detersivi, soprattutto candeggina o ammorbidenti. Ricoprono le fibre con uno strato ceroso che si accumula ad ogni lavaggio successivo, riducendo l’assorbenza del tessuto.

Tovaglioli colorati

Come lavare i tovaglioli colorati per preservarne il colore?

I produttori di asciugamani consigliano di lavare gli asciugamani colorati ogni tre o quattro giorni, ma se li tieni in un’area ventilata e lontana dall’umidità, puoi lavarli una volta alla settimana. Uno scaldasalviette elettrico è l’ideale per asciugare gli asciugamani quotidianamente.

Lavare gli asciugamani separatamente dagli altri indumenti poiché gli asciugamani tendono ad assorbire i colori. Inoltre perdono lanugine, che può diffondersi su altri indumenti, compresi quelli di lana.

Carichi separati di asciugamani producono i migliori risultati. Separare gli asciugamani bianchi dai colori è molto importante.

Usare gli ammorbidenti sugli asciugamani può accorciarne la vita e alleggerirli, possono rendere il tessuto morbido ma diminuirne l’assorbenza.