Press ESC to close

Come piantare una camelia nel terreno?

A seconda della specie e delle varietà, le camelie fioriscono in autunno o in primavera. Questi arbusti crescono in terreni acidi e temono gli ambienti calcarei.

Durante la fioritura autunnale, le camelie sasanqua apprezzano un terreno non calcareo, profondo e ricco, ben drenato in inverno, ma che rimane fresco durante i mesi estivi. Il caldo dell’estate, poi dell’autunno, stimola e prolunga la fioritura di questi arbusti decorativi. Per far sì che la tua scelta abbia successo, acquistala già fiorita. Tieni presente che i fiori possono essere semplici o doppi, bianchi , rosa, rossi, talvolta bicolori e spesso deliziosamente profumati.

Una camelia

Dove installare la tua camelia?  Se possibile, piantalo sotto alberi decidui. Un’esposizione lato est sarà perfetta per lui. Con il suo fogliame smaltato, la sua fioritura opulenta e decorativa, questo arbusto sempreverde rimane ideale nei climi miti.

SE IL MIO PAVIMENTO È PESANTE, cosa devo fare?

Apri un foro due o tre volte più largo del contenitore e un po’ più profondo.

Allentare con attenzione il fondo. In terreno poco drenato posizionare uno strato di 5 cm di pietre non calcaree.

Se il terreno non è molto acido (pH compreso tra 6 e 7), preparate un composto composto da metà terra d’erica, poi aggiungete un quarto di torba, più un quarto di terra da giardino.

Una volta   effettuate le irrigazioni di fine impianto e l’acqua si sarà ben infiltrata nel terreno, ricoprire la superficie sotto i rami con paglia di canapa, lino o compost.

accuratamente decomposto per isolare tutte le radici superficiali dal freddo.

Suggerimento  : evitare di piantare questo arbusto durante il gelo o quando nevica. D’altra parte è preferibile scavare la buca qualche giorno prima dell’inizio del periodo molto freddo, perché spesso il gelo tende a allentare le pareti della fossa.

Strumenti da giardinaggio

RIUSCIRE CON LA TUA CAMELIA NEL TERRENO

MATERIALE

Vanga, coltello, grande contenitore d’acqua, bacchetta magica, annaffiatoio, terriccio di erica.

CONSIGLIO

Fornisci alla tua camelia una posizione abbastanza soleggiata, senza che faccia troppo caldo. Evitare l’esposizione alla luce solare diretta e alle correnti d’aria ghiacciate.

Giardinaggio

PREPARARE IL TERRENO

Il volume della buca di impianto deve essere almeno il doppio di quello della zolla. Il pH del terreno dovrebbe essere compreso tra 5,5 e 6,5 per una camelia. Se il tuo terreno è neutro (pH 7), aggiungi terreno di erica al terreno originale.

VERIFICARE LA PIANTATURA

Valuta l’umidità della zolla. Se sembra asciutto, immergi il contenitore in un grande contenitore d’acqua finché l’ultima bolla d’aria non scompare. Lasciarlo scolare bene prima di scaricarlo.

POSIZIONARE L’ARBUSTO

Se il contenitore è troppo difficile da rimuovere, attaccato alle radici, taglialo. I peli abbondanti attorno alla zolla possono essere leggermente incisi per far germogliare nuove radichette. Metti la tua camelia nel buco.

Camelia nel terreno

FARE UNA CIOTOLA

Per posizionare la parte superiore della zolla a filo del terreno, posizionare un bastoncino attraverso il foro. Trascina il terreno tutt’intorno. Premere verso il basso con il piede per evitare dannose sacche d’aria durante il recupero. Disporre una bacinella attorno alla base della camelia in modo che trattenga l’acqua.

ORGANIZZARE L’IRRIGAZIONE

Riempite poi la ciotola con acqua anche se il terreno è umido. Circa due settimane dopo la semina, potrebbe essere necessario aggiungere ulteriore terreno erica a causa della compattazione. Prepara un’altra ciotola per la successiva irrigazione.