Press ESC to close

Come piegare i tovaglioli utilizzando il metodo Konmari?

Piegare i tovaglioli è un piacere per alcuni e un lavoro ingrato per altri. In ogni caso questa azione dovrà essere eseguita perfettamente per preservare il tessuto di questa biancheria da bagno. A questo proposito, condivideremo con voi la tecnica Konmari, sviluppata dalla specialista della conservazione Marie Kondo per piegare in modo ottimale i vostri asciugamani. Un metodo che senza dubbio ti semplificherà la vita.

Con il passare del tempo finiamo per accumulare molti asciugamani. Si accumulano, riempiono i nostri armadi e competono per lo spazio insieme ad altri tessuti. Ma prima di arrivare a questo passaggio ci piacerebbe davvero piegarli velocemente, soprattutto se sono numerosi. Fortunatamente, esiste una tecnica efficace che ti consentirà  di eseguire questo compito in modo semplice e rapido.

Donna che porta asciugamani piegati. 

Come piegare i tovaglioli utilizzando il metodo Konmari?

Se non vuoi più che i tuoi tovaglioli si sfaldino ogni volta che apri l’armadio, ti presentiamo il metodo di piegatura in stile Konmari . In pochi passaggi puoi utilizzare questa tecnica per risparmiare minuti preziosi quando pieghi gli asciugamani. Ecco i passi da compiere per porre fine al  disordine nei vostri armadi .

Come fare ?

  1. La prima cosa da fare è evitare di mischiare lenzuola e asciugamani. Pertanto, è consigliabile prendere gli asciugamani dall’armadio, aprirli e poi ordinarli in base alla loro dimensione.
  2. Su un letto, un tavolo grande  o qualsiasi altra superficie piana , posiziona l’asciugamano e piegalo a metà, orizzontalmente.
  3. Piegatela nuovamente nella stessa direzione, così da ottenere un rettangolo.
  4. Nell’altra direzione, cioè nel senso della lunghezza, piega il tovagliolo a metà senza arrivare alla fine.
  5. Successivamente, ripiegate la parte in eccesso e  ripiegate il tovagliolo su se stesso un’ultima volta.
  6. Inoltre, è preferibile lo stoccaggio in verticale, se l’altezza del cassetto lo consente.
  7. Ciò fornirà una migliore disposizione dei tuoi asciugamani risparmiando spazio.  Potrai quindi arrotolare gli asciugamani anziché piegarli.
  8. Per assicurarti di aver applicato con successo il metodo KonMari per riordinare, appoggia semplicemente il tovagliolo piegato in posizione verticale.
  9. Se  noti che regge da solo , allora vorrà dire che hai applicato con successo questo metodo.

Se vuoi utilizzare la stessa tecnica di piegatura ma decidi di arrotolare i tovaglioli invece di piegarli, piega semplicemente il tovagliolo a metà sul lato orizzontale e poi arrotolalo su se stesso. In questo modo potrai riporre gli asciugamani nell’armadio disponendoli verticalmente e su più file. Ciò eviterà allo stesso tempo che cadano continuamente.

Asciugamani arrotolati in un cassetto di vimini

Si consiglia inoltre di distribuire gli asciugamani in base al loro utilizzo. Pensa quindi alla tua disposizione destinando una zona   per gli asciugamani , un’altra per quelli per il viso e così via. Questo metodo non solo ti farà risparmiare tempo, ma anche spazio nel tuo armadio.

Come piegare i tovaglioli degli ospiti utilizzando il metodo Konmari?

Per i cosiddetti asciugamani per gli ospiti è sufficiente seguire gli stessi passaggi di quelli sopra menzionati, tranne che per un dettaglio. Piegare il tovagliolo a metà in senso orizzontale, poi ancora a metà nella stessa direzione per ottenere un rettangolo come spiegato in precedenza. D’altronde  dovrai poi  piegarlo in 3  e il gioco è fatto!

Questo metodo è ancora più interessante se vuoi riporre gli asciugamani in cassetti o cestini di vimini, per motivi di visibilità.