Press ESC to close

Come proteggere le piante in inverno con le bottiglie?

Con l’umidità in eccesso e le temperature in calo durante l’inverno, alcune piante devono essere protette dal freddo fornendo loro una buona ventilazione. Ecco alcuni consigli da seguire per isolare piante e arbusti dal gelo e svernarli adeguatamente.

Per proteggere alcune piante dall’aria fredda,  sarà necessario eseguire semplici azioni per riuscirci . Ecco cosa devi sapere per ottenere piante fragili durante l’inverno. Non c’è bisogno di essere professionisti del giardinaggio!

Come proteggere le tue piante quest’inverno?

1. Proteggi le piante vulnerabili

Durante il periodo invernale le basse temperature non risparmiano alcune piante in vaso o in piena terra. Chiamate anche piante non rustiche, dovrai isolarle al meglio  ricoprendole con protezione invernale sulle parti aeree  o aggiungendo pacciamatura sufficientemente spessa alla base. Inoltre, poiché per queste piante si tratta solo di mantenere una leggera umidità, limitare il più possibile le annaffiature. Ecco le piante in questione:

– Piante mediterranee

Fin dalle prime gelate è necessario proteggere le piante dal freddo posizionandole in un luogo fresco, ventilato e che riceva un po’ di luce. Può essere una cantina o un garage. Le piante interessate sono ad esempio banano, bouganville, agrumi, arancio, lantana, palma, olivo, oleandro, ecc.

Bouganville - provenienza: spm

– Piante da fiore tropicali

Come per le piante mediterranee, anche queste piante vanno isolate dall’inizio dell’autunno. Scegliere quindi una zona luminosa la cui temperatura non deve essere inferiore a 10°C. Le piante meno tolleranti qui sono l’ibisco e le orchidee. Inoltre, se questi ultimi si trovano in un clima temperato, sarà vantaggioso per loro trascorrere un soggiorno all’aperto in vista dell’imminente fioritura.

Ibisco - fonte: spm

– Piante soggette al gelo

Le piante soggette al gelo sono sensibili al gelo. Tra queste piante da proteggere pensiamo alle dature, ai bulbi estivi, ai gerani e anche alle fucsie.

Geranio - provenienza: spm

– Cactus

Isola i cactus dall’inizio dell’inverno. Come con le piante tropicali, scegli una zona luminosa e fresca. Tieni presente che i cactus non hanno bisogno di essere annaffiati. Se ti stai chiedendo cosa puoi seminare a novembre,  ecco un elenco di piante, frutta e verdura per avviare il tuo giardino d’inverno.

2. Proteggi le piante del giardino

Fiore ghiacciato – provenienza: spm

– Arbusti soggetti al gelo

Che sia con paglia di segale o canna, mettila intorno al tronco dell’arbusto (per le rose a stelo, ad esempio) e usa un velo invernale per coprire il fogliame. Utilizzare un doppio strato  per le piante più sensibili al freddo. In questo modo alberi e arbusti saranno protetti dal freddo.

– Piante da aiuola fredde

Utilizzare un cestino di vimini con fori per trattenere il pacciame consentendo al tempo stesso la circolazione dell’aria. È un metodo che protegge dall’umidità in eccesso  mentre sverna il cuore della pianta.

– Bulbi non resistenti

A differenza di altre piante, dovrai riparare i bulbi in un luogo senza luce dopo averli prima rimossi dal terreno. Per proteggerli dal gelo potete  ad esempio conservarli in una scatola di cartone.

Per quanto riguarda le verdure dell’orto, spetta a voi pacciamare abbondantemente il terreno per proteggerle dalle future gelate. Questo processo facilita la raccolta delle verdure. Un’altra cosa da fare è coprire le piante aromatiche e le insalate  con delle coperture protettive, una bottiglia tagliata in due o un telone.

Ecco anche altri suggerimenti per evitare che le piante d’appartamento muoiano quest’inverno.

3. Proteggi le piante in vaso da terrazze/balconi

Protezione invernale – fonte: spm

Assicurati di proteggere le piante in vaso fredde nella veranda o in un altro luogo appartato, fresco e ben illuminato prima che arrivi la stagione fredda. È meglio portarli in casa prima dei primi segni di freddo per proteggerli  dalle correnti d’aria ed evitare shock termici.

4. Cosa puoi fare se non hai una veranda

Se non hai una veranda, dovrai lasciare le piante all’esterno. Ecco alcuni consigli per prendersene cura durante il periodo molto freddo:

Per le piante più fragili, circondatele con carta di giornale, polistirolo, pluriball o pellicola trasparente, avendo cura  di avvolgerle bene per proteggere le radici. Sempre allo scopo di proteggere i vasi dal freddo, assicuratevi di rialzarli  per evitare il contatto diretto con il terreno freddo. Pacciamatura alla base delle piante in vaso. Imballare leggermente per evitare che il vento lo disperda. Mettete un velo invernale sulle piante e non esitate a metterne di più sulle  piante più fragili.

Scegli angoli che non siano esposti ai venti freddi. Per fare ciò  posizionateli vicino alle pareti  in modo che non siano soggetti a correnti d’aria e alle intemperie. Sempre in tema di giardinaggio, ecco come eliminare i parassiti senza pesticidi ma solo con il limone.