Press ESC to close

Come pulire correttamente l’interno delle bottiglie di vetro?

Le bottiglie e le fiaschette di vetro non possono essere pulite solo con il detersivo per piatti, dipende da cosa c’è dentro e da quali macchie o residui sono attaccati sul fondo. Necessitano quindi di una pulizia meticolosa ed igienica. Scopri un metodo economico per pulire efficacemente tutte le tue bottiglie riutilizzabili. Avrai bisogno di due ingredienti che sono nella tua cucina.

Se vuoi eliminare efficacemente i residui ostinati dalle bottiglie di vetro, ecco come farlo.

Il trucco per pulire le bottiglie di vetro

Quando acquistiamo  una bottiglia o una fiaschetta in vetro riutilizzabile , pensiamo a risparmiare denaro ed evitare la plastica che può essere pericolosa per la nostra salute. Tuttavia, non sempre le cose vanno come vorremmo, si ritrovano  macchie e residui che si attaccano al fondo  e che non riusciamo a eliminare. Grazie a questo consiglio potremo finalmente goderci le nostre bellissime bottiglie di vetro senza preoccuparci del loro destino. Scopriamo insieme i rimedi più efficaci per eliminare unto, residui di vino e non solo!

Bottiglia di vetro. fonte: sp

Rimuovete i residui ostinati dalle vostre bottiglie di vetro con sale grosso e aceto bianco

Grazie alle  sue proprietà antimicrobiche , l’aceto bianco è  un ottimo detergente e disinfettante per eliminare i batteri,  ma non solo. Aiuta anche ad eliminare i cattivi odori. Per quanto riguarda il sale, è un potente esfoliante che aiuta a disincrostare ed eliminare le macchie ostinate.

Come procedere :

Prima di iniziare, lavate la bottiglia mettendola sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di bevanda al suo interno.

  • All’interno della bottiglia, metti ¼ di tazza di sale grosso e aceto bianco (circa 200 ml).
  • Chiudete e agitate energicamente per  2-3 minuti  in modo che il sale possa sfregare contro le pareti.
  • Aggiungi acqua tiepida fino a riempire la bottiglia e lascia riposare la miscela per 1 o 2 ore.
  • Sciacquare con acqua tiepida e lasciare asciugare all’aria.
Bottiglia di vetro. fonte: sp

Altri consigli naturali per pulire le bottiglie di vetro

Mettendo costantemente acqua nelle bottiglie di vetro, finiamo sempre per notare  tracce di calcare . Ecco altri metodi per pulirli.

Elimina i cattivi odori dalle bottiglie di vetro con aceto, succo di limone e riso

  • Metti all’interno della bottiglia l’aceto, il succo di limone e una manciata di riso e mescola energicamente: la miscela di aceto e limone scaccerà i cattivi odori mentre   il riso rimuoverà le macchie più ostinate.
  • Riempi la bottiglia con acqua e lascia riposare la miscela per tutta la notte.
  • Se l’odore non scompare, ricominciare, risciacquare e asciugare.
Brocca d'acqua. fonte: sp

Di’ addio alle macchie di calcare nella bottiglia di vetro con il trucco di bicarbonato, guscio d’uovo e aceto

  • Versare un bicchiere di aceto bianco nella bottiglia.
  • Aggiungere un cucchiaio di bicarbonato e un guscio d’uovo tritato (o sabbia fine)
  • Agitare bene finché le macchie di calcare non scompaiono.

Grazie alla loro azione abrasiva, la sabbia o i gusci d’uovo rimuovono perfettamente ogni tipo di residuo, macchie di vino e altri liquidi.

Gusci d'uovo

Tira fuori le bottiglie d’acqua, le caraffe e tutte le altre bottiglie di vetro che non usi più perché c’erano macchie ostinate che non sei mai riuscito a rimuovere e dagli una seconda vita applicando uno di questi consigli naturali.