Press ESC to close

Come pulire e profumare la lavatrice?

Quando esegui un ciclo di lavaggio in lavatrice, non vuoi solo che il bucato sia pulito ma anche che abbia un buon profumo. Immaginate il vostro stupore quando esce, permeato di un odore nauseabondo? È sicuramente colpa della tua macchina e non del tuo detersivo. Per evitare ciò ci sono azioni semplici ed efficaci da adottare. Scopri come profumare la tua lavatrice in modo efficace e semplice.

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più puliti e salutari della casa. Eppure, a volte può emanare odori che ti faranno vomitare. Ciò può essere dovuto ad una scarsa manutenzione della macchina, ad un deposito di prodotti detergenti nella vasca o alla presenza di muffe tra le giunture.

La lavatrice, questo strumento essenziale

Cattivo odore nella lavatrice - fonte: spm

Utile per liberare i vestiti dal sudore quotidiano e dalle macchie e odori ostinati  di cibo, prodotti cosmetici o addirittura vernice per alcuni, la lavatrice è diventata un elemento essenziale nella vita di tutti i giorni.

Per profumare la tua macchina non è necessario spendere soldi per prodotti detergenti tossici contenenti oli essenziali disponibili in commercio. L’odore dei cattivi odori si può eliminare in un altro modo, in modo ecologico, naturale e sicuro.

Come pulire e profumare la lavatrice?

Pulizia della macchina - fonte: spm

Per iniziare, pulisci la lavatrice. Immergi una spugna pulita o un panno in microfibra in un piatto o in una ciotola contenente un terzo di aceto bianco e due terzi di acqua e pulisci accuratamente la lavatrice. Puoi aggiungere qualche goccia di sapone nero alla miscela per una maggiore efficacia. Inizia rimuovendo il cassetto del detersivo e tutte le parti rimovibili dalla lavatrice e lavandoli nel lavandino. Pulisci quindi ogni angolo della tua macchina,  senza lasciare alcuna parte  : la porta, il cestello e le guarnizioni.

Quando la tua macchina sarà completamente pulita, rimetti a posto le parti rimovibili e lascia lo sportello socchiuso per consentire al tuo dispositivo di asciugarsi adeguatamente all’aria aperta  per evitare eventuali tracce di umidità e la comparsa di muffe.

Ora è il momento di scoprire il trucco della nonna che farà profumare la tua lavatrice di bello e pulito. Questo è aceto di mele. Questo prodotto quotidiano, utile per districare e ridare lucentezza ai tuoi capelli, sarà un alleato molto efficace per profumare la tua macchina.

Per fare questo, versa semplicemente l’equivalente di un bicchiere di aceto di mele e un cucchiaio di bicarbonato di sodio nel cestello della tua macchina. Quindi esegui un ciclo a caldo vuoto e lascia che questa soluzione funzioni. Potrai ammirare il risultato non appena aprirai l’oblò della tua lavatrice.  Ripetere l’operazione una volta al mese poiché l’effetto potrebbe svanire . Dimentica la candeggina e altri prodotti chimici. Invece di mascherare l’odore, l’aceto di sidro o anche l’aceto bianco, attraverso questa tecnica, eliminerà i cattivi odori dalla lavatrice senza danneggiare né il dispositivo né il bucato.

Aceto di mele

Inoltre, potresti aver notato che si sta formando della muffa sulla porta del tuo elettrodomestico. Sono causati dal fatto che l’oblò della lavatrice rimane chiuso tra due cicli. Ecco perché dovresti lasciarlo sempre aperto tra un lavaggio e l’altro.