Press ESC to close

Come pulire il bagno dal cremor tartaro?

Quando andiamo al supermercato, potremmo rimanere sorpresi dalla quantità di prodotti specifici per la pulizia della casa che troviamo. A volte possono essere costosi e spesso sono pieni di sostanze chimiche dannose per l’ambiente e la salute. Ecco perché sarebbe bene comprarne un po’ meno e utilizzare invece ingredienti naturali. Scopri un rimedio naturale per pulire il bagno e renderlo come nuovo.

Fortunatamente, ci sono alcuni ingredienti che molte persone hanno a casa che sono poco costosi e rappresentano ottimi sostituti dei prodotti per la casa. Tra questi ingredienti, uno è poco conosciuto ma è ideale per i lavori domestici. È formidabile ma ancora poco conosciuto e permette di far risplendere il bagno, anche quando è molto sporco.

Bitartrato di potassio – fonte: spm

Cremor tartaro, l’ingrediente magico

Il cremor tartaro è un ingrediente sconosciuto a molte persone ma in realtà molto comune. È un composto, noto anche come bitartrato di potassio, e ha diversi usi nell’industria alimentare. Può essere utilizzato come ingrediente nei dolci perché ha effetti simili al lievito. Viene utilizzato anche per addensare ingredienti come la panna montata. Il cremor tartaro viene utilizzato negli alimenti utilizzando sciroppi dolci per prevenire la solidificazione e mantenere una consistenza fluida.

Lo puoi trovare in qualsiasi supermercato e può aiutarti a mantenere pulita la tua casa, soprattutto il bagno.

Lavandino pulito – fonte: spm

Come pulire il bagno dal cremor tartaro?

Questo ingrediente semplice ma poco conosciuto riesce a pulire perfettamente anche il bagno più sporco. Usare il cremor tartaro per questo pezzo è molto semplice e molto facile da usare. Basta prendere una ciotola o una bacinella e aggiungere un bicchiere d’acqua. Versate poi un cucchiaio di cremor tartaro e amalgamate il tutto. È necessario ottenere una consistenza morbida affinché la miscela funzioni.

Una volta pronto, stendete il composto sul wc, sul bidet e sul lavandino del bagno. Lasciarlo agire qualche minuto sulle zone più sporche e incrostate e attendere fino a quindici minuti. Quindi prendere un panno o una spugna, immergerlo nell’acqua calda e risciacquare il composto. Tutte le macchie e lo sporco dovrebbero scomparire e il bagno ritornerà al suo colore originale.

Questo metodo è molto utile e ti farà risparmiare denaro. Una volta acquistato questo ingrediente, puoi riutilizzarlo in un altro modo. Miscelato con acqua ossigenata, ti aiuterà a rimuovere la ruggine.

Pulisci la vasca da bagno

Prima di intraprendere la pulizia del sistema D, assicurati che le superfici che intendi pulire non siano costituite da materiali sensibili a questo ingrediente. In questo caso dovrai utilizzare i tradizionali prodotti per la pulizia.