Press ESC to close

Come pulire il forno a microonde con bicarbonato di sodio?

Che si tratti di cucinare, pulire o deodorare, il bicarbonato di sodio non delude. Questo eccellente prodotto domestico multiuso potrebbe ancora sorprendere alcuni di noi. Scopri cosa potrebbe succedere se sciogliessi il bicarbonato di sodio in una ciotola d’acqua e la mettessi nel microonde. Una manipolazione che vale la deviazione.

La maggior parte delle famiglie ha il coltellino svizzero del bicarbonato di sodio. Da solo   si possono fare diversi usi tanto vari quanto pratici . Ecco un consiglio sul bicarbonato di sodio che potrebbe sorprendere chi ancora non lo sa.

Utilizzo delle microonde – fonte: spm

Come pulire il microonde con bicarbonato di sodio?

Se ti capita di incontrare cattivi odori quando apri il microonde e vuoi eliminarli subito, niente panico! Il bicarbonato di sodio è, ancora una volta, il prodotto della situazione. Un deodorante eccezionale, questa polvere domestica è già ampiamente utilizzata per assorbire gli odori dal frigorifero e  da altre aree della casa.   

Bicarbonato di sodio – fonte: spm

Oltre ad essere molto economico, il bicarbonato di sodio è la soluzione ecologica definitiva. Nel caso dei microonde maleodoranti, puoi neutralizzare gli odori sgradevoli semplicemente aggiungendo  due cucchiai di bicarbonato di sodio  in una ciotola d’acqua che metti all’interno dell’apparecchio per 3 minuti.

Trascorso questo tempo utilizzerete un panno per pulire il microonde oppure lo strofinerete con una spugna imbevuta d’acqua. Lasciare poi asciugare l’apparecchio  , lasciando la porta aperta . Il cattivo odore dovrebbe scomparire. Per preservare il dispositivo, dovresti anche sapere che ci sono un certo numero di cose che dovrebbero essere evitate, come l’alluminio o la plastica.

Ciotola di bicarbonato – fonte: spm

Come pulire il microonde con bicarbonato e aceto?

Come il bicarbonato che si trova in tutte le case del mondo, anche l’aceto bianco è conosciuto. Se non lo avete a casa, resta facilmente reperibile ed economico. I due prodotti possono completarsi molto bene  e fornire un risultato di pulizia edificante . Per fare questo, aggiungi 4 cucchiai di bicarbonato di sodio in un litro di acqua tiepida quindi mescola fino a quando la polvere non sarà completamente sciolta. Prendi un panno in microfibra, immergilo nella soluzione e poi pulisci le pareti interne del microonde.

La seconda parte di questo metodo prevede di mescolare parti uguali di aceto bianco e acqua in un contenitore  e di metterlo nel microonde  Accendi il dispositivo e lascia agire l’aceto per 3 minuti ad alta potenza per abbattere lo sporco ed eliminare i cattivi odori. Lasciare poi chiusa la porta dell’apparecchio per 10-15 minuti.

Preparare una bacinella con acqua saponata a base di sapone nero o sapone di Marsiglia, quindi aprire lo sportello del microonde ed estrarre la ciotola ed il piatto rotante. Pulisci l’interno dell’apparecchio  con un panno pulito inumidito con acqua di aceto. Restando in tema di prodotti ecologici e naturali, c’è un altro consiglio infallibile a base di limone  per pulire a fondo il dispositivo.

Il bicarbonato di sodio pulisce il forno 

Bicarbonato di sodio

Conosciamo tutti gli incidenti di cucina che provocano  schizzi di grasso e residui di cibo sulla superficie delle nostre pentole o nel forno.  Per rimediare preparate un contenitore in cui mescolerete 10 cucchiai di bicarbonato, 3 cucchiai di sale e 4 cucchiai di acqua calda. Mescolate bene il tutto fino ad ottenere una pasta abbastanza consistente quindi applicatela direttamente sulle zone interessate dallo sporco. Lasciare agire  per 20 minuti o più,  finché il prodotto non disintegra adeguatamente le aree macchiate . Sciacquare con acqua pulita quindi pulire con un panno in microfibra. Godetevi il risultato!