Press ESC to close

Come pulire il serbatoio del WC con aceto bianco?

Pulire i bagni è uno dei compiti più noiosi della casa. È il più temuto in assoluto a causa dei batteri e dello sporco che possono essere presenti nei WC. Fortunatamente l’aceto bianco è un vero alleato per pulire efficacemente questa stanza della casa. Condivideremo con voi suggerimenti per utilizzarlo e pulire a fondo la vostra toilette.

Scopri come usare l’aceto bianco nel tuo WC. Questo prodotto naturale semplificherà la pulizia dei tuoi WC e ti farà risparmiare tempo grazie alla sua impareggiabile efficacia.

Come usare l’aceto bianco per pulire il serbatoio del WC?

Aceto bianco - fonte: spm

L’aceto bianco ha tanti benefici ed è per questo che rimane un ingrediente essenziale per la manutenzione di tutte le superfici della casa. È essenziale se vuoi sostituire i tuoi detersivi convenzionali che possono nuocere alla tua salute. È un detergente che disincrosta, disinfetta e lucida qualsiasi spazio del tuo appartamento o della tua casa. Per non dover più occuparti del calcare e del tartaro che possono accumularsi nel WC, puoi utilizzare l’aceto bianco per decalcificare il serbatoio del WC.

Il serbatoio del WC

Il  serbatoio del WC  è una parte molto importante della vostra toilette perché contribuisce al corretto funzionamento del sistema di scarico e quindi della toilette. Spesso dimenticato, il serbatoio del WC può immagazzinare ruggine, incrostazioni, muffe e batteri. Questi piccoli problemi possono causare cattivi odori e influenzare il funzionamento della toilette.  Con l’aceto bianco puoi pulire a fondo il serbatoio del WC in modo naturale. Per questo è necessario:

  • Guanti di gomma
  • Detergente fatto in casa
  • Spugna
  • Spazzolone
  • aceto bianco

Come fare ?

  1. Utilizzare guanti di gomma per proteggere le mani da possibile sporco.
  2. Posizionare un asciugamano sul pavimento per posizionare sopra il coperchio del serbatoio.
  3. Senza scaricare l’acqua dal serbatoio, versa l’aceto bianco nel serbatoio del WC.
  4. Quindi, lascia riposare la miscela di aceto e acqua per una notte nel serbatoio del WC.
  5. Così facendo, calcare, ruggine e muffe potrebbero dissolversi naturalmente.
  6. Il giorno successivo, puoi tirare lo sciacquone tante volte quanto necessario per rimuovere tutto l’aceto dal serbatoio.
  7. Tirare nuovamente lo sciacquone per svuotare completamente il serbatoio, quindi chiudere il rubinetto dell’acqua.

Lo sporco accumulato sulle pareti del serbatoio dell’acqua sarà quindi visibile e potrai rimuoverlo con una spazzolina. È quindi possibile utilizzare una spugna per pulire i segni ostinati. Se alcune macchie persistono, usa un detergente fatto in casa e spruzzalo sulle pareti interne del serbatoio. Lascia che agisca sui segni rimanenti. Quindi, strofina le ultime tracce con la spazzolina per pulire a fondo il serbatoio del WC. Puoi aprire il rubinetto dell’acqua e tirare lo sciacquone. Dal WC dovrebbe uscire acqua limpida  . Infine, riposizionare con attenzione il coperchio del serbatoio.