Press ESC to close

Come pulire le piastrelle del bagno? Questo ingrediente magico lo fa brillare

Ecco un compito domestico di cui molte persone farebbero a meno: pulire le piastrelle del bagno. E per una buona ragione, ci vuole molto tempo e pazienza. Cosa c’è di più noioso che pulire i più piccoli angoli e fessure delle piastrelle? Ma è proprio qui che si nascondono sporco, muffe e batteri. È quindi necessario eseguire questa pulizia il più spesso possibile.

È vero, la maggior parte delle volte usi prodotti industriali costosi. Solo che sono dannosi per l’ambiente e non sempre danno un risultato impeccabile. Cerchi una soluzione efficace, innocua ed economica? Questo metodo fatto in casa renderà le tue piastrelle pulite e lucenti.

Piastrelle del bagno pulite

Come pulire le piastrelle del bagno?

Prendi un flacone spray, versaci dell’acqua e aggiungi qualche cucchiaio abbondante di acido citrico e detersivo per i piatti. Agitare bene il flacone e spruzzare questa soluzione direttamente sulle piastrelle del bagno. Attendere una decina di minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Quindi asciugare le piastrelle con un panno asciutto. Pulizia e lucentezza ci saranno!

NB  : questo detergente casalingo può essere utilizzato anche per pulire la vasca da bagno, il lavandino e il water.

Pulire le fughe delle piastrelle

Rimedio naturale per la muffa della malta per piastrelle

Probabilmente lo sai già: la pulizia delle fughe delle piastrelle è particolarmente laboriosa. I residui di detersivi e polvere spesso vengono trattenuti lì e finiscono per trasformarsi in sporco. Molto spesso, anche la candeggina non aiuta a ripristinare il loro candore. Un prezioso alleato? Il pulitore a vapore. Solo che non è sempre disponibile in tutte le famiglie e non è realmente efficace nell’eradicare la muffa. Ecco perché devi scommettere su soluzioni naturali che faranno perfettamente il lavoro. Scambia i tuoi detersivi dannosi con questi ingredienti meno aggressivi per l’ambiente, poiché non contengono cloro. Ed è anche molto probabile che tu li abbia già in magazzino a casa. Stiamo parlando di un potente trio per disinfettare e pulire le fughe delle piastrelle: aceto bianco, bicarbonato di sodio e succo di limone. Hanno proprietà detergenti, sgrassanti, sbiancanti e deodoranti.

Ecco come:

  • Tutti questi componenti devono essere miscelati in un rapporto di 1:1:1 e 4 tazze di acqua tiepida.
  • Mescolare bene la soluzione prima di versarla in una bottiglia con una pompa a spruzzo. Ciò faciliterà notevolmente la sua applicazione.
  • Quindi spruzzare accuratamente le articolazioni.
  • Attendere 15 minuti e spazzolarli con un vecchio spazzolino da denti per rimuovere tutto lo sporco.

Sarai sicuramente sorpreso e deliziato dal risultato. Le fughe risplenderanno pulite senza aver fatto troppa fatica e senza l’uso di candeggina.