A volte, quando passiamo davanti ai fioristi, vediamo fiori di straordinaria bellezza e, naturalmente, vorremmo averli anche nel nostro giardino. Spesso questo è possibile, poiché è possibile ottenere talee o piantine di queste piante, utilizzando fili acquistati dai fioristi. Prova questo metodo di moltiplicazione con i crisantemi! Il risultato è meraviglioso!

HAI BISOGNO:

-un filo di crisantemo;

-forbici;

-un bicchiere di plastica (noi abbiamo usato un bicchiere di panna);

-substrato per piante;

-Acqua.

PROCEDIMENTO:

1. Quando acquisti crisantemi, chiedi al fiorista di non tagliare le foglie inferiori, poiché ciò può distruggere i boccioli, che sono responsabili dello sviluppo di possibili piantine.

2.Rimuovere con cautela le foglie dal gambo del filo di crisantemo, utilizzando una forbice affilata e decontaminata. Taglia le foglie vicino al gambo, lasciando piccoli ceppi dai loro steli.

3. Quindi tagliare il gambo a pezzi, mostrando un bocciolo alla volta. Abbiamo usato 4 pezzi di stelo.

4.In caso, quando il fiorista taglia le foglie dei crisantemi, puoi usare come materiale per piantare i germogli più sviluppati dalla sua parte superiore. Il modo di preparare il materiale per la semina è lo stesso.

5. Preparare il bicchiere di plastica, praticando dei fori di drenaggio sul fondo.

6.Aggiungere il substrato vegetale, sbattendolo un po’. Riempilo quasi completamente: dovrebbe rimanere libero di circa 2-2,5 cm fino al bordo superiore.

7.Posizionare i pezzi di stelo sul substrato, in posizione orizzontale, con le gemme rivolte verso l’alto.

8.Coprirli con 2-2,5 cm di substrato.

9.Innaffiare il substrato con acqua stagnante. Mettilo in un luogo luminoso e caldo.

10. Le piantine germoglieranno in 1-1,5 mesi, a seconda delle condizioni ambientali. Non dimenticare di mantenere un’umidità ottimale del terreno nel bicchiere. Quando le piantine mostreranno fino a 2-3 foglie vere, puoi trapiantarle in vasi individuali. Dei quattro pezzi di stelo che ho piantato, solo tre si sono sviluppati. Un risultato eccellente!

11.Ca per ripiantare le piantine, tagliare il bicchiere di plastica e rimuovere il substrato da esso. Separare con cura le piantine dal substrato per non rompere le loro radici.

12.Preparare nuovi vasi, con fori di drenaggio e riempiti di substrato. Fai un ampio buco al centro del substrato e piantaci una piantina di crisantemo. Copri con cura le sue radici e batti un po’ il substrato. Innaffialo con acqua stagnante.

13. Quando le piantine sono abbastanza grandi e il tempo è giusto, ripiantale in giardino, nel luogo finale di sviluppo!

Buon giardinaggio!