Press ESC to close

Come rifare il letto come in un hotel in 7 passi?

Hai notato quanto sono ben fatti i letti d’albergo? In questi stabilimenti, la biancheria da letto è sempre perfettamente in ordine. E che piacere accoccolarsi in lenzuola pulite, profumate e ben stirate. Ma perché non replicare lo stesso effetto a casa? Vuoi provare quella sensazione nella tua camera da letto? Per avere un comfort ineguagliabile, degno dei più grandi palazzi, scopri questo consiglio per rendere il tuo letto impeccabile!

Come rifare il letto come in un hotel in 7 passi?

Riordinare il letto

Come riferimento, designeremo il lussuoso Hotel “Grand Plaza Movenpick Media City”, un  hotel a 5 stelle situato a Dubai e particolarmente rinomato per il suo servizio impeccabile. Uno dei suoi esperti di pulizia rivela i suoi segreti per preparare il letto perfetto. Seguendo le sue istruzioni, sarai in grado di raggiungere un nuovo livello di comfort e goderti una buona notte di sonno. Come bonus, un singolo dettaglio è sufficiente per trasporre gli standard del settore alberghiero nella propria camera. La chiave del successo? Due regole d’oro da mettere in pratica: allontanare il letto dalla parete per un facile accesso e riunire tutto il set (lenzuola, piumone e cuscini) in un unico posto. Assicurati che siano a portata di mano per evitare di cercarli dall’altra parte della stanza.

Passo 1: Inizia stendendo il lenzuolo con angoli (con elastico) su tutto il materasso e nascondilo con cura sotto in modo che non sporga dal letto e scivoli durante il sonno. Tirare con cautela su ciascun lato per evitare pieghe. Naturalmente, assicurati che sia accuratamente lavato e stirato.

Passo 2: Quindi, prendi il secondo lenzuolo e mettilo sul letto. Dovrebbe pendere liberamente. Concediti e opta per un set morbido, arioso e vaporoso. Per quanto riguarda il materiale, a voi la scelta: cotone, raso o lino.

Passo 3: Fai delle schede su un lato alla maniera degli standard alberghieri.

Passo 4: Quindi, stendi il piumone sul letto. Avvolgi la parte superiore dell’auto. Nelle giornate calde, puoi rimuovere liberamente il piumone e dormire solo sotto un lenzuolo.

Passo 5: Infine, disponi elegantemente i cuscini sul letto. Lasciati ispirare dallo stile dell’hotel giocando con i volumi: due modelli grandi e due più piccoli. Ma soprattutto, non deviare dalla simmetria su ciascun lato del letto. Puoi anche aggiungere un cuscino finale al centro a forma di rettangolo.

Passo 6: Per un bel tocco decorativo, non esitare a installare un plaid da letto chic e colorato.

Passo 7: Se lo si desidera, spruzzare con uno spray profumato specifico per la biancheria da letto.

E il gioco è fatto, il tuo letto è pronto ad accoglierti. Ti sembrerà di essere in un hotel! Ma per rendere le tue notti ancora più belle delle tue giornate, è essenziale scommettere su un materasso di alta qualità. Inoltre, non lesinare sul coprimaterasso per un comfort ancora maggiore. Opta per un accogliente modello di piuma d’oca: ti terrà più caldo nelle notti invernali e scaccerà la colonia di acari della polvere.

Suggerimento in +

Come negli hotel, scegli la biancheria da letto bianca. Questo colore simboleggia la pulizia, la purezza e la freschezza. Accentua l’effetto cocooning e rilassante!

5 consigli per mantenere il materasso pulito più a lungo

Un materasso pulito  

Certo, non basta avere un letto da sogno da soli, ma anche avere un’igiene impeccabile. Per preservare il materasso ed evitare di cambiarlo in anticipo, è importante stabilire un corretto rituale di pulizia.

  1. Cambiare  le lenzuola settimanalmente.
  2. Arieggiare la stanza almeno 5 minuti prima di rifare il letto (preferibilmente dalle 7 alle 10).
  3. Agitare bene cuscini e lenzuola.
  4. Pulisci accuratamente il materasso 2 volte all’anno (o più), in modo che sia privo di acari della polvere e batteri.
  5. Per preservare il tuo letto, non esitare a usare un buon coprimaterasso. Sarà un’ulteriore barriera protettiva contro lo sporco e i cattivi odori.

3 ingredienti naturali per pulire il materasso

  • Limone e acqua

Questa miscela è ideale per pulire il letto e rimuovere le macchie di urina, sudore e vomito. Come bonus, poiché questo agrume ha un effetto deodorante, sarai in grado di neutralizzare facilmente eventuali profumi indelicati.

  • Bicarbonato

Un vero campione di pulizia, questa polvere bianca è ideale anche per colorare, disinfettare e deodorare il materasso. Mescolando un po’ di bicarbonato di sodio con acqua tiepida, otterrai una pasta abbastanza potente da rimuovere eventuali macchie ostinate.

  • Aceto bianco

Oltre adessere un formidabile detergente, questo ingrediente naturale è particolarmente utile per rimuovere le macchie dal materasso, sia l’urina che il sudore. Basta usare un panno umido imbevuto di aceto e strofinare delicatamente le aree macchiate. Quindi, per camuffare il suo profumo, puoi spruzzare un olio essenziale di lavanda o arancio. Sensazione di freschezza garantita!