Press ESC to close

Come rimuovere la ruggine da qualsiasi superficie con una cipolla?

Conosciute per aggiungere sapore ai nostri pasti, le cipolle sono un condimento che ha più di un asso nella manica. Pochi lo sanno, ma questo ortaggio facilita la vita di tutti i giorni sotto tanti aspetti. È sorprendente, ma può essere utilizzato sia per pulire alcune superfici che per alleviare le condizioni della pelle. E sapevi che combatte efficacemente la ruggine?

La ruggine è un fenomeno di corrosione che si accumula nel tempo sul ferro quando viene esposto per troppo tempo all’aria e all’umidità. Questa reazione di ossidazione provoca la formazione di macchie brunastre su vari elementi. Alcuni rimedi casalinghi facili ed economici ti aiuteranno a rimuovere rapidamente tutte le macchie  di ruggine . Evitate spese inutili e sostanze aggressive, la cipolla farà miracoli!

Come possono le cipolle rimuovere la ruggine?

Tagliare le cipolle

Durante la pulizia spesso è consigliabile optare per l’alternativa naturale per non danneggiare materiali o superfici con prodotti troppo abrasivi. Con le cipolle, ad esempio, potrete eliminare le macchie di ruggine da qualsiasi superficie metallica senza danneggiarla.

La cipolla non è solo un condimento che dona un gusto speciale alle nostre ricette. Viene utilizzato anche per altri scopi, inclusa la manutenzione di alcuni oggetti in casa. Viene utilizzato, ad esempio, per pulire la griglia del forno. Oltre a rimuovere i residui di sporco, ha anche la capacità di disinfettare i metalli.

Ecco i passaggi da seguire per rimuovere la ruggine:

  • Strofinare l’oggetto arrugginito con le cipolle tagliate a metà .
  • Pulire con una spugna umida.
  • Applicare nuovamente un panno in microfibra per lucidare bene.

Usando questo metodo, eliminerai le macchie di ruggine indesiderate senza lasciare segni.

E se per caso ne sono rimasti alcuni ostinati, potete applicare una miscela di sale e succo di limone. Versare questa soluzione direttamente sulla zona arrugginita e lasciarla agire per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, strofinate bene l’oggetto con una spugna umida, quindi asciugate con un panno in microfibra.

Un altro consiglio efficace per eliminare la ruggine

Cipolle fresche

Questo è un altro metodo molto promettente per rimuovere le tracce di ruggine: mescolare l’aceto con l’olio da cucina. Spennellare la miscela sulle aree interessate. A seconda del grado di sporco, lasciarlo agire per alcune ore. Quindi strofinare le aree arrugginite con un panno morbido. Anche un vecchio spazzolino da denti o una spazzola metallica può aiutare a eliminare le macchie di ruggine più ostinate.

Altri usi insospettabili delle cipolle

Allevia il dolore di una puntura d’ape

Questo ti sorprende? Eppure la cipolla è particolarmente consigliata in questo tipo di situazioni. Se siete stati punti da un’ape, dopo aver eliminato il pungiglione e lavato la zona, applicate sulla zona interessata la polpa di mezza cipolla. Questo dovrebbe aiutare ad alleviare il dolore. Funziona anche con l’aglio schiacciato!

Ridurre le macchie dell’età sulla pelle

Certo, non avrà un buon profumo, ma questo trattamento di bellezza fatto in casa aiuta notevolmente a ridurre le macchie scure e altre imperfezioni della pelle. Questo condimento contiene vitamina C e composti di zolfo che agiscono beneficamente sui problemi della pelle, compresa l’acne. In più, illumina la carnagione e ti dà una vera sferzata di luminosità!

Come procedere? Grattugiare metà di una cipolla, quindi spremere il succo in una piccola ciotola. Mescola 2 cucchiaini di aceto bianco e 1 cucchiaio di acqua ossigenata. Tamponare un po’ sui punti indesiderati mattina e sera. Noterai che le macchie marroni svaniranno nel giro di poche settimane!

Eliminare i calli dalla pelle

Molto spesso presenti sulle dita e sui bordi dei piedi, i calli e i calli rappresentano calli della pelle morta. Sono causati dall’attrito e dalla pressione delle scarpe. È piuttosto sgradevole, inquietante e talvolta doloroso. Buone notizie: la cipolla riesce ad eliminarli velocemente.

Fate un impacco mettendo a bagno per qualche ora una fetta di cipolla nell’aceto di mele. Rimuovilo e posiziona la cipolla sulla zona interessata, coprendola con una benda. Indossa calzini di cotone per proteggere la zona e lasciali agire tutta la notte. Ripeti ogni sera finché i calli non scompaiono.

Allevia raffreddori e mal d’orecchi

Per secoli le cipolle sono state utilizzate in medicina per combattere i batteri grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Anche l’olio contenuto nella cipolla cruda è antimicrobico. Ciò significa che questo condimento può anche aiutare ad alleviare i sintomi delle patologie respiratorie quotidiane. È anche un rimedio molto popolare della nonna contro il raffreddore e le infezioni alle orecchie.

Hai un brutto raffreddore? Tagliate una cipolla a metà e mettetela su un piattino che posizionerete sul comodino. Andrà via più velocemente!

Come applicarlo per trattare un’infezione dolorosa all’orecchio e alleviare l’infiammazione? Taglia una cipolla fresca e avvolgila in un canovaccio pulito. Posizionarlo sull’orecchio interessato per circa dieci minuti. Assicurarsi che il succo di cipolla possa penetrare correttamente nell’orecchio. Ripeti l’operazione per alcune volte e col tempo il dolore diminuirà.