Press ESC to close

Come rimuovere lo sporco dalle guide delle finestre?

Rimuovere lo sporco incrostato, isolato e nascosto nelle varie superfici della casa può essere un compito noioso. In particolare quando questi ultimi trovano rifugio nelle guide delle finestre e soprattutto negli angoli inaccessibili. Ecco il metodo che ti permette di superarlo nel modo più rapido ed efficace possibile.

Trascurare la manutenzione delle finestre può diventare rapidamente problematico a causa dello sporco che vi si accumula. Scopri il metodo che ti permette di sbarazzartene in poco tempo.

Come rimuovere lo sporco dagli angoli e dai binari delle finestre

Se c’è un posto che trascuriamo durante una pulizia o una pulizia importante, sono le ringhiere delle finestre. Nella maggior parte dei casi vengono puliti solo i vetri delle finestre e ciò avviene di nascosto. Una pulizia rapida che ci spinge a saltare la manutenzione di un elemento importante di ogni finestra: le guide. Questa negligenza durante la pulizia può portare ad un accumulo di sporco e polvere, tutt’altro che gradevole alla vista. Di difficile accesso, le inferriate delle finestre necessitano comunque di  una manutenzione regolare per evitare che si sporchino . Ma stai tranquillo, anche se questo compito è noioso, esiste un metodo abbastanza semplice ed efficace per pulire le guide delle finestre e rimuovere tutti i residui di sporco accumulati.

Finestra sporca

Il trucco della spugna

Una delle faccende domestiche più impegnative è ovviamente la pulizia.  Inseguire la polvere  richiede molta energia e soprattutto una certa metodologia. Ma a volte, alcuni punti sono di difficile accesso, soprattutto quando si desidera effettuare una pulizia profonda, tra cui le inferriate delle finestre. Se riscontri regolarmente questo problema, stai tranquillo, esiste un metodo tanto pratico quanto efficace per porre fine a questo problema: utilizzare una spugna.

Molto utilizzata quotidianamente, soprattutto per lavare le stoviglie, la spugna può rivelarsi  un modo ingegnoso ed efficace anche per pulire le guide delle finestre . Per utilizzarlo a questo scopo è sufficiente munirsi di una spugna abrasiva double face, da un lato abrasiva e dall’altro morbida, e seguire i seguenti passaggi:

  • Posiziona la spugna sui binari della finestra;
  • Fai dei segni usando un pennarello per individuare le scanalature sulla spugna;
  • Tagliare il pan di spagna con un coltello, prendendo come punto di riferimento i segni fatti sul pan di spagna;
  • Versare un po’ di aceto bianco sul pan di spagna.

Ora non ti resta che passare più volte con una spugna per rimuovere lo sporco intrappolato su tutte le guide delle tue finestre.

Spugna abrasiva bifacciale. fonte: sp

Come pulire correttamente il serramento?

Generalmente i serramenti possono essere puliti utilizzando prodotti naturali per la casa. Che sia a base di alluminio, legno o PVC,  ogni serramento ha le sue caratteristiche  che devono essere preservate durante ogni pulizia. Come ? Ti diciamo tutto.

Pulizia del serramento in alluminio

Questo tipo di cornice necessita di una pulizia particolare al fine di preservarne la lucentezza ed evitare così che si ossidi nel tempo. Si consiglia quindi di pulire questo tipo di materiale utilizzando aceto bianco. Per fare ciò, utilizzare una spazzola in nylon asciutta per spazzare via lo sporco che circonda il telaio della finestra. Immergetelo quindi in un secchio riempito per metà con acqua e per metà con aceto bianco e poi strofinate il telaio della finestra fino a far scomparire le macchie di ossidazione. Infine, sciacquare il telaio prima di pulirlo con un panno.

Finestra in alluminio. fonte: sp

Pulizia del telaio di una finestra in legno

Delicato e soggetto alle aggressioni quotidiane (sole, umidità, insetti, ecc.), il serramento in legno richiede una maggiore manutenzione rispetto ai suoi omologhi in alluminio o PVC. La loro pulizia quindi non richiede alcun prodotto chimico. Tutto quello che devi fare è prendere un panno o un panno umido, immergerlo in acqua saponata e poi pulire il telaio in legno della tua finestra.

Finestra in legno. fonte: sp

Pulizia del telaio di una finestra in PVC

Il telaio in PVC si sporca facilmente e velocemente. Deve essere mantenuto regolarmente se non vuoi che perda il suo splendore. E per una pulizia più efficace, puoi utilizzare i cristalli di soda. Per iniziare, versa dell’acqua tiepida in un secchio e aggiungi tre cucchiai di cristalli di soda. Mescolate il tutto poi, con una spugna umida, preferibilmente non abrasiva, strofinate il telaio della vostra finestra. Infine, risciacquare con acqua pulita prima di pulire il telaio con un panno asciutto.

Finestra in PVC. fonte: sp

In alternativa potete utilizzare anche l’aceto bianco. Per fare ciò è sufficiente riempire una bottiglia spray con un quarto di aceto bianco e i restanti tre quarti con acqua calda. Spruzzare il telaio con la soluzione risultante, quindi lasciare agire per 10 minuti prima di pulire infine il telaio della finestra con un panno pulito.

Con questo metodo e questi suggerimenti potrai rimuovere lo sporco dalle guide e dai telai delle finestre senza alcuno sforzo.