Press ESC to close

Come riutilizzare la cenere del barbecue?

Dopo una bella grigliata organizzata all’aria aperta in una bella giornata di sole, spesso si tende a liberarsi della cenere del barbecue. Questi però sono molto utili per migliorare la crescita delle piante del giardino, oltre che per pulire e sgrassare diverse superfici della casa. Detto questo, invece di buttare via la cenere del barbecue, considera la possibilità di conservarla. Per fare questo raccoglieteli dopo che si saranno raffreddati e setacciateli per eliminare i residui. Scopri perché non dovresti buttare via la cenere del barbecue.

Ricche di magnesio, fosforo, potassio e calcio, le ceneri del barbecue possono essere riciclate a beneficio delle piante del tuo giardino. Puoi anche usarli per strofinare e pulire diverse superfici della casa.

Perchè non dovresti buttare via la cenere del barbecue?

Barbecue - fonte: spm

Le ceneri del barbecue possono essere riciclate in diversi modi.

  • Utilizzo della cenere del barbecue in giardino

Le ceneri del barbecue sono molto efficaci nel correggere l’acidità del terreno e quindi aiutare le piante  a svilupparsi meglio.  Infatti, i lombrichi e i microrganismi essenziali per la buona salute del suolo potrebbero non svilupparsi in terreni acidi. L’acidità del suolo impedisce inoltre alle piante  di assimilare determinati nutrienti.

Per evitare eccessi che potrebbero soffocare il terreno,  utilizzare la cenere in piccole quantità.  Aggiungere solo da 70 a 100 g di cenere per metro quadrato e ripetere questa operazione  solo una volta all’anno.  Tieni presente che alcune piante sono acidofile, cioè amano il terreno acido. Questo è particolarmente vero per rododendri, camelie, azalee e persino ortensie blu. Detto questo, evita di spargere la cenere del barbecue alla base di queste piante.

Puoi anche spargere un po’ di cenere del barbecue sul prato. Questo aiuta a stimolare l’attività dei lombrichi e dei microrganismi e quindi  previene la comparsa di muschio sul prato,  oltre a migliorare le infiltrazioni d’acqua.

Utilizzo della cenere in giardino - fonte: spm

Grazie al loro contenuto di minerali, in particolare di potassio, le ceneri costituiscono  un buon fertilizzante per le vostre piante.  La potassa, infatti, è essenziale per lo sviluppo dei tuberi, delle radici e dei frutti delle piante. Aiuta anche a colorare frutti e fiori, oltre a rafforzare la resistenza delle piante alle malattie.

La cenere del barbecue è anche un buon repellente per le lumache  e alcuni parassiti come afidi,  pulci e sitoni. Per proteggere le tue giovani piante da questi parassiti, forma una barriera naturale usando la cenere. Ciò impedirebbe alle lumache di invadere le tue piante. Non esitate a rinnovare la cenere  dopo ogni irrigazione  o dopo la pioggia. Inoltre, è consigliabile cospargere la cenere  a fine inverno,  per evitare che diventi fradicia a causa della pioggia. Rischierebbero così  di perdere tutte le loro qualità e di non essere più efficaci.

Raccogliere le ceneri - fonte: spm
  • Usare la cenere del barbecue a casa

Grazie alla loro azione sgrassante, la cenere è efficace  nel rimuovere le macchie dai vetri.  Per fare ciò, setaccia prima la cenere del barbecue per rimuovere residui e detriti di grandi dimensioni ed evitare così di graffiare le finestre. Successivamente, indossa i guanti e inumidisci leggermente i fogli di giornale con acqua, quindi ricoprili con la cenere del barbecue. Strofina le finestre e puliscile  con un panno in microfibra  per rimuovere l’eccesso.

La cenere del barbecue può essere utilizzata anche  per lucidare argenteria e rame.  Per fare questo, inumidisci leggermente un panno e immergilo in un contenitore contenente la cenere. Quindi strofina gli oggetti e risciacquali con acqua pulita. Asciugateli poi con un panno in microfibra asciutto.

Efficace nella rimozione delle macchie di grasso, la cenere del barbecue può essere utilizzata  per pulire il vetro del forno.  Per fare questo, diluisci un po’ di cenere in una bacinella d’acqua e immergici la spugna in microfibra. Strizzarlo leggermente  e strofinare il vetro del forno.  Asciugarlo quindi con un panno pulito.

Grazie a questi diversi usi della cenere del barbecue, non avrai più bisogno di buttarla. Puoi riciclarli per prenderti cura delle piante del tuo giardino o pulire diverse superfici della casa.