Press ESC to close

Come sbiancare i calzini? 7 consigli ingegnosi per una pulizia impeccabile

Come per gli indumenti bianchi, i calzini bianchi si sporcano molto facilmente. Questo è un fenomeno del tutto normale poiché sono in costante contatto con le nostre scarpe e sono quindi esposti a tutti i tipi di batteri. Una volta sporchi, diventa piuttosto difficile pulirli efficacemente e ripristinarne la lucentezza. Una tendenza che può però essere invertita grazie all’utilizzo di ingredienti naturali ed ecologici.

Diversi metodi si sono già dimostrati efficaci per quanto riguarda la pulizia ottimale dei vestiti bianchi. I calzini non verranno lasciati da parte grazie a ricette che prevedono ingredienti come:  succo di limone, bicarbonato di sodio o addirittura acqua ossigenata.  Anche quest’ultimo rientra tra quei prodotti di cui difficilmente sospettiamo la versatilità visto che viene utilizzato per molteplici usi.

Inoltre, i calzini bianchi differiscono dagli indumenti bianchi per la facilità di pulizia. Perché se è più facile preservare il candore dei vestiti bianchi,  non è  lo  stesso per le nostre calze . Ciò è semplicemente dovuto al loro ambiente favorevole a qualsiasi tipo di sporco e alla traspirazione. Inoltre è possibile eliminare il cattivo odore dei piedi che ne deriva.

È in questo registro che ti consigliamo di armarti di ingredienti salvavita che hanno maggiori probabilità di aiutarti a uscire dai guai. Si tratta di: acqua ossigenata, detersivo per i piatti, candeggina, succo di limone, aceto bianco ma anche un sacchetto di plastica. Vediamo come sfruttare sapientemente le loro proprietà senza ricorrere ai prodotti chimici.

  1.         Ravviva i calzini con il bicarbonato di sodio

Sappi che con il bicarbonato di sodio non è ancora il momento di rinunciare ai tuoi calzini molto sporchi. Segui questi passaggi per farli sembrare fantastici:

  • Riempi una bacinella con acqua tiepida;
  • Aggiungi una quantità abbastanza generosa di bicarbonato di sodio;
  • Mettere a bagno i calzini sporchi poi attendere qualche ora affinché il bicarbonato penetri;
  • Strizzateli e poi metteteli in lavatrice;
  • Aggiungi un bicchiere di bicarbonato al tuo detersivo abituale;
  • Per ammorbidire la biancheria macchiata, aggiungere un bicchiere di aceto bianco durante il risciacquo.
Calzini imbevuti in una bacinella di acqua saponata – fonte: amore sapere

  1. Ripristina il candore dei calzini con acqua bollente

L’acqua bollente è un’altra tecnica semplice ed efficace per sbiancare il bucato molto sporco. Ecco cosa devi fare:

  • Preparare una pentola capiente riempita con acqua, detersivo per piatti e mezzo bicchiere di succo di limone;
  • Immergici i calzini;
  • Far bollire la soluzione;
  • Attendere 20 minuti per far bollire le calze;
  • Effettuare un normale lavaggio delle calze.
  1. Sbiancare i calzini con aceto bianco

L’aceto bianco, già prodotto di punta della pulizia domestica grazie alla sua capacità di pulire tutto, deve la sua reputazione alla sua composizione in acido acetico. Un composto che ha il  potere di disgregare lo sporco e di sbiancare facilmente il bucato . Per sfruttare i suoi poteri di rimozione delle macchie, seguire i passaggi seguenti:

  1. Preparare un contenitore pieno di acqua calda;
  2. Immergere i calzini sporchi;
  3. Aggiungi aceto bianco;
  4. Lasciare le scarpe in ammollo per tutta la notte, quindi toglierle la mattina successiva e lavarle come al solito.
  5. Sbianca i calzini con l’acqua ossigenata

Per uno sbiancamento rapido dei calzini, l’acqua ossigenata al 3% è l’ideale:

  • In una bacinella di acqua tiepida, diluire un bicchiere di acqua ossigenata
  • Immergi i calzini e attendi dai 30 ai 60 minuti al massimo;
  •     Strizzare e mettere i calzini in lavatrice
  • Versare ½ tazza di acqua ossigenata nello scomparto dell’ammorbidente
  • Procedere con il normale lavaggio in lavatrice
  1. Calzini con candeggina

Se vuoi utilizzare la candeggina per ridare lucentezza ai tuoi calzini, ecco alcuni semplici passaggi da seguire:

  • Riempi una ciotola con acqua tiepida
  • Aggiungi 4 cucchiai di candeggina
  • Aggiungi il sapone da bucato
  • Immergi i calzini molto sporchi nell’acqua e attendi 15 minuti
  • Procedere con il normale lavaggio

È utile anche prelavare i calzini bianchi prima di aggiungere la candeggina.

Sbiancare i calzini usando  il detersivo  per il bucato

Un’altra ricetta molto efficace è sfruttare l’acidità contenuta nel limone. Per fare ciò, segui questi passaggi semplici ed efficaci:

  • Preparare un contenitore da riempire con acqua tiepida e succo di limone;
  • Bagnaci i tuoi calzini bianchi;
  • Aggiungere il sapone da bucato, quindi lavare a mano il bucato bianco. Concentrarsi sulle aree piene di macchie;
  • Prendi un sacchetto di plastica e mettici dentro i calzini;
  • Lasciare in ammollo per una notte;
  • Effettuare un lavaggio normale.
Confronto tra calzini sporchi e calzini puliti – fonte: mi piace sapere
  1. Sbiancare i calzini con una pastiglia di detersivo per piatti

Le pastiglie per lavastoviglie sicuramente non vengono utilizzate solo per svolgere la funzione per la quale sono state progettate. Possono anche essere  un ottimo modo per pulire i forni.  In questo caso  riescono a sbiancare perfettamente i calzini . Per fare questo :

  • Riempi un secchio con acqua tiepida e mettici dentro i calzini;
  • Inserire le pastiglie per lavastoviglie;
  • Attendere qualche ora prima che il prodotto disciolto faccia effetto;
  • Effettuare il consueto lavaggio.