Press ESC to close

Come sbiancare il reggiseno che è diventato beige? 4 consigli che funzionano

Lavare i vestiti a mano sta diventando sempre meno comune. Innanzitutto perché abbiamo sempre più vestiti, poi perché abbiamo sempre meno tempo. Di fronte a ciò, lavatrici sempre più efficienti ci offrono servizi, uno più impressionante dell’altro. Tuttavia, il lusso di queste macchine è pagato dall’obbligo di vedere i propri vestiti diventare opachi nel tempo, soprattutto il reggiseno di colore bianco.

Niente panico, tuttavia, esistono soluzioni efficaci che possono riportare il tuo supporto al suo precedente colore bianco.

aceto bianco

Aceto bianco distillato

Se hai una centrifuga per insalata, ecco finalmente l’opportunità di usarla. Versare acqua fredda all’interno dello spremitore e aggiungere circa due cucchiaini di aceto bianco distillato. Metti il ​​tuo supporto in questa miscela e lascialo in ammollo per 20 minuti. Quindi, fai qualche giro con lo spinner e voilà! Ecco il tuo reggiseno ben sbiancato. Puoi anche aggiungere qualche cucchiaio di bicarbonato strofinando sui cinturini se sono anch’essi scoloriti.

Candeggina

Candeggina all’ossigeno

Potresti  rimanere  sorpreso nel vedere la candeggina tra i prodotti consigliati per lavare i panni, ma la candeggina all’ossigeno è diversa.

In realtà è una miscela di bicarbonato di sodio e percarbonato di sodio, che agisce come un agente sbiancante quando applicato sui tessuti, ed è esattamente ciò di cui hai bisogno. Per usarlo, basta versare una dose (leggere le raccomandazioni sulla confezione) in una ciotola di acqua tiepida e immergervi il reggiseno. Lasciare riposare per un’ora, quindi toglierlo e risciacquare abbondantemente. Infine, finisci di lavare il reggiseno come fai solitamente. Apprezzerai il risultato, un candore abbagliante e un odore molto gradevole!

Bicarbonato di sodio

Sale e bicarbonato di sodio

Se per un motivo o per un altro le due soluzioni sopra citate non vi soddisfano, eccone una terza, molto semplice e che richiede due ingredienti base, ovvero sale e bicarbonato, che si trovano abbastanza facilmente in commercio.

Versare 2 cucchiai di questi due ingredienti in un litro di acqua fredda. Ricordatevi di mescolare bene il tutto per evitare che si formino grumi. Immergi il reggiseno e lascialo riposare per 2 ore. Infine non vi resta che risciacquarlo abbondantemente ed effettuare un lavaggio classico.

Reggiseno bianco

Ammoniaca

L’ammoniaca ha il duplice vantaggio di agire da un lato come sbiancante sugli indumenti, e dall’altro di preservare integralmente la rigidità del tessuto. Versa 2 cucchiai di ammoniaca in un litro di acqua fredda e immergi il reggiseno in questa miscela per almeno due ore. Per risultati ottimali, puoi lasciarlo durante la notte. Poi toglietela e lavatela, utilizzando l’ammorbidente per eliminare gli odori di ammoniaca.