Oops… La tua bella tovaglia macchiata durante un pasto abbondante, le tue tende che si appannano a causa del sole o la tua maglietta preferita che diventa gialla… Tanti motivi che ti spingono a cercare consigli pratici per ripristinare il candore originale del tuo bucato. Fortunatamente i buoni trucchi naturali non mancano, quindi scopri in questo articolo le migliori soluzioni per dare una sferzata di lucentezza al tuo bucato senza spendere un sacco di soldi in lavanderia. La goccia che ha fatto traboccare il vaso? Richiede solo ingredienti disponibili nella tua dispensa… Decrittazione!

Come si candeggia il bucato?

Elenchiamo tre passaggi flop: mettere il bucato in lavatrice, aggiungere il detersivo abituale ed eseguire un programma lungo. Aspetta, te lo spieghiamo noi! Indipendentemente dal tipo di detersivo che usi, non tornerà mai utile sulle macchie radicate nel tessuto dei tuoi vestiti, in particolare sulle macchie di sudore sotto le ascelle che lasciano un cattivo odore e striature gialle. Ecco perché dovresti affidarti a un ingrediente che abbia una forte azione sbiancante. Cosa ne pensi dei gusci d’uovo? Sì, avete letto bene! Ti daremo i consigli giusti… e anche le belle sorprese!

1. Gusci d’uovo

Uova
No, non faremo una frittata o un tiramisù… Apprezziamo le uova in un modo diverso! Altrimenti, qui, ne approfittiamo due volte, mangiamo le uova e conserviamo i gusci (per non rovistare nella spazzatura), ne faremo buon uso, promesso. Ti sei perso questo consiglio? Va bene, te lo chiariremo noi.  Ecco: i gusci d’uovo congelati sono ottimi come sbiancante naturale! Ti spieghiamo perché: ricchi di carbonato di sodio, hanno una sostanza abrasiva che scioglie delicatamente il bucato. La ciliegina sulla torta? Il congelamento li rende più dilatati creando minuscole fratture sulla superficie del guscio. Il risultato è una sostanza granulosa, abrasiva e ricca di proteine che resiste spietatamente alle macchie di olio, grasso, salsa, sudore e polvere. Non è richiesta alcuna tecnica esperta, basta seguire questi passaggi. Come fare?
  1. Lavateli bene, ricordandovi di lavarvi le mani dopo averli toccati;
  2. Lasciateli rassodare in freezer per 1 ora;
  3. Tiratele fuori dal frigo e mettetele in una calza dedicata a questo scopo prima di metterle nel cestello della lavatrice con il resto della biancheria. Una volta iniziato il lavaggio, i gusci d’uovo assorbono eventuali macchie ostinate ;
  4. Non resta che ammirare il risultato dopo aver esposto il bucato al sole. Non c’è niente di meglio dell’asciugatura all’aria.
Un piccolo extra: Non avrai residui sul bucato fintanto che lo chiudi saldamente nel calzino (a meno che non abbia dei buchi). D’altra parte, questo metodo non è applicabile in caso di allergia e non funziona su alcuni tessuti sensibili, quindi è meglio testare su una piccola quantità.

2. Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio e limone
Perché lasciare una squadra vincente? Vedere! Quando ti viene data la possibilità di scegliere tra bicarbonato di sodio e un altro prodotto, non pensarci due volte prima di scegliere la polvere bianca magica senza esitazione! Sapevi che il bicarbonato di sodio ama i colori? Non gli piace vederli spenti e pallidi, motivo per cui rivela tutto il suo potenziale per farli scoppiare di nuovo. Come fare?
  1. Basta aggiungere uno o due misurini al vassoio del bucato e il tuo bucato tornerà alla sua giovinezza originale!
  2. Per un risultato più perfetto, concediti un regalo e aggiungi mezza tazza di succo di limone nel cassetto della lavatrice.

3. Aceto bianco

Biancheria bianca pulita e luminosa
Lo diciamo e non smetteremo di ripeterlo: l’aceto bianco è un killer contro le macchie! Si autoinvita a ogni missione di pulizia apparentemente impossibile. Per una buona ragione , ha una base acida per sciogliere lo sporco e le impurità che tendono ad ingiallire o ingrigire il bucato. È una semplice equazione: niente sporco = niente macchie! Si fida sempre di lui e non inganna mai. Come fare? Basta versare un bicchiere di aceto bianco nello scomparto del detersivo normale prima di iniziare il ciclo di lavaggio.