La biancheria da letto è quella piccola “cosa” che ti permette di dormire dolcemente; allo stesso tempo riflette il tuo gusto e il tuo stile di vita interiore. Tutti noi amiamo riscoprire la gioia di andare a letto con lenzuola stirate e accoglienti che profumano di pulito e fresco. Dobbiamo ancora pensare al noioso compito di stirare affinché le nostre lenzuola con angoli siano impeccabili.

Dopo la fase di lavaggio con un buon detersivo e asciugatura all’aria aperta o in asciugatrice, segue la fase di stiratura delle lenzuola per conferire loro un aspetto elastico, morbido e grazioso, soprattutto se sono lenzuola con angoli elasticizzati. Con il nostro consiglio per stirare, ora sarai felice di stirare le tue lenzuola con un ferro da stiro come i professionisti! Vieni a scoprire il consiglio di stiratura per immergerti in un oceano di morbidezza…

Perché stirare le lenzuola con angoli?

Stirare le lenzuola

 

Stirare le lenzuola ha lo stesso scopo di stirare la camicia, aiuta a lisciare le fibre del tessuto e ad eliminare le rughe per garantire la massima morbidezza quando entrano in contatto con il corpo. Inoltre, la stiratura mette in risalto il materiale del lenzuolo e prolunga la bella presentazione della biancheria da letto.

Inoltre, la stiratura ad alta temperatura previene le allergie cutanee nelle persone con pelle sensibile.

La ciliegina sulla torta? Dà la sensazione di soggiornare in un albergo raffinato e super mega lussuoso. Chi dice meglio?

Non importa, che tu abbia un lenzuolo sopra o un lenzuolo con angoli, non mancheranno mai i consigli per stirare. Andiamo a scoprirli, andiamo!

Come stirare un lenzuolo con angoli?

Stirare un lenzuolo piatto

 

Una volta che le lenzuola sono leggermente umide o asciutte, procedi nel seguente modo:

  1. Su un grande asse da stiro piegate in due il vostro lenzuolo piano, stendetelo disteso sulla parte superiore, tendendolo bene per evitare pieghe, questo vi darà uno spessore doppio del tessuto;
  2. Impostate il ferro alla giusta temperatura (200°C per il cotone ad esempio);
  3. Fare attenzione a non formare pieghe durante il processo di stiratura. Inoltre, il cuscino d’aria ti aiuterà molto a maneggiare il tessuto in tutte le direzioni;
  4. Stirata la parte superiore, passate alla parte inferiore fino ad aver stirato tutto il resto del lenzuolo;
  5. Basta stirare una volta ovunque, è più che sufficiente se si utilizza un ferro sufficientemente caldo e con una buona ergonomia;
  6. Per mantenere il tuo lenzuolo ben stirato, piegalo in quattro prima di riporlo in un luogo pulito e asciutto;
  7. Per la prossima volta che stirerai perfettamente, ricordati di pulire il ferro.

Eccoti con lenzuola lisce e fresche. Non c’è più motivo di ritardare il tuo sonno… a meno che tu non lo voglia!

Ecco un video dimostrativo:

Come piegare le lenzuola con angoli?

Lenzuola con angoli piegate

 

Ora che le tue lenzuola con angoli sono pulite e stirate, devi sapere come piegarle e riporle nell’armadio. Ha ancora bisogno di essere conservato in modo organizzato ed estetico.

In effetti, le lenzuola con angoli sono troppo ingombranti e difficili da piegare per occupare un piccolo spazio nell’armadio. Non importa come li gestisci da tutti i lati, ecco un modo efficace per farlo:

  1. Tieni il lenzuolo con angoli longitudinalmente
  2. Fai scorrere la mano in ogni angolo per inserirlo all’interno, indovina che questo passaggio viene ripetuto quattro volte;
  3. Ora che tutti gli angoli sono infilati all’interno del lenzuolo con angoli, posizionatelo su un tavolo, lisciatelo con le mani e infine piegatelo in tre una prima volta, poi una seconda. Questo è tutto ! Tutto quello che devi fare è riporlo nell’armadio, occuperà solo un po’ di spazio.

Ecco un video dimostrativo per visionare i dettagli del metodo di piegatura: