Press ESC to close

Come tenere lontane le mosche da casa con consigli naturali?

La presenza ed il ronzio delle mosche può risultare sgradevole in una casa. Scopri come sbarazzartene in casa con un consiglio infallibile.

Le mosche domestiche appartengono alla specie dei Ditteri che hanno due ali. Invadono le nostre case e possono depositare le loro feci ovunque e possono trasportare batteri. Le femmine potevano deporre dalle 400 alle 600 uova; la loro riproduzione è quindi rapida. Ecco  come eliminarli  con metodi naturali

Qual è il trucco per combattere le mosche in casa tua?

Una mosca - fonte: spm

Se è importante conoscere dei repellenti efficaci contro le mosche è perché questi animaletti possono essere responsabili della diffusione di malattie. Inoltre, questi insetti volanti sono dannosi poiché producono un ronzio sgradevole in casa. È in primavera che questi insetti sono pieni di cimici ma anche di zanzare. Fortunatamente, è possibile spaventarli senza l’uso di sostanze chimiche, con un trucco efficace che funziona in pochissimo tempo. Una cosa è certa: non potrai più farne a meno nella tua vita quotidiana.

– Il trucco con limone e chiodi di garofano

Per tenere lontane le mosche da casa, tutto ciò di cui avrai bisogno è un limone e una manciata di chiodi di garofano. Per adottare questo metodo naturale al 100%, tagliate a metà gli agrumi e piantate una quindicina di chiodi di garofano, rimedio noto per le sue proprietà anestetiche. Posiziona questo repellente naturale vicino ai punti di ingresso delle mosche  come il davanzale della finestra . Se questo metodo semplice e facile da adattare funziona, è perché questi animali odiano questi due odori forti. Puoi dirgli addio una volta per tutte. Si consiglia di ripetere questa operazione ogni tre giorni.

Limone e chiodi di garofano - fonte: spm

Ci sono altri suggerimenti per tenere lontane le mosche

Oltre a questo fantastico trucco con limone e chiodi di garofano, altri ingredienti naturali possono  aiutarti a combattere le mosche  in casa. Non avrai più bisogno di usare pesticidi e i tuoi interni avranno un profumo squisito.

– Alcune piante sono repellenti per le mosche

Se hai il pollice verde puoi prendere due piccioni con una fava. E per una buona ragione, ci sono piante da coltivare in casa che sono anche repellenti naturali per le mosche. Tra questi  troviamo l’alloro, la calendula, il basilico e persino l’erba gatta .

– L’aceto di mele e il detersivo per piatti agiscono efficacemente contro le mosche

Per dire addio alle mosche in casa esiste una formidabile miscela che, a differenza dei repellenti, intrappola questi insetti. Inizia mescolando l’aceto di mele e il detersivo per piatti in un bicchiere grande e avvolgendolo nella pellicola trasparente. Utilizzando una forchetta,  praticate dei piccoli fori . Le mosche saranno attratte dall’odore dell’aceto di mele che fungerà da esca ed entreranno attraverso i fori. Le loro zampe rimarranno bloccate in questa miscela appiccicosa e rimarranno intrappolati.

aceto bianco

– Il pepe di Caienna è un efficace repellente contro le mosche

Sempre grazie al suo forte odore, il pepe di cayenna è un potente repellente contro le mosche che possono invadere la vostra casa. Per beneficiare delle virtù di questa spezia,  mescolatela con acqua e  versatela  in una bottiglia dotata di spruzzatore . Tutto quello che devi fare è spruzzare la soluzione in tutta la casa per scoraggiare l’ingresso delle mosche.

Avrai capito: se le mosche ti danno fastidio, non è necessario usare uno spray pieno di sostanze chimiche dannose per la salute respiratoria. Esistono soluzioni naturali che ti aiuteranno a smettere di provare il loro sgradevole ronzio.