Press ESC to close

Come tenere lontani i piccioni dal balcone e dal terrazzo con una pianta?

I piccioni non sono sempre i benvenuti sul nostro balcone o terrazza. Inoltre, possono causare gravi danni. Gli escrementi dei piccioni, infatti, sono corrosivi e possono danneggiare la nostra casa. Oltre a ciò, i loro nidi possono ostruire gli scarichi dell’acqua posti sul tetto. Scopri come tenere i piccioni lontani da casa, senza far loro del male, utilizzando questa pianta da condimento.

Come molti uccelli, ai piccioni non piacciono le spezie forti e gli aromi. Alcune piante da condimento possono quindi aiutarti a tenere lontani i piccioni da casa tua.

Come tenere i piccioni lontani da casa con una pianta?

Piccioni sul davanzale di una finestra

Ai piccioni non piace l’odore forte e pungente di alcune spezie. Per tenerli lontani potete utilizzare il peperoncino. Questa pianta annuale fa parte della famiglia delle Solanacee, che è anche la famiglia dei pomodori, delle patate e delle melanzane. Il trucco è semplice. Basta raccogliere qualche peperoncino dalla pianta, tagliarlo a metà e metterlo in un piatto che terrete vicino alla finestra o sul balcone.

Puoi anche preparare un repellente usando spezie forti. Per fare questo, metti un peperoncino in un barattolo con pepe di cayenna e aggiungi acqua. Mescolare e lasciare agire qualche minuto. Trasferire poi il liquido in uno spray e spruzzare sulle zone frequentate dai piccioni.

Peperoncini rossi

Un altro consiglio è semplicemente quello di cospargere il peperoncino in polvere sul balcone o sul davanzale della finestra. Tieni presente che oltre al peperoncino, altri aromi forti sono molto efficaci nel respingere i piccioni, come la paprika, l’aglio o la cannella.

Quali sono altri consigli per tenere lontani i piccioni?

Oltre alle piante da condimento repellenti, esistono altri modi sicuri per tenere lontani i piccioni.

  • Usare i CD per tenere lontani i piccioni

Se avete diversi CD che non utilizzate più, appendeteli con una corda che appenderete in un posto visibile, in modo da spaventare i piccioni e tenerli lontani da casa vostra.

Tieni presente che puoi sostituire i CD con qualsiasi oggetto argentato, come ad esempio pezzi di foglio di alluminio. L’importante è scegliere un oggetto che rifletta la luce, in modo da produrre un lampo atto a spaventare i piccioni e impedire loro di avvicinarsi.

  • Utilizzo di finti rapaci per scoraggiare i piccioni

I piccioni hanno paura dei corvi e dei gufi. Collocare finti rapaci sul balcone ha lo scopo di imitare i loro predatori e quindi di spaventare i piccioni, in modo da tenerli lontani dal vostro balcone. Detto questo, ricordatevi di spostare regolarmente il vostro finto gufo o corvo, altrimenti i piccioni si abitueranno alla sua presenza e non li temeranno più.

  • Tenete lontani i piccioni con l’aceto bianco

Ai piccioni non piace l’odore dell’aceto. Per tenerli lontani, mescola aceto bianco e acqua in parti uguali e aggiungi qualche goccia di olio essenziale di eucalipto o menta piperita. Trasferisci la soluzione in un flacone spray e spruzzala regolarmente dove questo uccello ama riposare. Tieni presente che anche gli oli essenziali come l’eucalipto o la menta piperita sono buoni repellenti per i piccioni.

  • Usare i mulini a vento per spaventare i piccioni

Il movimento dei mulini a vento spaventa i piccioni. Detto questo, puoi appendere dei piccoli mulini a vento sui davanzali delle finestre o sulle ringhiere dei balconi per tenere lontani i piccioni.

  • Installa un filo teso per respingere i piccioni

Questo filo di acciaio inossidabile è uno straordinario dispositivo anti-piccioni progettato per destabilizzarli e impedire loro di mantenere l’equilibrio. Avranno quindi difficoltà ad atterrare sul filo e abbandoneranno così la ringhiera del vostro balcone o delle vostre finestre.

Grazie a questi consigli anti-piccioni, potrai allontanare questi uccelli dal tuo