Press ESC to close

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti?

Per mantenere i vestiti in buone condizioni è necessario seguire le istruzioni di lavaggio. Infatti, prima di mettere i diversi tessuti in lavatrice, è necessario prendersi il tempo necessario per leggere le etichette degli indumenti e le istruzioni di lavaggio. In questo articolo spieghiamo il significato dei simboli presenti sull’etichetta del bucato.

Istruzioni per il lavaggio

Ogni capo di abbigliamento ha un’etichetta di cura che include le istruzioni da seguire. Esistono simboli di lavaggio e simboli di cura che aiutano a preservare la qualità della biancheria. E per una buona ragione, a volte capita che il lavaggio in lavatrice sia sconsigliato per i capi delicati e, ignorando questa restrizione, si rischia di danneggiare questo capo. In questo senso è importante saper leggere i simboli presenti sull’etichetta del bucato.

Perché i vestiti si restringono nella macchina?

Prima di spiegarti come leggere i simboli presenti sull’etichetta dei tuoi vestiti, è importante sapere una cosa essenziale: perché alcuni vestiti si restringono in lavatrice?
Questo fenomeno è strettamente legato alle alte temperature durante i cicli di lavaggio e asciugatura nonché all’agitazione. Alcuni tessuti (lino, lana, cotone, ecc.) sono molto sensibili ai lavaggi energici, quindi possono deformarsi e stringersi rapidamente.

Etichetta di lavaggio

Come leggere i simboli sull’etichetta dei tuoi vestiti?

Le istruzioni che compaiono sull’etichetta dell’abbigliamento hanno un significato speciale.

– Simboli relativi al lavaggio

I pittogrammi per il lavaggio di un capo compaiono sull’etichetta sotto il simbolo di una tanica e possono comunicare informazioni sul tipo di lavaggio, sul programma o anche  sulla temperatura di lavaggio adatta al capo .

  • Il simbolo che indica una croce sul serbatoio significa che il capo non sopporta i lavaggi ed è sensibile all’acqua.
  • Il simbolo che raffigura una mano nella vasca significa che il capo deve essere lavato a mano, ad una temperatura compresa tra 30 e 40°C.
  • Il numero presente nella vaschetta indica la temperatura massima alla quale va lavata la biancheria. Naturalmente puoi lavarlo a una temperatura più bassa.
  • La barra sotto la vasca indica che il capo richiede un lavaggio delicato. Alcuni programmi come “colorati” o “sintetici” sono più morbidi di altri programmi come “cotone”. Scegli un programma con azione meccanica e meno centrifuga.
  • Le due barre sotto la vasca indicano che si tratta di fibre tessili fragili e che è necessario scegliere un programma per bucati delicati.

– Simboli relativi al riciclaggio di denaro

Lo sbiancamento è simboleggiato da un triangolo.

  • Se sul triangolo è presente una croce significa che il capo non può essere candeggiato, né con acqua ossigenata, né con prodotti a base di cloro come la candeggina.
  • Se è presente un triangolo semplice, è consentito lo sbiancamento.
  • Se all’interno del triangolo ci sono due linee significa che il candeggio è consentito ma solo con un prodotto decolorante ossigenato (non candeggina).
Regolazione della temperatura della lavatrice

– Simboli relativi all’asciugatura

L’asciugatura naturale è rappresentata da un simbolo quadrato mentre l’asciugatura a tamburo è rappresentata da un quadrato contenente un cerchio con punti.

Per l’essiccazione naturale:

  • Il pittogramma che appare come un quadrato con una barra verticale all’interno significa che l’asciugatura deve essere effettuata in linea dopo la centrifuga in macchina.
  • Il pittogramma che appare come un quadrato con due barre verticali all’interno significa che l’asciugatura del filo deve essere eseguita senza prima centrifugare.
  • Il quadrato con una barra orizzontale all’interno significa che l’indumento deve essere asciugato in piano dopo la centrifuga in macchina
  • Il quadrato con due barre orizzontali all’interno indica che il capo deve essere asciugato in piano senza centrifugare in lavatrice.
  • La piccola barra posta a lato del quadrato indica che il capo deve essere asciugato all’ombra.

Per l’asciugatura in asciugatrice:

Nel cerchio interno al quadrato sono riportati i punti relativi alla temperatura di essiccazione.

  • Quando il quadrato e il cerchio sono barrati, l’asciugatrice è vietata.
  • Dove è presente un punto nel cerchio, l’asciugatura è possibile a una temperatura massima di 60°C.
  • Quando ci sono due punti nel cerchio, l’asciugatrice può funzionare a temperatura normale.

– Simboli relativi alla stiratura

Le istruzioni per la stiratura sono simboleggiate da un ferro da stiro. I punti si riferiscono alla temperatura consigliata.

  • Una croce sul ferro significa che il capo non deve essere stirato.
  • Un ferro da stiro a punta indica che il capo va stirato a bassa temperatura e senza vapore.
  • Un ferro da stiro a due punte significa che la temperatura di stiratura del capo deve essere moderata.
  • Un ferro da stiro a tre punte significa che la temperatura di stiratura del capo potrebbe essere elevata.

– Simboli che indicano la necessità di una manutenzione professionale

Per quanto riguarda la manutenzione da parte dei professionisti, è simboleggiata da un cerchio. Una croce sul cerchio indica che il capo non deve essere lavato a secco. Il cerchio con sfondo nero e una croce sopra indica che l’indumento non deve essere pulito con acqua. Il cerchio con la lettera “W” indica che il capo deve essere trattato con acqua. Il cerchio con la lettera “P” indica che il capo necessita di lavaggio a secco professionale con qualsiasi solvente. Il cerchio con la lettera “F” indica che  il capo necessita di un lavaggio a secco  professionale con idrocarburi . Infine, il cerchio con una barra sottostante indica che il capo richiede solo una moderata manutenzione professionale.

Comprendere il significato di questi simboli permette di seguire meglio le istruzioni di lavaggio e di prendersi più cura quotidianamente del proprio bucato.