Press ESC to close

Cosa succede se lasci una cipolla nel congelatore tutta la notte?

Le cipolle sono uno degli ingredienti essenziali in cucina. Particolarmente ricche di antiossidanti e vitamina B6 e C, queste erbe hanno numerosi benefici per la salute. Di solito, queste radici bulbose vengono conservate in un luogo fresco, asciutto e protetto dalla luce, come la dispensa. Cosa succede allora quando vengono messi nel congelatore? Scopri subito questo consiglio che si rivela molto utile e vantaggioso.

Alleata indispensabile in cucina, la cipolla è perfetta per ravvivare e insaporire moltissimi piatti. È sempre utile averlo nella dispensa. Quando ne avanza un po’ dopo il taglio, non esitate a conservarlo nel congelatore per beneficiare dei suoi numerosi benefici.

Perché le cipolle dovrebbero essere messe nel congelatore?

È una buona idea mettere le cipolle nel congelatore prima di cuocerle. Il motivo potrebbe sorprenderti e semplificarti la vita quotidiana. Una volta provata questa tecnica non potrete più farne a meno.

  • Tagliare le cipolle senza versare una lacrima è possibile.

Strappo dovuto alle cipolle

Pochi lo sanno, ma mettere una cipolla nel congelatore può essere particolarmente utile. Questa punta, infatti, aiuta a ridurre lo strappo durante il taglio e previene  l’irritazione degli occhi .  Tutto quello che devi fare è mettere le cipolle crude nel congelatore per 15 minuti prima di sbucciarle.  Esistono altri modi per farlo immergendoli in un contenitore di acqua ghiacciata, tenendo un asciugamano umido o una ciotola d’acqua vicino al tagliere o addirittura tagliandoli sott’acqua. Ciò impedisce la diffusione di un gas volatile irritante per gli occhi.

Perché la cipolla provoca la lacrimazione?

Il giovane taglia una cipolla

Essendo una radice bulbosa, la cipolla è una delle piante che immagazzinano facilmente lo zolfo contenuto nel terreno. Questi si accumulano come molecole in un’area chiamata vacuolo. È anche grazie a questi componenti solforati che conferiscono alla cipolla questo particolare odore e sapore. Quindi quando tagli una cipolla, questi componenti si mescolano con un altro enzima chiamato alliinasi.  Ciò produce una reazione chimica che libera un gas, sotto forma di acido solforico, che irrita gli occhi.  Per proteggersi, gli occhi producono un meccanismo di difesa versando lacrime riflesse.

Quali altri motivi per congelare le cipolle?

Oltre ad evitare la lacrimazione,  congelare le cipolle  può essere utile in cucina. Prima di congelarli è consigliabile sbollentarli immergendoli in acqua bollente non salata per appena due minuti. Ciò aiuta a ritardare il loro degrado e impedisce al loro odore di permeare il congelatore. Lasciateli raffreddare quindi asciugateli con un panno pulito quindi riponeteli nei sacchetti da freezer.

  • Congelare le cipolle fa risparmiare tempo

Tagliare la cipolla

È possibile tagliare le cipolle il giorno prima per poi cuocerle il giorno successivo. Questo è molto pratico quando non ti piace passare ore in cucina. Per fare questo  vi basterà sbucciare e tagliare una cipolla ad anelli, a listarelle o a dadini secondo le vostre preferenze.  Quindi metterli in sacchetti  o scatole per il congelatore  . Esistono anche dei box in acciaio antiodore che limitano la diffusione degli odori di cipolla nel congelatore. Questo suggerimento ti aiuterà a ottenere ogni volta la quantità necessaria per cucinare.

  • Congelare le cipolle permette di conservarle meglio

Cipolle e altre verdure in sacchetti per congelatore

Per poter conservare correttamente le cipolle è fondamentale seguire i pochi passaggi sopra menzionati sbucciando e tritando preventivamente le cipolle. Mettere questi aromi nel congelatore impedirà  loro di ammorbidirsi o modellarsi preservandone il sapore.

Come avrete capito, conservare le cipolle nel congelatore non solo riduce la lacerazione ma garantisce anche una conservazione adeguata. Inoltre, evitate di metterli accanto a patate che producono anch’esse un gas che ne accelera la putrefazione.