Press ESC to close

Ecco come evitare di lasciare pelucchi sui vestiti durante il lavaggio in lavatrice

Quando stendi i vestiti dopo averli lavati in lavatrice, noti che hanno dei pelucchi. Questo incidente, che si verifica frequentemente, può essere evitato se si adottano misure preventive. Spieghiamo nel nostro articolo come eliminare questo fastidioso fastidio del bucato.

La lanugine è costituita da minuscole fibre di tessuto che si separano da alcuni vestiti lavati e si attaccano ad altri tessuti. Al termine del lavaggio in lavatrice i capi non sembrano proprio puliti. Per eliminare questo spiacevole fenomeno  è necessario adottare alcuni accorgimenti di lavaggio  per beneficiare di un bucato sano e pulito.

Come prevenire la formazione di pelucchi sui vestiti?

Alcuni indumenti come  i maglioni in pura lana o pile  così come quelli in cotone, se lavati frequentemente possono produrre pilling. Questi si staccano durante il programma di lavaggio e si attaccano ad altri capi, in particolare a quelli sintetici.

Per evitare questo inconveniente si consiglia di seguire queste regole fondamentali

  • Lavare separatamente gli indumenti realizzati con tessuti morbidi; per questo tipo di capi delicati si consiglia anche il lavaggio a mano o anche il lavaggio a secco in lavanderia. Se è inevitabile il lavaggio in lavatrice, si consiglia di utilizzare il programma Lana per i capi delicati. Lo stesso vale per lenzuola, federe e coperte particolarmente fragili.
  • Evitare di lavare capi chiari con capi scuri o con biancheria colorata.
  • Capovolgere il capo prima del lavaggio.
  • Attivare un programma di lavaggio come consigliato sull’etichetta del capo.
  • Asciugare all’aria i tessuti che possono produrre pelucchi invece di metterli nell’asciugatrice per non aggravare questo inconveniente.
Un uomo che lava i panni

Tuttavia, può succedere che anche dopo aver adottato queste precauzioni, la biancheria possa contenere pelucchi. In questo caso è bene evitare di utilizzare troppo detersivo che conferirebbe questo aspetto soffice alla superficie del tessuto; è necessario aggiungerne la quantità corretta, secondo le istruzioni del produttore della lavatrice. Allo stesso modo, è necessario utilizzare il detergente giusto o un detersivo speciale e in questo caso è più appropriato utilizzare un detersivo liquido che puoi preparare da solo, piuttosto che in polvere. Evitare inoltre di riempire eccessivamente il cestello dell’asciugatrice . Per fare ciò consultare la tabella dei cicli di asciugatura. Puoi anche investire in una macchina progettata per rimuovere o ridurre al minimo i pelucchi.

Pulire l’interno della macchina per evitare lanugine

Una lavatrice non pulita può lasciare pelucchi sui vestiti. Si consiglia di mantenere questo apparecchio per un bucato pulito e fresco. Dovresti sapere che batteri, muffe o anche residui di detersivo possono intasare il filtro o la gomma. Risultato: questi residui si attaccano ai tessuti più fragili. Inoltre, una manutenzione regolare della macchina è essenziale per lavare correttamente i vestiti e, allo stesso tempo, prolungare la vita della lavatrice.

Biancheria dopo il lavaggio

Pulire il tamburo

Per fare questo si può utilizzare un ingrediente naturale come l’aceto bianco. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e abrasive, l’aceto bianco può rimuovere i residui nel cestello deodorando l’interno della lavatrice. Per fare ciò è sufficiente versare due tazze di aceto bianco nel cestello e attivare la macchina per un lavaggio sottovuoto ad alta temperatura. Una volta terminato il ciclo di lavaggio, pulire il cestello con un panno inumidito con aceto bianco, quindi lasciarlo aperto per asciugarlo adeguatamente. Un ciclo di lavaggio con bicarbonato di sodio può anche pulire e disinfettare il cestello.

Pulizia della gomma della lavatrice

Per fare questo, mescola tre litri di acqua con una tazza di acqua ossigenata e un quarto di tazza di succo di limone. Imbevete un panno con questo composto e pulite la gomma in lavatrice per eliminare tracce di muffe e detriti. Proprio come l’acqua saponata e il detersivo per piatti possono essere utilizzati anche per pulire la gomma.

Pulire il filtro

Questa è la fase più importante della pulizia, poiché il filtro può immagazzinare calcare e sporco. Per fare ciò, svitare il tappo del filtro per rimuoverlo e utilizzare una spazzola a setole morbide per rimuovere i pelucchi accumulati sugli indumenti e lo sporco. Successivamente è sufficiente sciacquarlo con acqua pulita e rimetterlo a posto avvitando il tappo.

Come rimuovere i pelucchi dai vestiti?

Ci sono suggerimenti per eliminare i pelucchi dal bucato. Puoi usare un  levapelucchi o anche dei rasoi anti-pilling . Tuttavia, le forbici dovrebbero essere vietate poiché possono causare danni maggiori. Inoltre, lo scotch può essere un vero toccasana in questo scenario. Per fare ciò è sufficiente avvolgere la superficie adesiva attorno al dito e tamponare la superficie del capo da trattare.