Il pistacchio è un albero o un arbusto che i coltivatori apprezzano per il suo bel fogliame ma anche per il sapore dei suoi frutti. Questo albero appartiene alla famiglia delle Anacardiaceae e misura tra i  600  ei 1500 centimetri di altezza. Quando l’idea di coltivare i pistacchi in vaso comincia a germogliare nella mente, un po’ temono di fare il grande passo. Scopriamo insieme come germinare e coltivare i pistacchi in vaso. 

Ci sono  molti frutti che puoi coltivare in casa . Gli alberi di pistacchio sono tra gli alberi da frutto che possono essere coltivati ​​per il loro aspetto estetico o per la loro deliziosa frutta secca. Molto apprezzati come aperitivo, i semi di pistacchio sono ricchi di  proteine , vitamine, rame, magnesio, calcio, ferro e fosforo. Se ami il giardinaggio e vuoi coltivare i pistacchi in vaso, ecco i passaggi da seguire.

coltivare-pistacchio

Come piantare un seme di pistacchio in una pentola?

Esistono diverse varietà di pistacchio che possiamo scegliere in base ai nostri gusti. La pistacia vera  è  la  specie di frutta più comune  e offre semi ricchi di benefici per la salute. Altre specie come la  Pistacia lentiscus  o  la Pistacia chinensis  sono particolarmente apprezzate per il loro aspetto decorativo.

pistacchio

Puoi coltivare perfettamente un albero di pistacchio in un appartamento. Per fare questo, inizia facendo germogliare i semi di pistacchio. Quindi segui i  passaggi  seguenti:

Passo 1 

Mettere a bagno i pistacchi non tostati in acqua a temperatura ambiente per circa 48 ore.

2° passo

Metti i semi in un piccolo asciugamano umido o un panno e conservali in frigorifero per 6 settimane.

Passaggio 3 

Al termine delle 6 settimane, togli i semi dal frigorifero e lasciali riposare per 4 giorni a temperatura ambiente in una zona poco illuminata.

Passaggio 4 

Dopo alcuni giorni, semina i semi in una pentola con una profondità di 15 centimetri.

Passaggio 5 

Utilizzare un substrato ben drenato e seppellire i semi a una profondità di 5 centimetri, quindi posizionare il vaso in un luogo soleggiato.

Si consiglia di seminare i semi in tarda primavera, in modo che un giovane germoglio possa essere estratto dal terreno e ripiantato.

I gesti giusti per la coltivazione di un pistacchio

Ricca di nutrienti benefici per la salute, la frutta secca  è un’ottima fonte di energia per l’organismo. Se hai un orto e ami i pistacchi, cogli l’occasione per piantare semi di pistacchio, coltivare questo arbusto e avere un buon raccolto. Ecco alcune informazioni utili che vi permetteranno di raccogliere in  casa una notevole quantità di pistacchi .

  1. Per crescere in modo ottimale, il pistacchio ha bisogno di luce. Pertanto, la semina dei semi deve essere eseguita in un terreno di coltura soleggiato affinché l’arbusto possa fiorire.
  2. Il pistacchio è un albero che predilige il terreno asciutto. Pertanto, il terreno dovrebbe essere drenato regolarmente per rimuovere l’acqua in eccesso.
  3. Anche le annaffiature dovrebbero essere regolari, soprattutto durante la crescita delle piantine. E per una buona ragione, l’acqua favorisce la produzione di pistacchi all’inizio della coltivazione.
  4. Anche se alcune specie sono resistenti al freddo, il pistacchio è uno degli arbusti che temono le gelate invernali.
  5. In genere, i fiori iniziano ad apparire all’inizio della primavera. Ma la fioritura del pistacchio resta insignificante.
  6. Il pistacchio non è probabilmente l’albero a crescita più rapida. Per i più impazienti, sappi che questo arbusto richiede tempo per crescere.
  7. Durante i mesi di gennaio e febbraio il pistacchio deve essere leggermente potato per preservare la ramificazione ed eliminare il legno morto.
  8. L’albero del pistacchio può essere  vittima di un’invasione di afidi, ragni o altri parassiti .
  9. L’albero del pistacchio si propaga per talea o per innesto, o anche per seme.