Press ESC to close

Ecco come rimuovere tutta la polvere dal tuo laptop senza danneggiarlo

Al giorno d’oggi, molte persone non possono vivere senza il proprio laptop. Questo dispositivo elettronico è diventato molto pratico e funzionale. Sempre più leggero, possiamo portarlo ovunque con noi e può esserci utile in ogni momento. Viene utilizzato anche quotidianamente a seconda dell’attività di ciascuno, sia per lavoro che per studi o corsi online. Senza dimenticare tutta l’offerta di intrattenimento: ci permette di guardare film, ascoltare musica o giocare con applicazioni divertenti. Naturalmente, se lo si utilizza eccessivamente, si accumula molta polvere e altro sporco. Se vuoi che rimanga efficiente come sempre, devi imparare a mantenerlo correttamente!

Costantemente il portatile è soggetto ad una grande quantità di polvere che si deposita ovunque e facilmente. Più passano i giorni, più si incastra negli angoli più piccoli del dispositivo e rischia di danneggiarlo. Infatti può ostruire le ventole impedendogli di raffreddarsi adeguatamente. Sfortunatamente , poche persone hanno il riflesso di pulirlo regolarmente. E una mattina si sorprendono che il loro computer funzioni meno bene di prima. Non è un mistero: per mantenerne le prestazioni è necessario mantenerlo il più spesso possibile. Bisogna usare comunque delicatezza e non commettere certi errori.

Ecco alcuni consigli utili per pulire il tuo laptop senza danneggiarlo.

Spolverare lo schermo del computer

Come rimuovere correttamente la polvere senza danneggiare il tuo laptop?

Esistono numerose gamme di laptop sul mercato. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche, ma in un modo o nell’altro ce ne sarà sempre uno che soddisferà le esigenze dei consumatori. Se ne hai acquistato uno da poco o vuoi semplicemente allungare la vita del tuo attuale portatile, sappi che ci sono alcune regole precauzionali da seguire per una pulizia corretta ed efficace.

Quindi,  se non vuoi danneggiare il tuo dispositivo durante la pulizia , hai bisogno di un panno morbido e privo di pelucchi, o anche dello stesso panno che usi per pulire gli occhiali. Puoi anche utilizzare salviette detergenti delicate. D’altra parte, gli asciugamani con tessuti ruvidi, abrasivi e che lasciano pelucchi non sono consigliati quando si desidera pulire il laptop.

Dopo aver rimosso la polvere dallo schermo, avrai bisogno di altro alcol isopropilico, che puoi trovare in qualsiasi farmacia. Uno dei principali vantaggi di questo prodotto è che evapora rapidamente e non lascia residui. Questo alcol è consigliato anche per la pulizia delle apparecchiature elettroniche e di tutti i tipi di schermi,  anche quelli dei telefoni cellulari .

Spray per la pulizia del computer – fonte: spm

I consigli più utili

Tuttavia, fai molta attenzione quando spolveri il tuo laptop. Nella categoria di prodotti sconsigliati per questa pulizia rientrano: acqua del rubinetto, soluzioni a base di ammoniaca, acqua minerale o qualsiasi altro detergente per la pulizia, anche quello utilizzato per i vetri. D’altra parte, uno spray per spolverare farà perfettamente il lavoro.

Prima di iniziare a pulire, un altro consiglio è quello di  scollegare il laptop dalla fonte di alimentazione , indipendentemente dai prodotti che utilizzi per la pulizia. Ciò eviterà ogni possibile incidente o cortocircuito di alcuni componenti. Dovresti anche rimuovere la batteria o qualsiasi unità USB collegata al tuo laptop.

Per allontanare la polvere dal sistema di raffreddamento, dirigere il getto in diverse direzioni attraverso i fori per rimuovere meglio l’aria calda dall’interno del dispositivo. Si prega di notare che non è consigliabile spruzzare il getto d’aria direttamente sui componenti elettrici del laptop.